Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Amici Animali

La salute di cani e gatti con l’Aloe vera

Amici Animali

La salute di cani e gatti con l’Aloe vera

Amici Animali

La salute di cani e gatti con l’Aloe vera
5 condivisioni

L’Aloe vera è una pianta alleata della nostra salute e di quella di cani e gatti. Ecco come utilizzarla per la cura e prevenzione di malattie in ambito veterinario.


Sabrina Lorenzoni

Negli ultimi anni l’Aloe vera è entrata a far parte della cura e dell’alimentazione umana. Succhi di frutta, bibite e creme che contengono estratti di questa pianta cominciano ad essere conosciuti e utilizzati da molte persone.

Anche in campo veterinario, il gel di Aloe vera trova sempre maggiore applicazione. Roberto Setti, medico veterinario omeopata, ci racconta le caratteristiche di questa pianta e come utilizzarla per i nostri animali domestici nel suo libro La Salute di Cani e Gatti con l’Aloe Vera”.

La pianta dell’Aloe vera

L’aloe vera (Aloe barbadensis, Miller) fa parte della famiglia botanica delle Aloaceae. I popoli antichi avevano imparato ad estrarre il suo succo benefico: per questo viene anche chiamata “pianta dei miracoli” o “guaritrice silenziosa”. Si tratta di una pianta che vive nelle zone desertiche grazie alle sue foglie carnose all’esterno, ma ricche di gel al suo interno. La pianta contiene un succo pieno di sostanze preziose. Originaria dell’Africa del nord, cresce in zone calde con terreno sabbioso. Per questo è stata importata e coltivata anche nell’America centrale.

La pianta raggiunge la sua maturazione dopo quattro anni di vita. Le foglie vengono raccolte a mano e il gel che contengono al loro interno dev’essere estratto entro poche ore dal raccolto per non perdere le sue importanti sostanze nutritive. Il gel viene poi stabilizzato, in modo da essere conservato il più possibile in modo simile al suo stato originario. È molto importante che i produttori non utilizzino fertilizzanti chimici, né additivi o pesticidi: esistono delle certificazioni che attestano la qualità del prodotto e del produttore.

Le proprietà dell’Aloe vera

Nelle foglie di questa pianta è contenuto un gel costituito da acqua e da diversi principi attivi. Nel gel di Aloe vera troviamo numerosi polisaccaridi e monosaccaridi, 7 amminoacidi essenziali e 11 non essenziali. Molte sono le vitamine dei gruppi A, C, E e B. Tra i minerali, potassio, ferro, calcio, fosforo, sodio, magnesio, manganese, rame, zinco, cromo, selenio e germanio. Sono presenti numerosi enzimi e acidi organici, tra i quali l’acido salicilico e cinnamico. Nella composizione chimica dell’Aloe troviamo anche steroidi e ormoni vegetali.

L’acemannano è importante contro le infezioni. L’Aloe vera contiene un composto detto acemannano. Questa sostanza stimola particolari cellule, i macrofagi, a produrre interleuchina-1, un prodotto che aumenta la risposta dell’organismo contro le infezioni, stimolando la formazione delle cellule natural-killer. Anche a livello dell’apparato gastroenterico, l’acemannano svolge una notevole azione antifungina e batteriostatica.

“L’attività antivirale dell’acemannano è scientificamente accertata e documentata in campo umano anche contro il virus HIV”.

Proprietà antinfiammatorie, di miglioramento e rinnovamento cellulare, di aiuto nella guarigione delle ferite sono presenti in altri due composti che troviamo nel gel di Aloe vera: veracylglucan B e veracylglucan C.

Utilizzo dell’Aloe vera negli animali domestici

Nel gel di Aloe vera sono presenti 160 ingredienti attivi naturali con proprietà immunizzanti, nutrienti, ricostituenti antiflogistiche e depurative.

A livello dell’apparato intestinale, il gel di Aloe vera favorisce l’utilizzo delle vitamine C ed E e il trasporto di proteine, molecole e insulina. Un prezioso aiuto nel far assorbire sostanze e medicinali, specie in gatti e cani anziani che soffrono di patologie articolari.

Viene utilizzato in dermatologia perché permette di far assorbire sulla pelle degli animali sostanze importanti che altrimenti sarebbe difficile dare loro attraverso il cibo o l’acqua. Questa sua azione è utilizzata anche per far cicatrizzare più velocemente le ferite.

Il gel di Aloe vera è in grado di abbassare la glicemia: un grande aiuto, insieme all’insulina, per gatti e cani anziani che spesso soffrono di diabete. L’Aloe vera è una sostanza molto energizzante, utile insieme ai medicinali per la riabilitazione di cani e gatti in seguito a malattia o a interventi chirurgici.

LA SALUTE DI CANI E GATTI CON L'ALOE VERA

 

Come trovare in commercio i prodotti di Aloe vera

I prodotti che si utilizzano per cani e gatti sono dei prodotti nutraceutici, registrati per l’impiego umano. Il gel di Aloe vera è venduto in contenitori opachi che vanno conservati in frigorifero una volta aperti. In commercio si trova l’Aloe vera sotto forma di gel di Aloe vera, la più utilizzata. Si possono trovare anche creme di Aloe vera o soluzioni liquide contenenti gel stabilizzato di Aloe vera con allantoina - chiamate comunemente Aloe Sol. In ortopedia, può essere prescritto un prodotto specifico chiamato Aloe Artrosi.

L’Aloe vera nell’alimentazione di cani e gatti

Il gel di Aloe vera ha un’azione nutritiva importante: fornisce all’animale i sali minerali utili per un corretto funzionamento cardiaco (magnesio) e per un’azione antiossidante (rame e manganese).

Nel gel troviamo anche molte vitamine liposolubili A, C, E e quelle idrosolubili del gruppo B, amminoacidi utili per il corretto funzionamento dei tessuti muscolari ed epiteliali dei nostri animali domestici. Gli enzimi digestivi contenuti nel gel di Aloe vera aiutano gli animali nell’assorbimento intestinale delle sostanze presenti nel cibo e nelle medicine. Il gel ha un forte potere antiossidante in grado di limitare i danni dovuti ai radicali liberi.

Per tutti questi motivi è importante inserire nella dieta dei nostri animali domestici il gel di Aloe vera. Il cane in crescita, il cane adulto e quello anziano così come i cani in sovrappeso e quelli che non mangiano carne hanno tutti una dieta differente. Anche il gatto ha una dieta che si differenzia da quella dei cani. Nel libro di Roberto Setti, “La Salute di Cani e Gatti con l’Aloe Vera, possiamo trovare tutte le tabelle dietetiche e le quantità di gel di Aloe vera da introdurre nell’alimentazione dei nostri animali domestici.

Patologie del cane e del gatto nelle quali può essere utilizzata l’Aloe vera

Durante il suo lavoro di veterinario, Roberto Setti ha curato molte patologie di cani e gatti utilizzando le benefiche proprietà dell’Aloe vera. Nel libro le racconta nel dettaglio, mostrando anche diverse fotografie del miglioramento ottenuto per diversi casi clinici.

In generale, l’Aloe vera ha dato buoni risultati nella cura delle malattie dell’orecchio e dell’occhio, soprattutto nel caso di forti irritazioni o congiuntiviti. Anche nella cura del naso e del cavo orale questa pianta è di notevole aiuto per problemi di gengiviti e stomatiti sia nel cane che nel gatto.

Nel caso di utilizzo di cibi industriali, cani e gatti possono mostrare inappetenza o un pelo spento e poco lucido. Il gel di Aloe vera ha migliorato notevolmente questi problemi dei nostri amici animali. Per gli animali che soffrono di problemi intestinali con vomito o diarrea e per i gatti che rigurgitano masse di pelo, l’Aloe vera si è rivelata un prodotto funzionale.

Negli animali sofferenti di patologie cardiache, soprattuto se anziani, questa sostanza può essere di aiuto insieme a medicinali specifici. È un ottimo supporto anche per cani e gatti che soffrono di insufficienza renale. Molto interessante è il suo utilizzo per tutti i problemi legati all’apparato tegumentario: prurito, infiammazioni, ferite, cicatrici. Molti problemi legati all’apparato scheletrico sono stati risolti con l’utilizzo di Aloe vera abbinata ad altri farmaci: displasia dell’anca, artrosi, lussazioni, dolori alla colonna vertebrale.

Malattie infettive e oncologia

Come abbiamo visto, molte patologie possono essere curate semplicemente con l’utilizzo di Aloe vera. Per altre è necessario affiancare a questa sostanza delle medicine specifiche. Nel caso di importanti malattie infettive del cane (cimurro, parvovirosi, laringi-tracheite, leptospirosi, leishmaniosi) e del gatto (FIP, FIV, FELV, calcivirosi, rinotracheite infettiva) l’utilizzo dell’Aloe vera facilita la guarigione e rende più digeribile l’assunzione di altri farmaci, spesso molto invalidanti. Nel caso di cure oncologiche, l’Aloe vera è ben tollerata e aiuta l’animale a sopportare pesanti cicli di terapia.

Per molte malattie, dunque, l’Aloe vera risulta essere essenziale, da sola, nella guarigione di cani e gatti. In casi più complessi e gravi fornisce un valido aiuto, sia nell’assorbimento delle molecole di altri medicinali, che nel guarire lesioni, ferite, cicatrici. Questo gel è un valido aiuto nelle malattie di cani e gatti anziani e nel facilitare il recupero in seguito a traumi, operazioni chirurgiche, degenze in clinica.

 


Sabrina Lorenzoni
Sabrina Lorenzoni, laureata in Scienze Biologiche, Indirizzo Ecologico, autrice del blog curiosa di natura. Da sempre appassionata di ecologia,... Leggi la biografia
Sabrina Lorenzoni, laureata in Scienze Biologiche, Indirizzo Ecologico, autrice del blog curiosa di natura. Da sempre appassionata di ecologia, natura e ambiente, hounito le mie competenze scientifiche alla mia grande passione per la scrittura collaborando come blogger e web writer e scrivendo di eventi green legati alla città di Milano per... Leggi la biografia

5 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto