Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Salute e Benessere

10 rimedi per ripulire l'intestino in modo naturale

Salute e Benessere

10 rimedi per ripulire l'intestino in modo naturale

Salute e Benessere

10 rimedi per ripulire l'intestino in modo naturale
32 condivisioni

Intestino pigro e infiammato? Situazione frequente, ma poco gradevole! Urge una bella pulizia dell'intestino. La parola d'ordine è “regolarizzare”: solo così si possono raggiungere benefici duraturi, evitando mal di pancia, gonfiore e infiammazione.


Giuliana Lomazzi

Intestino pigro e infiammato? Situazione frequente, ma poco gradevole! Urge una bella pulizia dell'intestino.

La parola d'ordine è “regolarizzare”: solo così si possono raggiungere benefici duraturi, evitando mal di pancia, gonfiore e infiammazione.

BUONA CACCA A TUTTI!

 

I primi passi da fare verso la salute

La prima mossa da fare riguarda la dieta.

Gradualmente, i carboidrati raffinati vanno sostituiti con quelli integrali, ricchi di fibre; dolci e zuccheri vanno limitati fortemente, anche se fatti con farine e dolcificanti “buoni”.

Riso bianco e fette biscottate hanno un'azione astringente, quindi non desiderata in presenza di stitichezza.

Non sono indicati i grassi saturi, in particolare i formaggi, e tanto meno i cibi spazzatura, carichi di additivi e conservanti.

Spazio invece ad alimenti bio: verdura, frutta, legumi.

È importante inserire nella dieta i cibi fermentati, come yogurt, kefir, miso, crauti, pane a pasta acida: sono ben digeribili e nutrono i batteri intestinali buoni.

Ma perché la dieta funzioni ci vuole tempo e costanza. Nel frattempo cosa possiamo fare? Ecco dieci utili rimedi naturali.

10 rimedi naturali per ripulire l'intestino

 

1. Bere

Aumentare le fibre è addirittura controproducente se non si beve a sufficienza. Al risveglio, subito un bel bicchiere di acqua tiepida. E durante il giorno ancora acqua, ma anche infusi – per esempio di menta, anice stellato e finocchio, che aiutano a ridurre il gonfiore intestinale.

Bisogna però evitare di bere troppo durante il pasto.

2. Semi mucillaginosi

Per quanto naturali, vanno usati solo in attesa che la dieta funzioni, per impedire che l'intestino si abitui a uno stimolo esterno, diventando sempre più pigro! Nei casi ostinati si può mettere 1 cucchiaino di semi di chia in 1 bicchiere d'acqua, da bere sul pasto.

Oppure a colazione assumere 2 cucchiaini di semi di lino (contengono omega 3, sfiammanti per l'intestino) macinati al momento e mescolati con una mela frullata e un po' di latte di riso integrale.

  

3. Avena e saraceno

Entrambi sono amici dell'intestino. A colazione può essere utile una pappina preparata con 2 cucchiai scarsi di fiocchi di avena integrali cotti con poco succo di mela fino ad avere un composto omogeneo. E a pranzo, una bella polentina di saraceno.

4. Masticare

Il cibo ben triturato viene digerito meglio, così l'intestino non deve lavorare di più. Migliorando la digestione degli amidi si previene la formazione di gas intestinale.

5. Cena da povero

Un pasto serale leggero, consumato presto, non appesantisce il fegato e gli consente di svolgere al meglio la sua attività disintossicatrice.

Per restare leggeri e favorire la depurazione si possono consumare succhi freschi di verdure.

Depurarsi con i succhi

6. Sfiammare

Sono di aiuto il kuzu (amido che può essere aggiunto alle minestre), la crema di riso integrale, le alghe wakame, la cui mucillagine lenisce la mucosa.

7. Esercizio fisico

La sedentarietà impigrisce l'intestino. Anche solo camminare aiuta molto: lasciare più spesso l'auto in garage o fare le scale a piedi sono attività apprezzate dall'intestino.

8. Oil pulling

Gli sciacqui con olio di girasole favoriscono la depurazione organica e intestinale.

9. Enteroclismi e idrocolonterapia

Gli enteroclismi non incontrano il favore generale, ma quello dell'intestino sì, perché aiutano a ripulirlo bene. Si possono fare al cambio di stagione.

Per una pulizia più profonda si può ricorrere all'idrocolonterapia (se il medico lo consiglia). Si avvale di una macchina che, immettendo acqua tiepida, facilita l'eliminazione di scorie anche vecchie. L'importante è affidarsi a operatori esperti.

10. Probiotici

Sono importanti per ripopolare l'intestino di batteri amici e migliorare la funzionalità del colon. Esistono molti tipi di probiotici; l'erborista o il farmacista potranno orientare sulla scelta per le diverse necessità. L'importante è optare per prodotti di alta qualità, con vari miliardi di batteri per dose.

Intestino infiammato: cause, segnali e rimedi

SCARICA UN ESTRATTO GRATUITO DAL LIBRO BUONA CACCA A TUTTI!

 

Buona Cacca a Tutti - LIBRO

Un intestino sano per migliorare la nostra salute fisica e mentale

Adrian Schulte

 

 


Giuliana Lomazzi
Giuliana Lomazzi è nata a Busto Arsizio (VA) e da qualche anno vive a Trieste. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne presso... Leggi la biografia
Giuliana Lomazzi è nata a Busto Arsizio (VA) e da qualche anno vive a Trieste. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne presso l'Università di Milano, dopo un'esperienza di insegnamento nelle scuole superiori, ha iniziato nel 1990 a lavorare nell'editoria, prima come traduttrice e poi come autrice e giornalista.I suoi interessi... Leggi la biografia

32 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto