Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Menu di San Valentino vegan "In Giro per il Mondo"

Alimentazione e Diete

Menu di San Valentino vegan "In Giro per il Mondo"

Alimentazione e Diete

Menu di San Valentino vegan "In Giro per il Mondo"
127 condivisioni

San Valentino è vicino e vuoi preparare una cena indimenticabile per la persona che ami? Prova qualcosa di nuovo e accompagnalo in un viaggio di gusto "in giro per il mondo" con le ricette di Vegan Street Food. Dall'antipasto al dolce partendo dalla Spagna, finendo con l'America e attraversando Marocco e Thailandia!


Redazione Web Macro

San Valentino è vicino e vuoi preparare una cena con un menu indimenticabile per la persona che ami? Prova qualcosa di nuovo e accompagnalo in un viaggio di gusto "in giro per il mondo" con le ricette di Vegan Street Food. Dall'antipasto al dolce partendo dalla Spagna, finendo con l'America e attraversando Marocco e Thailandia!

Vegan Street Food propone una lettura del cibo di strada in chiave vegan e salutista, attraverso la proposizione di ricette che non hanno ingredienti di origine animale.

 

12 RICETTE GRATUITE DAL LIBRO VEGAN STREET FOOD

 

Per questo menù di San Valentino ci siamo divertiti a scegliere per te 4 ricette provenienti da diverse parti del mondo, così da farti sperimentare cose nuove e farti viaggiare grazie a sapori e abbinamenti inusuali!

 

Tortilla - Spagna

Preparazione 35 minuti - tipologia salata

Ingredienti per 4 persone

  • 4 patate a pasta bianca medie
  • 2 pomodori maturi
  • 1 cipolla
  • 100 g di farina di ceci
  • ½ l di acqua gassata
  • ½ cucchiaino di curcuma
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Procedimento

  1. Preparate alla cottura le verdure. Tagliate le patate e il pomodoro a fettine e la cipolla alla julienne. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente e mettete a rosolare la curcuma insieme alla cipolla, quindi aggiungete le patate e i pomodori. Completate con un pizzico di sale e lasciate cuocere alcuni minuti con coperchio.
  2. In una ciotola setacciate la farina di ceci, aggiungete poco sale e, a filo, versate l’acqua fredda mesco­lando con una frusta fino a ottenere una consistenza piuttosto cremosa; lasciate riposare in modo che la farina si rapprenda.
  3. A questo punto gli ortaggi dovrebbero essere cotti; pepateli e metteteli in un recipiente per farli raffreddare leggermente. Aggiungete l’impasto di farina di ceci, quindi mescolate in modo da amalgamare il tutto.
  4. Scaldate un velo di olio in una padella antiaderente capace e versatevi il composto distribuendolo uni­formemente. Coprite e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Con un cucchiaio di legno cercate di alzare i bordi per evitare che la tortilla si attacchi. Quando è cotta da un lato giratela, aiutandovi con il coperchio, e completate la cottura. Ripetete l’operazione ancora un paio di volte, quindi lasciate riposare per alcuni minuti in un piatto capiente. Servite la tortilla tiepida con un pizzico di pepe nero

 

Pad Thai tagliolini di riso - Thailandia

Preparazione 70 minuti - tipologia salata

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di tagliolini di riso
  • 200 g di tempeh
  • 200 g di tofu
  • 1 pezzetto di zenzero fresco
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cipollotti freschi
  • 1 cipolla media
  • 2 cucchiai di arachidi (non salate)
  • 80 g di germogli di soia
  • 1 rametto di coriandolo fresco
  • ½ cucchiaino di peperoncino in polvere
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale

Per la salsa

  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiaini di succo d’agave
  • 2 cucchiai di succo di tamarindo
  • 2 cucchiai di alga wakame
  • 2 cucchiai di succo di lime

Procedimento

  1. Per la salsa mettete a bagno l’alga. Nel bicchiere del frullatore a immersione versate la salsa di tama­rindo, la salsa di soia, il succo d’agave, il succo di lime e le alghe scolate. Frullate sino a ottenere un’emul­sione e fate riposare in frigo.
  2. Mettete sul fuoco una padella antiaderente e saltate le arachidi per farle tostare. Trasferitele in un mixer e tritatele grossolanamente. Pulite tutte le verdure, quindi con un coltellino private l’aglio dell’anima; tagliate e tritatele a julienne la cipolla e tritate finemente il cipollotto. Tagliate a cubetti il tempeh e il tofu.
  3. Portate a ebollizione dell’acqua, salate e versate i tagliolini. A metà cottura scolateli sotto l’acqua corrente. Tra­sferiteli in un tegame con un filo di olio. In un wok scaldate 2 cucchiai di olio. Aggiungete il peperoncino, lo zenzero grattugiato, la cipolla e l’aglio. Lasciate imbiondire per alcuni minuti, quindi unite il tofu e il tempeh. Fate insaporire e unite i tagliolini con i germogli di soia. Cuocete per 5 minuti, infine completate con i cipollotti e la salsa. Saltate il tutto a fuoco vivo per pochi minuti e servite con le arachidi tostate, i germogli di soia e il coriandolo finemente tritato.

Falafel polpette di ceci - Egitto

Preparazione 35 minuti - tipologia salata

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di ceci
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di cumino
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale
  • pepe

Procedimento

  1. Mettete in ammollo i ceci in una bacinella di acqua per 24 ore. Scolateli e sciacquateli, quindi metteteli nel frullatore con aglio, cipolla, prezzemolo e cumino. Tritate fino a ottenere un impasto omogeneo e rego­late di sale e pepe.
  2. Lasciate riposare in frigorifero per un’oretta, quindi formate le polpette. Potete scegliere se cuocerle in forno alla temperatura di 180°C per 15 minuti oppure friggerle in olio bollente. In ogni caso servite i falafel caldi, accompagnati da verdure crude, salsa piccante e yogurt di soia con la menta. 

Cacao Raw Cake torta cruda al cacao USA

preparazione 120 minuti - tipologia dolce

Ingredienti per 4 persone

Per il primo strato

  • 1 tazza di gherigli di noce
  • ½ tazza di datteri snocciolati
  • 2 cucchiai di succo d’agave
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Per il secondo strato

  • ½ tazza di noci di macadamia
  • ½ tazza di anacardi
  • 2 cucchiai di succo d’agave
  • 4 cucchiai di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di burro di cacao
  • 2 tazze di cocco essiccato
  • ½ bicchiere di acqua
  • 1 pizzico di vaniglia

Per lo strato di cioccolato

  • 1 avocado
  • 1 pera
  • 4 cucchiai di cacao grezzo in polvere
  • ½ bicchiere di pistacchi
  • ½ barretta di cioccolato crudo
  • 2 cucchiai di succo d’agave
  • 1 cucchiaio di burro di cacao
  • 1 pizzico di vaniglia
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Procedimento

  1. Mettete a bagno la sera precedente gli anacardi. Iniziate a preparare il primo strato. Tritate le noci con un mixer riducendole a farina. Tagliate in parti piccole i datteri e uniteli al trito insieme all’olio di cocco, al succo d’agave e al sale. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo, quindi aiutandovi con una spatola stendetelo in una tortiera, preferibilmente con cerniera, del diametro di 21 cm. Fate rassodare nel freezer.
  2. Proseguite con la preparazione del secondo strato. Il procedimento per gli altri strati è simile, fate però attenzione al burro di cacao, che dev’essere sciolto a parte a bagnomaria senza portare l’acqua a una temperatura superiore ai 45 °C. Lavorate le noci di macadamia nel mixer, scolate gli anacardi e aggiungeteli all’impasto. Lavorate a impulsi mentre aggiungete il succo d’agave e, a filo, l’acqua a temperatura ambiente. Completate con l’olio di cocco e la vaniglia fino a ottenere un composto omo­geneo. Trasferitelo in una ciotola e incorporate il cocco essiccato e il burro sciolto a bagnomaria. Spal­mate il composto sul primo strato e rimettete lo stampo in freezer.
  3. Preparate il terzo strato di cioccolato. Pulite l’avocado e la pera, metteteli nel mixer con il succo d’agave e riduceteli a una crema. Aggiungete il cacao, la vaniglia e il sale, quindi azionate il mixer a impulsi sino ad amalgamare bene il tutto. Versate in una ciotola.
  4. Sciogliete il burro come nel passaggio precedente, aggiungendo però anche il cioccolato. Versateli nella ciotola e completate con i pistacchi sbriciolati, quindi mescolate il tutto. Prendete la torta dal freezer e versate sopra il terzo strato livellandolo con una spatola. Rimettete la torta in freezer per almeno 4 ore. 

12 RICETTE GRATUITE DAL LIBRO VEGAN STREET FOOD


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

127 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto