Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Peperoni, melanzane, zucchine: un menù arcobaleno con i protagonisti dell’estate

Alimentazione e Diete

Peperoni, melanzane, zucchine: un menù arcobaleno con i protagonisti dell’estate

Alimentazione e Diete

Peperoni, melanzane, zucchine: un menù arcobaleno con i protagonisti dell’estate

L’estate è una festa di colori che si manifesta anche negli ortaggi di questa stagione. Le ricette di questo menù vedono protagonisti i peperoni, le melanzane e le zucchine: un profumato arcobaleno ricco di sapori! Menù per 5 persone


Teresa Tranfaglia

L’estate è una festa di colori che si manifesta anche negli ortaggi di questa stagione. Le ricette di questo menù vedono protagonisti i peperoni, le melanzane e le zucchine: un profumato arcobaleno ricco di sapori!

Menù per 5 persone
Antipasto: Zucchine grigliate in salsa birbante
Primo piatto: Peperone ripieno con miglio
Secondo piatto: Melanzane siciliane con tempeh
Contorno: Insalata variopinta
Dessert: Caprese a limone

Antipasto: Zucchine grigliate in salsa birbante

Lavate 6 - 7 zucchine di misura media Togliete le punte e tagliate le zucchine nel senso della lunghezza, ottenendo delle fette dello spessore di 3 - 4 mm. Ponete sul fuoco una griglia di ghisa. Fatela diventare molto calda, sistemate le fette di zucchine e fatele grigliare da ambo i lati. Ponetele in un piatto da portata e condite con la salsa birbante.

Salsa birbante:
Ingredienti:
15 foglie di basilico lavato, asciugato e tritato
1 mazzetto di prezzemolo lavato asciugato e tritato
1 cucchiaino di origano
15 nocciole tritate
¼ di cucchiaio di paprica piccante
1 peperoncino verde dolce, lavato e tagliato a pezzi
3 spicchi di aglio tritati
3 cucchiai di aceto di mele
sale q.b.
olio extravergine di oliva q.b.

Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate per bene. Questa salsa esalterà le vostre grigliate estive!

Primo piatto: Peperone ripieno con miglio

Ingredienti:
5 peperoni medi duri, lavati e tagliati a metà, nel senso della lunghezza
500g-600g. di miglio cotto
5 cucchiai di semi di canapa decorticati
2 cucchiai di capperi dissalati
1 cucchiaio raso di origano
2 spicchi di aglio tritato
15 olive verdi snocciolate
15 olive nere snocciolate
5 cucchiai di semi di sesamo pepe nero 
sale q.b.
olio extravergine di oliva q.b.

Togliete il gambo ai peperoni e liberateli dai semi. Ponete il miglio in una ciotola e unite i capperi, le olive, il miglio, i semi, l’origano, l’aglio, un poco di sale, il pepe e un filo d’olio. Amalgamate bene l’impasto, riempite i peperoni e passate un poco di olio sulla superficie del ripieno.
Poggiate i peperoni in una teglia da forno oleata e infornate a 200°C per 30–40 minuti.
Sfornate, fate intiepidire e servite.

Secondo piatto: Melanzane siciliane con tempeh

Ingredienti:
4 melanzane siciliane, tonde, viola, belle grandi
300g. di tempeh tagliato a pezzetti e cotto a vapore
3 spicchi di aglio
1 tazza di gallette di riso integrale tostate e macinate
10 foglie di basilico
6 cucchiai di semi di sesamo tostati
15 olive nere snocciolate
50g. di uvetta sultanina rinvenuta in acqua
1 cucchiaio di capperi dissalati
1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Per il sugo di pomodoro:
1 litro e ½ di passata di pomodoro
2 spicchi di aglio
10 foglie di basilico
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Lavate le melanzane e togliete il peduncolo. Formate una cavità al centro estraendo tutta la polpa che potete e tagliatela a dadini.
Soffriggete la polpa in un poco d’olio e salate. In una ciotola ponete il tempeh tritato, il basilico a pezzettini, i semi di sesamo, la polpa di melanzane fritta, le gallette macinate, l’uvetta, i capperi, l’aglio tritato, le olive, il sale e lo zenzero.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti, farcite le melanzane e soffriggetele per alcuni minuti in una pentola con l’olio e l’aglio. Versate il pomodoro, il sale e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 40 minuti.
Durante la cottura tenete un coperchio scostato sulla pentola. Servite le melanzane tagliate a rondelle coperte dal sugo di pomodoro e il basilico fresco.

Contorno: Insalata variopinta

Ingredienti:
100g. di mais biologico cotto,
4 indivie belga,
6 ravanelli,
2 peperoni gialli,
10 olive nere snocciolate,
2 mazzetti di rucola,
2 cucchiai di semi di girasole
succo di limone q.b.
sale q.b
olio extravergine di oliva q.b.

Mondate, lavate e tagliate a pezzettini tutti gli ortaggi, Poneteli in un’insalatiera e aggiungete il mais colato. Condite, mescolate e servite.

Dessert: Caprese al limone

Ingredienti:
300g. di mandorle tritate
200g. di bucce di limone tritate
80g. di olio extravergine di oliva
5 uova, il bianco montato a neve
200g. di zucchero di canna
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di vaniglia naturale

Unite la farina di mandorle con le bucce di limone e lo zucchero, il sale, la vaniglia, l’olio e i rossi d’uovo. Lavorare l’impasto fino a quando diventa omogeneo. Battete gli albumi a neve ferma, uniteli al composto, amalgamate delicatamente e ponete l’impasto in una teglia foderata di carta forno. Infornate a 175° C, in forno già caldo, per 35 - 40 minuti. Sfornate, togliete dalla teglia, lasciate raffreddare e servite.

 Vedi gli altri Menù consigliati da Teresa Tranfaglia:


Teresa Tranfaglia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le... Leggi la biografia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le intolleranze alimentari. Esperta di macrobiotica e alimentazione naturale, da circa trent’anni si occupa di intolleranze, in particolare, al glutine e alla caseina. Con Macro Edizioni ha scritto:... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto