Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Crescita Personale

Come ottenere successo e ricchezza in 3 passi

Crescita Personale

Come ottenere successo e ricchezza in 3 passi

Crescita Personale

Come ottenere successo e ricchezza in 3 passi

È possibile ottenere successo e ricchezza senza dover lavorare di più, pensare di più e fare di più? Pare proprio di sì.

Ce lo spiega Bob Proctor nel suo libro 'Sei Nato Ricco' e ci fornisce metodi e strategie pratiche per diventare ricchi iniziando subito.


Tatiana Berlaffa

Molti di noi pensano che 'diventare ricchi' sia una cosa impossibile da raggiungere se: 'la nostra famiglia non è agiata', 'non hai fatto gli studi giusti', 'non conosci persone che contano', 'non hai un colpo di fortuna' e via dicendo.

Secondo Bob Proctor, invece, potenzialmente, ognuno di noi può diventare ricco e, nel libro 'Sei Nato Ricco' ci spiega come attraverso strategie e idee per 'produrre' dall'interno la ricchezza che poi avremo anche all'esterno.

Qui illustriamo solo alcuni di questi passaggi che possono, però, già aiutarci ad andare nella direzione giusta

SCOPRI TUTTI I CONSIGLI DI BOB PROCTOR PER DIVENTARE RICCO!

 

1. Impara a sentirti a tuo agio con il denaro

Uno dei principali problemi di chi non ha abbastanza denaro (o non ne ha quanto ne vorrebbe) è che non si sente a suo agio con i soldi e con la ricchezza.

Immagina di essere in una stanza con degli amici o con la tua famiglia. Visualizzati mentre dichiari ad alta voce che 'vuoi essere ricco e vuoi permetterti la vita che preferisci senza doverti preoccupare minimamente dei soldi visto che ne avrai in abbondanza'. 

Ti senti a tuo agio mentre pratichi questa visualizzazione? Probabilmente no. La verità è che, proprio questo è uno dei motivi fondamentali per cui non vivi nell'agio e nell'abbondanza.

Le persone ricche non si sentono a disagio a parlare di denaro, a gestire i soldi e a pensarci. E, proprio il fatto che si sentano disinvolti a riguardo fa sì che i soldi continuino a fluire nelle loro tasche senza difficoltà.

Dove c'è preoccupazione, ansia e paura, non potrà mai esserci un'energia limpida e potente. Al contrario, dove c'è tranquillità e sicurezza, è possibile ottenere cose anche impensabili.

Se vuoi 'attirare denaro', un buon metodo è utilizzare delle tecniche di visualizzazione. Queste tecniche, se praticate in un determinato modo, hanno una base scientifica e vengono spesso utilizzate anche in ambito sportivo da coach e preparatori atletici che allenano i campioni al successo.

La cosa migliore per 'avviarti' lungo la strada della ricchezza è quindi visualizzarti mentre già possiedi la somma di denaro che vorresti.

Abituare il cervello a 'vedersi già ricco' farà sì che, anche nei momenti in cui non sei concentrato nella visualizzazione, egli cerchi da solo le strade e i modi possibili per ottenere quello che vuoi.

Solo a quel punto, potrai stabilire obiettivi, programmi e azioni da compiere. Ma finché la tua mente continuerà a pensare che 'essere ricchi non è da te' o altri pensieri limitanti simili, non potrai nemmeno focalizzarti davvero sui tuoi obiettivi e studiare un modo per raggiungerli.

Senza il pensiero che 'puoi essere ricco' non potrai mai diventarlo.

2. La ricchezza 'giusta per te'

Tutti noi vogliamo essere più ricchi e possedere denaro sufficiente per condurre la vita che vogliamo senza limitazioni e al pieno delle nostre possibilità.

Ma a quale cifra corrisponde 'essere ricco' per te? Cosa ti serve per vivere come vuoi?

Questa domanda può sembrare banale ma non lo è per niente. È necessario quantificare la cifra che vogliamo per poter essere convinti e motivati ad ottenerla.

Il denaro, sarai d'accordo con me, non ha un valore in sé (a meno che non vogliamo fare un bagno nei soldi come zio Paperone). È più importante capire a cosa serve a noi il denaro.

Qual è l'ideale di vita che potremmo soddisfare avendo più denaro? Ecco la domanda giusta da porci che ci aiuterà a capire qual è la ricchezza giusta per noi.

Per capire quanto denaro ti occorre, devi capire in cosa vuoi spenderlo in modo specifico.

Prova a fare questo esercizio:

1. Immagina la vita che vorresti nel dettaglio

2. Compila una lista delle cose che avrai bisogno di pagare per sostenere il tenore di vita che vuoi

3. Attribuisci ad ognuna delle cose della lista il proprio costo (o il costo che presumi che essa abbia)

Ecco un esempio di cose che potrebbero essere nella tua lista:

  • cibo (vuoi cenare tutte le sere in ristoranti di lusso? Vuoi acquistare cibo biologico di alta qualità da produttori di fiducia? poniti queste domande per capire che cifra mensile ti servirà per soddisfare le tue esigenze)
  • affitto/mutuo (vuoi una casa nuova? Come sarà? Dove?)
  • vestiti (quanti vestiti nuovi vuoi comprare all'anno? e al mese? Ne vuoi pochi e di alta qualità o preferisci avere più scelta?)
  • automobile (vuoi cambiarla? quale modello vorresti?)

E poi:

  • servizi,
  • istruzione,
  • vacanze,
  • svago,
  • assicurazioni,
  • risparmi,
  • ecc.

Questo è solo un esempio della lista di cose che potresti volere nella tua vita e per cui serve il denaro.

Aggiungine a tuo piacimento e poi fai la somma dei soldi che ti serviranno per ottenerle, comprendi anche le tasse e i risparmi e avrai la ricchezza giusta per te.

Attenzione: Quando pianificherai il modo per raggiungere quella cifra, sii ottimista ma realista. Puoi prevedere di guadagnare il doppio dell'anno scorso, ma (a meno di situazioni non prevedibili) ti sarà difficile arrivare direttamente al quadruplo.

Tieni conto, perciò, che potrai arrivare alla ricchezza giusta per te in alcuni anni e che il tempo non sarà uguale per ciascuno di noi.

3. Abbi fede

Ti è mai capitato di leggere qualche biografia di persone che sono diventate ricche e famose e notare che, ognuna di esse, aveva la certezza incrollabile che, prima o poi, ce l'avrebbe fatta?

Di solito è proprio così.

Chi riesce a diventare ricco e ad avere successo (soprattutto se non parte già da una condizione agiata) è qualcuno che, dentro di sé, ha sempre coltivato il pensiero che ci sarebbe riuscito.

Che si tratti di credere in Dio, nell'Universo, in un potere supremo o in qualsiasi altra cosa tu creda, il risultato è lo stesso.

Avere la certezza che ci sia qualcosa più in alto di te che ti guida e ti consentirà di raggiungere quello che desideri è fondamentale per arrivarci davvero.

È quella forza che ti aiuterà quando il risultato non sarà quello sperato e avrai i tuoi primi fallimenti. Perché li avrai. Nessuna persona ricca e di successo non ha mai avuto delle cadute. La differenza rispetto a chi non ha raggiunto la ricchezza e che è stata in grado di rialzarsi. E, spesso, lo ha fatto credendo che qualcosa di 'superiore' lo avrebbe aiutato.

Diventare ricchi non è impossibile. Tutti noi ne abbiamo le potenzialità. È importante crederci e 'permetterci' di essere ricchi. A quel punto, le azioni da fare per raggiungere quell'obiettivo saranno molto più facili da pianificare e da eseguire.

ACQUISTA ORA IL LIBRO SEI NATO RICCO!

SCOPRI GLI ALTRI 2 LIBRI FONDAMENTALI PER LA TUA CRESCITA E IL TUO SUCCESSO


Tatiana Berlaffa
Il mondo della comunicazione è il mio lavoro e la mia passione.Scrivo come blogger, giornalista freelance e social media editor.Prima di scrivere... Leggi la biografia
Il mondo della comunicazione è il mio lavoro e la mia passione.Scrivo come blogger, giornalista freelance e social media editor.Prima di scrivere di qualsiasi cosa, la provo in prima persona.Sono appassionata di tematiche legate al benessere e alla crescita personale. Amo le novità, viaggiare da sola e imparare lingue straniere.Tra i miei... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto