Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Cure Alternative

Alluce valgo: otto rimedi naturali

Cure Alternative

Alluce valgo: otto rimedi naturali

Cure Alternative

Alluce valgo: otto rimedi naturali
7 condivisioni

Cipolla o patata che dir si voglia, l'alluce valgo (quella protuberanza alla base dell'alluce) è fastidioso e doloroso. Ma per fortuna si può prevenire e, se non troppo avanzato, far regredire con metodi naturali. Scopriamo in questo articolo 8 rimedi naturali per alleviare o far regredire l'alluce valgo!


Giuliana Lomazzi

Cipolla o patata che dir si voglia, l'alluce valgo (quella protuberanza alla base dell'alluce) è fastidioso e doloroso.

Ma per fortuna si può prevenire e, se non troppo avanzato, far regredire con metodi naturali.

I piedi, gioie e dolori

Benché siano essenziali per farci stare eretti, camminare, correre, saltare e molto altro, i piedi vengono spesso trascurati: chiusi in scarpe strette e scomode spesso anche in estate, avvolti in calze di materiali sintetici che lasciano traspirare poco, causando un sudore eccessivo e una proliferazione batterica, se non addirittura la formazione di micosi.

Oltretutto, la scarpe inadeguate possono provocare la formazione di alluce valgo, una problematica che interessa in Italia 1 individuo su 5. Ci sono anche persone che, pur non essendone afflitte, hanno problemi all'alluce o alle altre dita: sono quasi il 20% della popolazione, in prevalenza donne.

TANTE FACILI REGOLE LE TROVI NEL LIBRO "IO NON MI AMMALO"

 

Cos'è l'alluce valgo

L'alluce valgo è una deformazione ossea che si crea alla base di questo dito, che non risulta dritto come dovrebbe ma più o meno piegato verso le altre dita. Questa protuberanza “a cipolla” non è una questione banalmente estetica, ma è dovuta a un vero e proprio spostamento dell'osso.

Quali sono le conseguenze? Oltre alla fatica di tenere le scarpe, si hanno arrossamenti e dolore, formazione di calli (camminando male, si finisce con l'insistere su altre parti del piede), ridotta mobilità dell'alluce che può trasmettersi alle altre dita. Queste, a loro volta, possono risultare schiacciate dallo spostamento dell'alluce.

Con il tempo, insorgono anche forme artritiche che riducono la mobilità. A quel punto occorre intervenire con antidolorifici e altri medicinali e, nella peggiore delle ipotesi, sottoporsi a operazione chirurgica. Perciò è indispensabile intervenire il prima possibile, cercando in primo luogo di prevenire il problema a monte.

SCARICA UN ESTRATTO GRATUITO DEL LIBRO "IO NON MI AMMALO"

 

Le cause dell'alluce valgo

I geni sono una causa scatenante della problematica, che viene spesso ereditata. Anche una forma anomala dei piedi può essere all'origine. Ma a peggiorare le cose sono le scarpe inadeguate, soprattutto quelle con la punta stretta e con i tacchi alti, sempre che siano calzate per lunghi periodi.

Le calzature sono dunque la prima cosa su cui bisogna intervenire, optando per modelli a pianta larga e suola flessibile, plantari anatomici (meglio farseli consigliare dal podologo) e tacco né troppo alto né troppo basso.

Otto rimedi naturali per l'alluce valgo

  1. Divaricatori in silicone. Si possono infilare la notte tra l'alluce e il secondo dito; aiutano a mantenere il primo in posizione.

  2. Camminare a piedi nudi. Lascia libere le dita e aiuta a irrobustire i muscoli dei piedi.

  3. Esercizio fisico. Un bravo fisioterapista potrà consigliare degli esercizi adatti per fermare lo spostamento dell'alluce, migliorare la flessibilità, aumentare i muscoli del piede, garantendo un migliore sostegno.

  4. Cuscinetto in silicone. Riduce il dolore e aiuta a tenere dritto l'alluce.
     
  5. Massaggi. È una buona idea rivolgersi a un chiropratico o a un massaggiatore, che possono aiutare a stimolare la circolazione locale. Un aiuto può venire anche dall'idromassaggio.

  6. Pediluvi. Acqua tiepida e amido di riso rilassano le estremità, ammorbidiscono la pelle e i calli; con l'aggiunta di poche gocce di olio essenziale di lavanda o di camomilla si rivelano anche antidolorifici.

  7. Argilla. Gli impacchi di argilla sono antinfiammatori e antidolorifici.

  8. Curcuma. Come dimostrato da molti studi, è antinfiammatoria. Il suo oleolito può quindi essere vantaggiosamente utilizzato per massaggi.

SCARICA UN ESTRATTO GRATUITO DEL LIBRO "IO NON MI AMMALO"

 

Io non mi Ammalo - LIBRO

9 FACILE REGOLE CHE ALLUNGANO LA VITA.

 


Giuliana Lomazzi
Giuliana Lomazzi è nata a Busto Arsizio (VA) e da qualche anno vive a Trieste. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne presso... Leggi la biografia
Giuliana Lomazzi è nata a Busto Arsizio (VA) e da qualche anno vive a Trieste. Laureata in Lingue e Letterature straniere moderne presso l'Università di Milano, dopo un'esperienza di insegnamento nelle scuole superiori, ha iniziato nel 1990 a lavorare nell'editoria, prima come traduttrice e poi come autrice e giornalista.I suoi interessi... Leggi la biografia

7 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Macro Almanacco - Febbraio 2024
Omaggio Macro Almanacco - Febbraio 2024

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Macro Almanacco - Febbraio 2024