Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Come fare il cappuccino vegano senza soia

Alimentazione e Diete

Come fare il cappuccino vegano senza soia

Alimentazione e Diete

Come fare il cappuccino vegano senza soia
1 condivisioni

Cosa c'è di meglio di un ottimo cappuccino vegano in questi giorni freddi? Partire con il piede giusto la mattina in questo inizio d'inverno è davvero semplice con questa gustosissima e nutriente ricetta. Imparerai a fare un ottimo cappuccino vegano, e troverai tante idee e spunti per arricchirlo di sapore ogni volta in maniera differente.


Teresa Tranfaglia

Nelle giornate fredde e buie, quando fuori piove, abbiamo proprio bisogno di una colazione “coccolosa” per cominciare bene la giornata.

Niente paura, ho proprio quello che puo’ servire in questo caso: si tratta di un cappuccino vegano davvero squisito!

Può essere realizzato in pochi minuti con semplici ingredienti e il risultato è strabiliante!

Vi farà fare ottima figura con i vostri ospiti, quando lo offrirete, i vostri figli ne diventeranno ghiotti e la giornata inizierà con una marcia in più.

La ricetta per questo cappuccino speciale è vegana e non contiene glutine, inoltre, la crema di mandorle unita al latte vegetale garantisce un buon apporto nutrizionale: questo cappuccino vi sosterrà alla grande durante la vostra mattinata.

Vi delizierete e vi sentirete sazi e appagati senza rischiare di appesantirvi, provare per credere!

Latte di avena fatto in casa: la ricetta

Ricetta del cappuccino vegan

Ricetta base per due cappuccini:

  • 550ml di acqua
  • 1 pizzichino di sale
  • 3 cucchiai di fiocchi d’avena, o fiocchi di riso integrale
  • 2 cucchiaini colmi di crema di mandorle (tipo bianca)
  • mezzo cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
  • 2 o 3 cucchiai di succo d’agave o zucchero grezzo di canna

Elementi facoltativi da unire al cappuccino, all’ultimo momento, per determinare il gusto finale (scegliere una delle opzioni):

  • 2 tazzine di caffe’
  • 2 cucchiai di cacao amaro sciolto in un poco di latte vegetale
  • 50gr di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria
  • 2 cucchiaini di crema di nocciola sciolti in un poco di latte vegetale
  • 2 cucchiaini colmi di thain sciolti in un poco di latte vegetale
  • 2 cucchiaini colmi di crema di arachidi sciolti in un poco di latte vegetale
  • 2 cucchiaini colmi di crema di pistacchio sciolti in un poco di latte vegetale

Facoltativo: prima di servire unite un pizzico di curcuma e cannella.

  

Esecuzione

Versate in una pentola l’acqua, i fiocchi d’avena o i fiocchi di riso integrale e il sale. Portate a bollore e lasciate sobbollire, a fuoco medio, per circa 7 – 8 minuti.

Trasferite tutto in un frullatore e azionate al massimo. Versate il liquido ottenuto in un colino a maglie molto strette e, aiutandovi con un pestello, mescolate fino a lasciare nel colino solo l’okara.

Versate il latte ottenuto in una pentola e unite la vaniglia, la crema di mandorle e il succo d’agave o lo zucchero di canna riportate a bollore e lasciate sobbollire, mescolando di continuo, fino a quando si sarà sciolta la crema di mandorle.

In questo modo avete ottenuto la base per il cappuccino; a questo punto decidete quale altro ingrediente aggiungere, poi mescolate bene i nuovi ingredienti con un frullatore a immersione per ottenere anche l’effetto schiuma, infine servite il cappuccino ben caldo con una spruzzata di cannella o curcuma.

Accompagnate questa gustosa bevanda con dei biscotti o delle gallette di riso integrale cosparse con tahin e composta di frutti di bosco.

Questa super colazione costituirà, di certo, un grande inizio di giornata!

Scopri la super colazione da accompagnare al tuo cappuccino veg

10 BUONI MOTIVI PER FARSI IL LATTE VEGETALE IN CASA

 

Per tante ricette senza glutine, scopri i libri di Teresa Tranfaglia!  


Teresa Tranfaglia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le... Leggi la biografia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le intolleranze alimentari. Esperta di macrobiotica e alimentazione naturale, da circa trent’anni si occupa di intolleranze, in particolare, al glutine e alla caseina. Con Macro Edizioni ha scritto:... Leggi la biografia

1 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto