Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Pesche deliziose con gelato alla soia

Alimentazione e Diete

Pesche deliziose con gelato alla soia

Alimentazione e Diete

Pesche deliziose con gelato alla soia

Se l’inverno c‘invita al consumo di prelibate torte calde e fragranti, l’estate ci fa desiderare delizie fresche che appaghino il palato. La ricetta che oggi vi presento è davvero squisita. Non contiene glutine, né proteine del latte animale e, come sempre, non prevede zuccheri raffinati. 


Teresa Tranfaglia

Se l’inverno c‘invita al consumo di prelibate torte calde e fragranti, l’estate ci fa desiderare delizie fresche che appaghino il palato. La ricetta che oggi vi presento è davvero squisita. Non contiene glutine, né proteine del latte animale e, come sempre, non prevede zuccheri raffinati.
In questa preparazione s’incontrano la frutta e il gelato vegetale; assieme esplodono in delicati e gustosi sapori al mirtillo, menta e infine si avvolgono nello sciroppo profumato ai chiodi di garofano, all’arancia e alla vaniglia.
Insomma, è proprio una vera goduria, prelibata e sana.
Preparatelo nelle giornate di grande caldo, vedrete che gli animi si solleveranno!

Ingredienti per 8-10 persone.
Per il gelato alla soia:

  • 500 ml di latte di soia 
  • 3/4 di tazza di crema di riso integrale 
  • 200 g di succo d’agave 
  • 1 cucchiaino raso di vaniglia naturale 
  • 50 ml di olio di mais

Preparazione:
in una pentola mettete 200 ml di latte di soia, la crema di riso, il succo d’agave e la vaniglia.
Fate scaldare e mescolate fino a quando gli ingredienti saranno completamente amalgamati. Versate il composto in un robot da cucina e frullate unendo un poco per volta il restante latte di soia e l’olio.
Quando il composto sarà freddo, versatelo nella gelatiera, e azionatela fino a ottenere un gelato perfetto.

Gli altri ingredienti:

  • 500 g di gelato di soia alla vaniglia (vedi sopra)
  • 500g.di pesche sode e mature 
  • 100 ml di succo di mirtillo 100% naturale senza zucchero aggiunto 
  • 1 pezzetto di vaniglia 
  • 2 chiodi di garofano 
  • la scorza di mezza arancia 
  • 100 ml di succo d’agave

Preparazione:
Lavate le pesche, snocciolatele, e tagliatele a fette grosse. Mettetele in una casseruola con il succo di mirtillo, le essenze, la scorza d’arancia e l’agave. Portate a ebollizione e fate cuocere per 10 minuti.
Togliete le pesche dal fuoco e continuate la cottura per fare addensare un poco lo sciroppo. Appena pronto, fatelo raffreddare completamente. Distribuite le pesche nelle coppe.
Con l’apposito utensile, prendete tre palline di gelato alla vaniglia e poggiatele sulle pesche. Filtrate lo sciroppo e cospargete le pesche. Unite in superficie delle foglie di menta e servite.

LEGGI le altre ricette di Teresa Tranfaglia senza glutine e latticini.


Teresa Tranfaglia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le... Leggi la biografia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le intolleranze alimentari. Esperta di macrobiotica e alimentazione naturale, da circa trent’anni si occupa di intolleranze, in particolare, al glutine e alla caseina. Con Macro Edizioni ha scritto:... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto