Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Cure Alternative

Fiori di Bach per l'Ansia

Cure Alternative

Fiori di Bach per l'Ansia

Cure Alternative

Fiori di Bach per l'Ansia
151 condivisioni

Ansia, stress, depressione, tensione psicologica, mancanza di fiducia in se stessi. Un valido  aiuto lo offre la natura, con i suoi Fiori di Bach. Scopriamoli insieme. 


Redazione Web Macro

I Fiori di Bach rappresentano un rimedio naturale per affrontare quel temibile nemico che è l'ansia. Attraverso le forze dei fiori, questi rimedi naturali potranno aiutare a ritrovare le idee chiare, migliorare la capacità d'autoanalisi e sciogliere le tensioni psicofisiche all'origine del malanno.

Chi di noi non ha già sperimentato l'ansia? Più o meno intensa, le preoccupazioni quotidiane sono all'ordine del giorno: depressione, attacchi di panico, alienazione, pensieri, stress, troppa responsabilità, situazioni particolari da affrontare.

Alcuni dei Fiori di Bach che tratteremo in questo articolo sono efficaci per trattate ciò che scatena l'ansia, ritrovando serenità: i fiori di Bach lavorano internamente. Un esempio? Ci sono i Fiori di Bach per chi è troppo sensibile alle influenze altrui

L'ansia è uno stato tutt'altro che raro oggi: controllare l'ansia e gli attacchi di panico può essere possibile grazie alla floriterapia: un valido aiuto ce lo ha offerto Edward Bach che ha ideato questo rimedio a base di fiori. Secondo Bach, si dovevano prendere in considerazione le emozioni e i sentimenti delle persone, senza concentrarsi solo sulla malattia. Per conoscere il dott. Bach e la sua biografia, ti consiglio Edward Bach Le Opere Complete, edito da Macro Edizioni. 

La personalità della persona viene vista nella sua completezza e importanza, e si va a cercare l'equilibro emozionale.

A cosa servono i Fiori di Bach? per ritrovare l'armonia

 

Ansia e attacchi di panico

L’ansia è una combinazione di emozioni. Sappiamo che l'ansia non è un fenomeno del tutto anormale, anzi a volte quel pizzico di ansia può servire per non banalizzare situazioni e problemi, permettendo uno stato di attivazione dell'organismo.

Il più delle volte però, ansia e attacchi di panico ci paralizzano, bloccando la nostra normale quotidianità. Anche la paura influisce molto sulla nostra vita, forse non ce ne rendiamo ancora conto. Una persona ansiosa tende alla ricerca immediata di spiegazioni e rassicurazioni, non vede vie di fuga: il tutto in genere si traduce in alcuni tipici fenomeni neurovegetativi, quali l'aumento del battito cardiaco e la frequenza del respiro, come anche le vertigini e la sudorazione.

Che dire: niente paura... con i fiori di Bach.

 

Ansia: come curara con i Fiori di Bach

“Se cerchi le cose più elevate, le migliori, la pianta può insegnartele” Schiller

I fiori possono donarci benessere psico-corporeo. C'è da dire che esistono tante diverse tipologie di ansia, ovvero esistono tantissimi motivi che la possono far scaturire, e molte forme sotto cui si manifesta. Esiste l'ansia da panico, quella da pessimismo, da fobie e ossessioni, l'ansia da prestazione e anticipatoria, come pure l'ansia da stress o quella da trauma e chi più ne ha più ne metta. Proprio perché l'ansia non è una sola, non esiste un unico Fiore di Bach per trattarla.

Nel precedente articolo abbiamo trattato alcuni Fiori di Bach contro Ansia e Stress, quali:

Impatiens

È la pianta ideale per la tensione mentale. È stata la prima pianta scoperta da Bach. Il ciclo vitale di questa pianta parla da sé: Impatiens è impaziente di crescere, di riprodursi, di farsi spazio. È l'ideale per chi fatica a trattenersi infondere un ritmo veloce ad ogni aspetto della sua vita ed a quella di chi gli sta accanto. Ogni cosa deve accadere subito e senza ritardo. È adatta per chi è irritabile, imbronciato, stizzoso.

Star of Bethlehem

È il fiore di chi si trova in uno stato di profonda angoscia, legato a un trauma, a un evento che ha causato infelicità. Lo shock di una cattiva notizia, la perdita di una persona cara, il trauma da un incidente ecc, hanno portato questa persona a rifiutare il conforto altrui. Star of Bethlem agisce per questo tipo di ansia. Antitrauma e antipanico, questo fiore funge da risposta allo shock, restituendo alla persona la presenza di spirito.

Rock Rose

Rock Rose è il rimedio d'emergenza. Quando la persona è in preda ad attacchi di panico, Rock Rose interviene là quando tutto sembra perduto e senza speranza. È il fiore per la depressione senza speranza.

Oak

Oak è adatto a quelle persone che lottano con tutte le loro forze per guarire. Oak è il fiore delle perseveranza, proprio perché adatto a quelle personalità che non sentono il bisogno di dormire, di fermarsi, ma che sopravvalutando le proprie energie, rischiano di crollare: è tipico di chi è rigido e che magari soffre di cervicale, proprio perché le tensioni interne esplodono in dolori cronici. Può essere unito a Olive, adatto a chi è stanco dopo aver provato molta ansia e che non ha più le forze psicologiche per andare avanti. 

Cherry Plum

Cherry Plum sarà in grado di far emergere spontaneità e coraggio. È il fiore della depressione, di chi ha paura di compiere qualcosa di irrimediabile, anche nel semplice quotidiano. Questo tipo di paura è la tipica che fuoriesce quando c'è un timore della mente che è molto stanca, la paura di non poter reggere la tensione.

cherry-plum

Ansia, Paura, Depressione: gli altri Fiori di Bach

Aspen

Asper è per quelle paure sconosciute: la persona non riesce a identificarne il motivo né l'origine di questa paura, non ci sono spiegazioni né giustificazioni. La tipica ansia immotivata, che neanche la persona che la prova riesce a definire. Aspen, che è uno dei primi alberi, insieme a Cherry Plum, a fiorire in primavera, interviene quando si prova la sensazione che stia per accadere qualcosa di brutto, senza però alcune idea di cosa effettivamente possa essere. Queste paure imprecisate e vaghe possono terrorizzare sia di notte che di giorno. L'ansia che ne scaturisce è immensa:

“Si isolano così in un loro mondo un po’ sospeso, che rischia di scollegarli dal mondo reale, quasi come sonnambuli, e di renderli molto sbilanciati; come la pianta quando protende i suoi rami nella direzione del vento.”

Red Chestnut

Red Chstnut soccorre quelle persone che sono in ansia per gli altri. In genere, questo tipo di personalità non si preoccupa tanto per se stessi, quanto per le persone a cui vogliono bene; soffrono perché temono che possa succedere qualcosa di brutto alle persone che amano: sensibilissimi, captano tutti i segnali che arrivano dall'altro, registrano ogni disagio, ogni aspettativa, ogni disappunto. “ In questo modo le emozioni dell’altro diventano le proprie.” La paura della perdita.

Agrimony

Chi ha bisogno di questo fiore è una persona che indossa perennemente una maschera: all'esterno c'è serenità, felicità, ma il problema nasce quando bisogna affrontare una difficoltà o un problema. Ansiosi, tormentati, queste persone preferiscono rifugiarsi della menzogna esterna pur di deprimere gli altri con i loro problemi: queste personalità fanno un po' pensare ai clown, che sorridono fin tanto che non si tolgono la maschera.

“Agrimony è il rimedio usato per smascherare le problematiche interiori, per superare l’inquietudine esistenziale. E’ il fiore della ricerca interiore. E’ il rimedio base per l’ansia.”

Cerato

Il Cerato è il fiore della sfiducia di sé, di quelle persone che si affidano troppo al consigli degli altri. La caratteristica predominante di chi ha bisogno di questo fiore è la mancanza d'autostima. La mancanza di fiducia in se stessi li porta ad ammirare e fidarsi troppo delle opinioni altrui, perdendo di conseguenza il proprio cammino e innescando dubbi e ansia. Affidandosi completamente agli altri, queste personalità soffrono di tensione, irrequietezza, nervosismo e stress.

cerato

Centaury

Centauty è il fiore dell'ansia di servire gli altri. Centaury desidera la pace a ogni costo, e per questo motivo questa persona è disposta a tutto, anche alla rovina di sè, è sempre accondiscendente e anche un po' zerbino. Centaury aiuta a non chinar la testa, interviene in chiave di sicurezza là dove esiste solo ansia di servire gli altri. 


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

151 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto