Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza

Ricette senza glutine: gnocchi vegan con crema di carciofi

Scritto da: Teresa Tranfaglia | Alimentazione e Diete

Ricette senza glutine: gnocchi vegan con crema di carciofi

Quanto siano buoni e invitanti gli gnocchi è noto a tutti. A pochi, però, è dato sapere quanto siano squisiti gli gnocchi che oggi vi propongo.

Si tratta di una ricetta vegana adatta proprio a tutti, infatti questi gnocchi sono costituiti da elementi privi di glutine, ma ottimi e gustosi.

Lo sposalizio tra la farina di ceci e le patate bollite, costituisco il segreto di questa insuperabile ricetta.

Ma ciò che vi sorprenderà ancora di più, sarà la salsa con cui andremo a condire questi gnocchi, costituita prevalentemente da carciofi.

Tutti conosciamo le innumerevoli e benefiche proprietà attribuite a questo ortaggio, una vera e propria miniera di principi attivi e virtù terapeutiche.

Carciofi: ricette e proprietà per la nostra salute

 

I carciofi hanno molte fibre e una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolo, diabete, ipertensione, sovrappeso e cellulite.

Come eliminare la cellulite: prova la dieta detox

 

Sono anche molto apprezzati per le caratteristiche toniche e disintossicanti, per la capacità di stimolare il fegato, calmare la tosse e contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, dissolvere i calcoli.

Per tutti questi validi motivi consiglio di approfittare di questo periodo per introdurli spesso nelle nostre ricette.

Gnocchi vegan con crema di carciofi

Ingredienti per gli gnocchi (per circa 6 persone)

  • 500g di farina di ceci
  • 500g di patate lessate, sbucciate e schiacciate
  • 130ml di acqua
  • un pizzico di sale
  • 1tazza di farina di riso per la spianatoia

Lessate le patate e schiacciatele. Unite alla farina di ceci, l’acqua, il sale e formate una pasta omogenea, poi unite all’impasto anche le patate. Se dovesse occorrervi altra farina, usate quella di riso.

Impastate molto bene gli ingredienti e infine, formate i classici gnocchi.

Per la cottura degli gnocchi

Riempite di acqua una grande pentola, unite il sale e portate a bollore. Versate gli gnocchi e fateli cuocere fino a quando salgono a galla.

Scolateli, passateli, velocemente, sotto l’acqua fredda poi scolateli ancora.

Per la salsa di carciofi

  • 20 cuori di carciofi, mondati e lavati
  • 2 spicchi di aglio
  • peperoncino piccante (facoltativo)
  • Olio q. b.
  • Sale q. b.
  • Prezzemolo tritato
  • Acqua bollente 250 ml

Tagliate a spicchi i cuori di carciofi e poneteli in una casseruola dal fondo pesante. Unite l’aglio a pezzetti, il peperoncino, l’olio e il sale. Ponete sul fuoco e fate cuocere per 10 minuti, fino a quando l’aglio s’indora.

Togliete l’aglio e unite l’acqua bollente, coprite la pentola con un coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 25 – 30 minuti. Dopo tale tempo, controllate la salatura, la cottura e spegnete.

Frullate i carciofi, poi passateli in un colino per ottenere una salsa liscia e vellutata.

Versate la salsa di carciofi in un capiente tegame, unite gli gnocchi, fate insaporire a fuoco alto per qualche minuto e servite con un abbondante trito di prezzemolo crudo.

Scopri le altre ricette di Teresa Tranfaglia:

Ricetta del ragù vegetale proteico
Focaccine di riso: ricetta vegana e senza glutine
Crema di cipolle e zenzero: la ricetta senza glutine
Giornate difficili? La ricetta della super colazione



Potrebbero interessarti