Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza

Dott.ssa Michela De Petris: tante buone ragioni per una dieta vegana

Scritto da: Redazione Web Macro | Alimentazione e Diete

Dott.ssa Michela De Petris: tante buone ragioni per una dieta vegana

La dottoressa Michela De Petris, autrice di Mangio Sano, Cucino Vegan e del Dvd Guarire con la Dieta Vegan, affianca spesso il suo lavoro di nutrizionista e oncologa con la partecipazione a incontri con il pubblico.

Uno di questi si è svolto al Naturium di Cosenza di cui vi forniamo una testimonianza in video. L'intervista che segue riporta quanto detto dalla Dottoressa nel video.

Qual è la differenza tra vegano e vegetariano?

Sia i vegetariani che i vegani hanno scelto di non consumare cibo che deriva dall'uccisione di animali: non consumano quindi carne, salumi e pesce. I vegetariani continuano ad utilizzare i derivati di origine animale, che vuol dire latte, uova, burro, formaggio, miele. I vegani, invece, hanno un'alimentazione al 100% vegetale, senza nessun tipo di ingrediente di origine animale.

Ed è un'alimentazione assolutamente fattibile, assolutamente praticabile e anche auspicabile per tutti, non solo per gli adulti, ma la si può iniziare già a partire dallo svezzamento, prima e seconda infanzia, gravidanza, allattamento, negli anziani, negli sportivi. Ci sono le più grosse società scientifiche lo testimoniano, soprattutto l'ADA, l'American Dietetic Association, che ribadisce come un'alimentazione a base vegetale sia fattibile e auspicabile in tutte le fasi della vita.

3 RICETTE GRATUITE DAL LIBRO MANGIO SANO, CUCINO VEGAN + COMMENTO MEDICO

 

Perché si sceglie di diventare vegani?

Le motivazioni possono essere tante, ognuno ci arriva per una propria strada. Diciamo che i cardini di una scelta di questo tipo sono:

  1. l'aspetto etico, perché non abbiamo nessun diritto né dovere di sfruttare animali, macellarli, portarli a morte e mangiarli quando abbiamo a disposizione tanti altri cibi vegetali al 100%, etici e pacifici.
  2. l'aspetto salutistico, perché ormai è ben documentato come i cibi di origine animale, tutti, anche i derivati, bene bene non facciano sulla salute;
  3. questione ambientale: gli allevamenti sono tra le fonti maggiori di inquinamento a livello mondiale, quindi più stiamo sui cibi vegetali (verdura, frutta, cereali, legumi, frutta secca, alghe…) è tanto più di vantaggioso c'è.

 

Che Consigli si sente di poter dare per la preparazione di estratti di frutta e verdura biologiche?

Ciò che ci serve dell'estratto è il concentrato di vitamine, antiossidanti e soprattutto clorofilla, che si trovano in particolar modo nelle verdure verdi.

Andare a estrarre vegetali come mela, carote, arancia non è sempre vantaggioso perché diventa un concentrato di zucchero. Ci serve utilizzare verdura quali:

  • insalata 
  • spinaci
  • broccolo
  • cavolo cappuccio
  • verza
  • sedano

L'estratto dev'essere un concentrato di verdure verdi che apportano clorofilla.



Potrebbero interessarti