Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Il latte di mandorle, bevanda perfetta per l’estate

Alimentazione e Diete

Il latte di mandorle, bevanda perfetta per l’estate

Alimentazione e Diete

Il latte di mandorle, bevanda perfetta per l’estate
3 condivisioni

Dopo il primo menù vegetariano senza glutine e latticini proposto la settimana scorsa, ora vi propongo singole ricette vegetariane biologiche e salutari che potete fare tranquillamente in casa. Sapevate che da un benefico frutto si può ricavare un prezioso succo molto gradito in estate, soprattutto, a coloro che non assumono le proteine del latte animale?


Teresa Tranfaglia

Dopo il primo menù vegetariano senza glutine e latticini proposto la settimana scorsa, ora vi propongo singole ricette vegetariane biologiche e salutari che potete fare tranquillamente in casa. Sapevate che da un benefico frutto si può ricavare un prezioso succo molto gradito in estate, soprattutto, a coloro che non assumono le proteine del latte animale?
È il latte di mandorle. Oltre a dissetare è ricco di preziose vitamine del gruppo B1, B2, vitamina E, preziosi minerali, tra cui il calcio, il potassio, il rame e il magnesio. Proprio per questo, risulta una perfetta bevanda energizzante nel periodo estivo.

Facile da preparare in casa

Lo sapevate che è davvero facile ottenere un ottimo latte di mandorle preparato in casa?
Ecco la ricetta:
250g. di mandorle biologiche, con la pellicina
1l. di acqua oligominerale naturale

Riscaldate, a 60°C, 400ml di acqua, spegnete il fuoco, versate le mandorle e coprite. Lasciatele a bagno, per circa 20 minuti, finché l’acqua avrà la temperatura dell’ambiente.
Spellate le mandorle, fatevi aiutare anche dai vostri bambini che, solitamente, amano cimentarsi in questo lavoro. Ponete le mandorle spellate in un frullatore e versate 300 ml di acqua. Azionate il frullatore fino a ridurre in poltiglia il composto.
Aggiungete l’acqua, fino ad esaurimento, continuando a frullare il tutto. Separate le mandorle dall’acqua, pressando il composto, servendovi di un colino a maglie strettissime, poggiato sopra un imbuto che infilerete in un vaso di vetro , dove raccoglierete il prezioso latte vegetale.
Ottenuto il latte di mandorle, conservatelo in frigo fino a 3 giorni.
Usatelo come bevanda, per ricette salate o dolci. La poltiglia di mandorle che resta, potete riutilizzarla per farne una buonissima granita, unendo succo d’agave e acqua, oppure per farne deliziosi dolciumi. Viva l’estate con le mandorle!

Vedi le altre ricette senza glutine e latticini proposte da Teresa Tranfaglia:

Umeboshi e foglie di shiso: nostre alleate contro l’acidità dello stomaco e molto altro ancora

- Il Kefir d’acqua: la soluzione ideale per una buona flora intestinale “pensata” per chi è intollerante ai latticini

- Gustoso e salutare: l’avocado, nostro alleato a tavola, si fa… gelato!

- Il latte di mandorle, bevanda perfetta per l’estate


Teresa Tranfaglia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le... Leggi la biografia
Teresa Tranfaglia (biografia e libri), laureata in Pedagogia e Vigilanza Scolastica, è autrice di testi che suggeriscono come affrontare le intolleranze alimentari. Esperta di macrobiotica e alimentazione naturale, da circa trent’anni si occupa di intolleranze, in particolare, al glutine e alla caseina. Con Macro Edizioni ha scritto:... Leggi la biografia

3 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto