Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

L'analisi sensoriale per scegliere il miglior prodotto. Intervista al Dr. Michele Faccia

Alimentazione e Diete

L'analisi sensoriale per scegliere il miglior prodotto. Intervista al Dr. Michele Faccia

Alimentazione e Diete

L'analisi sensoriale per scegliere il miglior prodotto. Intervista al Dr. Michele Faccia
1 condivisioni

Che cos'è l'analisi sensoriale di un prodotto? E come può aiutare il consumatore in una scelta consapevole? Ne abbiamo parlato con il Dr. Michele Faccia, professore associato all'Università di Bari e specialista in Diary Science.

Michele sarà presente anche all'evento Le Alternative Vegetaliorganizzato da Wikonsumer.org, che si terrà a Bari il 5 maggio 2018. 


Redazione WiKonsumer

VUOI SAPERNE DI PIÙ SULL'EVENTO? SCOPRI LE ALTERNATIVE VEGETALI

 

1) Prof. Faccia, lei è Professore Associato all'università di Bari, Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti. Può spiegarci brevemente di cosa si occupa e quali sono i suoi ambiti di ricerca?

Sono uno specialista in Dairy Science, mi occupo di problematiche ed innovazioni nell’ Industria Lattiero-Casearia, sia a livello di processo che di prodotto.

Sono inoltre Delegato per la Puglia dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi (ONAF), pertanto ho una lunga esperienza nella valutazione sensoriale dei prodotti caseari.

2) Quanto è importante l'analisi sensoriale per definire appieno la qualità di un prodotto?

L’analisi sensoriale è fondamentale nel valutare la qualità di un prodotto alimentare, in quanto la qualità sensoriale rappresenta l’unico parametro “percepibile” direttamente dal consumatore. E, spesso, rappresenta il fattore determinante della scelta d’acquisto, persino più del prezzo: nessuno acquisterà mai un prodotto, anche ad un prezzo molto basso, se non lo ritiene di gradimento.

Ormai si parla di Scienza Sensoriale, perché di scienza si tratta, ed è codificata a livello internazionale. Una scienza che sta crescendo tantissimo, soprattutto nel mondo occidentale, dove il consumatore ha superato il problema del “mangiare per vivere”, ed è sempre più interessato a capire quello che mangia. Dunque, oltre alle caratteristiche nutrizionali, vuole cogliere i tratti sensoriali distintivi dei diversi prodotti alimentari e, magari, imparare a descriverli.

Non a caso esistono e continuano a nascere numerosissime associazioni che si occupano, a livello divulgativo, di degustazione, assaggio, esperienze sensoriali, etc. per un numero sempre crescente di prodotti.

3) Di cosa parlerà il all'evento del 5 maggio?

Entreremo nella tecnica sensoriale, anche se in modo molto “soft”, ben sapendo che ci rivolgiamo per lo più a un pubblico di non esperti. Spiegheremo il significato di un Consumer Test e quali obiettivi esso consente di raggiungere.

Infine, cercheremo di creare la giusta concentrazione e la giusta consapevolezza per condurre la degustazione nel modo più corretto possibile.

VUOI SAPERNE DI PIÙ SULL'EVENTO? SCOPRI LE ALTERNATIVE VEGETALI

 


Redazione WiKonsumer
Wikonsumer.org è la guida online agli alimenti. Nasce nel 2016 con l'obiettivo di aiutare i consumatori moderni a scegliere in maniera consapevole... Leggi la biografia
Wikonsumer.org è la guida online agli alimenti. Nasce nel 2016 con l'obiettivo di aiutare i consumatori moderni a scegliere in maniera consapevole attraverso:classifiche dei prodotti in commercio;guide alla scelta;contenuti di approfondimento su proprietà e controindicazioni degli alimenti.Wikonsumer.org vuole che il consumatore si senta... Leggi la biografia

1 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto