Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Salute e Benessere

5 motivi per passare alla cosmesi naturale

Salute e Benessere

5 motivi per passare alla cosmesi naturale

Salute e Benessere

5 motivi per passare alla cosmesi naturale
6 condivisioni

La maggior parte dei cosmetici facilmente reperibili al supermercato o in profumeria contiene una prevalenza d’ingredienti industriali e di sintesi chimica, assolutamente inefficaci sulla pelle dal punto di vista del trattamento e talvolta primi responsabili di reazioni da contatto, sfoghi acneici o invecchiamento cutaneo precoce. 


Deborah Lazzaro

La maggior parte dei cosmetici facilmente reperibili al supermercato o in profumeria contiene una prevalenza d’ingredienti industriali e di sintesi chimica, assolutamente inefficaci sulla pelle dal punto di vista del trattamento e talvolta primi responsabili di reazioni da contatto, sfoghi acneici o invecchiamento cutaneo precoce.
Operare una scelta consapevole, preferendo prodotti di cosmesi naturale è un grande vantaggio sia per la pelle che per l’ambiente. 

Se questa è la prima volta che ne senti parlare allora lascia che ti presenti i 5 motivi principali per i quali ti consiglio di passare a questa particolare gamma di prodotti per la tua cura e bellezza, la cosmesi naturale: sono sicura che al termine di quest’articolo inizierai a guardarti intorno con occhi diversi!

Gli scarti della lavorazione petrolchimica

1. I prodotti che comunemente tutti (uomini compresi) utilizziamo per la nostra igiene e bellezza contengono nella maggior parte dei casi scarti della lavorazione petrolchimica, raffinati e appositamente trattati con additivi, colorazioni e fragranze che ben poco hanno di salutare per la nostra pelle. Le più famose marche di creme per viso, corpo e mani impiegano nelle loro emulsioni low-cost, miscele di petrolati (paraffina, cera microcristallina e olio minerale) e siliconi che vengono impiegati esclusivamente per il loro bassissimo costo e per la loro capacità di rendere maggiormente “appetibili” i prodotti al tatto e alla vista.

Quelle continue applicazioni di sostanze a rischio cancerogeno

2. Oltre a questi ingredienti, diverse aziende continuano ad impiegare sostanze che sono state dichiarate cancerogene o potenzialmente cancerogene come il toluene, la canfora, il DBP, la formaldeide ed i parabeni perché affermano d’inserirle entro i quantitativi di legge. Ma riflettiamo un attimo: una donna giornalmente utilizza una media di 14 prodotti cosmetici (dal dentifricio, al bagnoschiuma, al trucco, al deodorante, ecc…). Perché intossicare la pelle con continue applicazioni di sostanze a rischio cancerogeno?

Da considerare anche le questioni ormonali

3. La causa delle più diffuse problematiche cutanee (acne, rughe marcate, couperose, pori dilatati ed altre imperfezioni) sono spesso causate da un eccesso di prodotti sintetici, che disidratano la pelle e ne occludono i pori, anziché aiutarla ad idratarsi in modo naturale. Certo, non sono da sottovalutare le questioni ormonali, tuttavia l’utilizzo di prodotti inadeguati dal punto di vista dell’INCI (lista degli ingredienti impiegati) non fa che peggiorare la situazione.

La sofferenza di milioni di animali

4. Nonostante per legge in Italia attualmente non possano essere venduti prodotti testati sugli animali, nulla vieta a queste aziende e multinazionali di servirsi d’escamotage poco onesti per testare ugualmente continuando ad aumentare la sofferenza di milioni di animali. Un esempio? Chi ha detto che i prodotti che in passato, per la loro produzione sono stati testati sugli animali, non possano adesso continuare ad essere commercializzati?

La scelta migliore per l'ambiente

5. La cosmesi naturale è sempre la scelta migliore anche per il nostro ambiente, che in prima persona interessa tutti noi. Una terra inquinata produce frutti inquinati, che intossicano il nostro organismo anziché nutrirlo nel modo corretto.

Approfondite l’argomento e fate delle scelte consapevoli: solo così potrete tutelare la vostra salute anche dall’esterno (oltre che dall’interno ovviamente, seguendo un’alimentazione intelligente e informata)!


Deborah Lazzaro
Sono Deborah Lazzaro, giovane blogger e mamma, amante del mondo della cosmesi eco biologica ed autrice del blog Biomakeup.it. La mia passione per... Leggi la biografia
Sono Deborah Lazzaro, giovane blogger e mamma, amante del mondo della cosmesi eco biologica ed autrice del blog Biomakeup.it. La mia passione per la cosmesi naturale e biologica nasce nel 2010, quando per caso inizio a scoprire che i comuni prodotti di bellezza, impiegati per cercare di migliorare (come tutte le donne) l’aspetto della mia... Leggi la biografia

6 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto