Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Mal di denti: 6 rimedi naturali per evitare l'antibiotico

Alimentazione e Diete

Mal di denti: 6 rimedi naturali per evitare l'antibiotico

Alimentazione e Diete

Mal di denti: 6 rimedi naturali per evitare l'antibiotico
12 condivisioni

Chi non ha provato il dolore insopportabile dovuto al mal di denti? Per fortuna, c'è una buona notizia: con una buona prevenzione, e con i rimedi naturali, non si rischia di arrivare al punto che l'antibiotico sia inevitabile. Scopri insieme a noi 6 rimedi naturali per prevenire il mal di denti senza ricorrere all'antibiotico.


Giuliana Lomazzi

Chi non ha provato il dolore insopportabile dovuto al mal di denti?

Ma c'è una buona notizia: con una buona prevenzione, e con i rimedi naturali, non si rischia di arrivare al punto che l'antibiotico sia inevitabile.

CURA I TUOI DENTI IN MODO NATURALE

 

La bocca, finestra della salute

Vi suona strana questa espressione? Eppure è molto usata e in effetti rispecchia alcuni elementi da non sottovalutare.

Intanto, la bocca è collegata con tutto l'apparato gastrointestinale e con quello respiratorio: ciò che passa da lì arriva quindi in altre zone del corpo e può avere influssi più o meno negativi.

Non va poi dimenticato – e queste sono scoperte abbastanza recenti – che anche il cavo orale pullula di batteri buoni e cattivi, proprio come l'intestino. Sono loro a decidere le sorti di denti e gengive. Non solo; se ci sono dei problemi di salute localmente, questi si possono riflettere sul resto del corpo e causare le problematiche più diverse, anche gravi – come ormai dimostrano molti studi.

Ecco perché è importantissimo che la bocca sia in buona salute: serve anche a evitare che le cose degenerino al punto che venga un mal di denti e magari tocchi pure prendere l'antibiotico, tanto più che in una situazione simile il dente è perso.

Denti: i consigli e il manuale per curarli a casa e risparmiare

  

Parola d'ordine: prevenire

Ciò nonostante, nessuno di noi può vantarsi di avere una bocca in perfetta salute.

La carie è una problematica oggi talmente diffusa che praticamente nessuno ne è esente. Piuttosto comune è anche la parodontite, un'infiammazione che causa sanguinamento e riduzione delle gengive, con rischio di perdita dei denti.

Pulire i denti tre volte al giorno, passare il filo e lo scovolino, fare sciacqui con il collutorio, sono tutte azioni importanti, ma insufficienti senza un occhio di riguardo per l'equilibrio della flora orale.

Se esageriamo con gli zuccheri raffinati, nutriamo i batteri che spianano la strada alla carie; se non beviamo abbastanza diminuisce la saliva, che è protettiva per i denti e ha blande proprietà antisettiche; se non sgranocchiamo ortaggi crudi e ricchi di fibre, le gengive risultano poco irrorate di sangue e si indeboliscono, facilitando lo scalzamento dei denti. 

Una dieta equilibrata a base di vegetali è dunque importante per prevenire le problematiche del cavo orale: anche qui servono infatti minerali, vitamine, antiossidanti! Va da sé che fumo e alcol non favoriscono la salute dei denti…

Ma cosa fare quando il mal di denti ormai c'è? In questo caso possono venirci incontro dei rimedi naturali. Se dopo un paio di giorni non dovessero però dare segnali positivi occorre sicuramente rivolgersi al dentista: potrebbe esserci un ascesso, che di solito non se ne va da solo!

OMAGGIO GRATUITO - LA VERITÀ SU DENTIFRICIO E SPAZZOLINO

 

6 rimedi naturali contro il mal di denti

1. Chiodo di garofano

È un eccezionale antisettico e antidolorifico. Si può usare l'olio essenziale (una goccia su un batuffolo, applicato sul dente) oppure far bollire in un bicchiere di acqua 2-3 chiodi di garofano. Attendere che il decotto sia a temperatura ambiente (sono da evitare assolutamente cibi e bevande freddi o caldi!) e fare degli sciacqui.

2. Gel di aloe vera

A volte non è il dente a far male, ma la gengiva, che si è infiammata perché è entrato qualcosa. Bisogna quindi cercare di pulire l'area con lo scovolino, molto delicatamente, poi sciacquare bene. Poi si può applicare un po' di gel di aloe, antinfiammatorio e lenitivo.

  

  

3. Propoli

È un vero e proprio antibiotico naturale. Si può spruzzare direttamente sulla parte dolorante, evitando poi di sciacquare.

  

4. Malva

Il rimedio della nonna non tramonta mai! Ricca di mucillagini e antiossidanti, la malva ha proprietà emollienti e antinfiammatorie, ottime per il cavo orale.

L'infuso si prepara gettando circa 4 g di foglie e fiori in 100 ml di acqua a bollore, si spegne e si fa riposare per 10 minuti. Quando è a temperatura ambiente si possono fare sciacqui. Le foglie possono essere applicate direttamente in loco, tenute per qualche minuto e sostituite.

5. Salvia

Ecco un altro rimedio di antica origine, sfruttato per le proprietà antisettiche e antinfiammatorie. Per farne gargarismi si può preparare un infuso come indicato sopra, oppure versare una goccia di olio essenziale diluita in un bicchiere d'acqua. Le foglie, sfregate sui denti, li puliscono e deodorano.

Malva e Salvia: tutte le proprietà

 

6. Mirra

Antisettica, analgesica e antinfiammatoria, la mirra è una grande alleata del cavo orale: aiuta a combattere gengiviti, afte e ulcerazioni. Si usa sotto forma di tintura, opportunamente diluita secondo le istruzioni riportate sulla confezione.

ESTRATTO GRATUITO DEL LIBRO CURA I TUOI DENTI IN MODO NATURALE

  

Cura i Tuoi Denti in Modo Naturale - LIBRO

Guida completa alla salute di denti e gengive. L'igiene orale in 8 mosse.
La verità su dentifrici, spazzolini e collutori. Gli alimenti che nutrono e rinforzano i denti.

ANCHE IN VERSIONE EBOOK

cura i tuoi denti in modo naturale


Giuliana Lomazzi
Giuliana Lomazzi è nata a Busto Arsizio (VA) e da qualche anno vive a Trieste. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne presso... Leggi la biografia
Giuliana Lomazzi è nata a Busto Arsizio (VA) e da qualche anno vive a Trieste. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne presso l'Università di Milano, dopo un'esperienza di insegnamento nelle scuole superiori, ha iniziato nel 1990 a lavorare nell'editoria, prima come traduttrice e poi come autrice e giornalista.I suoi interessi... Leggi la biografia

12 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto