Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Crescita Personale

Come diventare ricchi seguendo i consigli di Bob Proctor

Crescita Personale

Come diventare ricchi seguendo i consigli di Bob Proctor

Crescita Personale

Come diventare ricchi seguendo i consigli di Bob Proctor

Le persone ricche fanno quello che amano. Se avete intenzione di unirvi alle loro fila, dovete abbracciare ciò che amate. Non tutti, però, conoscono il proprio scopo.


Redazione Web Macro

Le persone ricche fanno quello che amano. Se avete intenzione di unirvi alle loro fila, dovete abbracciare ciò che amate. Non tutti, però, conoscono il proprio scopo. Senza uno scopo a guidarvi nei vostri sforzi, state solo perdendo tempo stancandovi inutilmente: non state andando da nessuna parte. Dovreste iniziare a prendere in considerazione le attività che amate e nelle quali siete bravi.

È possibile creare ricchezza praticamente da qualsiasi cosa. È un errore presumere che, semplicemente perché vi piace qualcosa, non dovete nemmeno provare a escogitare un modo per ricavarne del denaro.

Il segreto per trovare il proprio scopo è seguire la propria passione. Una convinzione che può indurvi a soffocare la vostra idea è il fatto di essere già su una strada. A spaventare di più è il cambiamento. Tuttavia dovete vedere il cambiamento per quello che è: un’innovazione importante.

Il percorso verso la ricchezza

Una volta che avrete trovato il vostro scopo, troverete il modo di diventare ricchi, quindi non potete permettere alla paura di convincervi del contrario. E se ci avete provato e non è andata bene? È importante capire che quando falliamo, non sono le nostre intenzioni ad essere in errore, è che il navigatore era spento. Non eravamo in sintonia con quello che stavamo provando a fare, quindi non ha funzionato.

Non accettate suggerimenti dagli altri. Lo scopo, infatti, è ancora un piccolo seme che può essere distrutto dall’opinione altrui sul modo migliore di impiegarlo. Ciò che dovete pensare è “ È il mio sogno, posso farcela! Non importa cosa pensano gli altri: è mio!” Se non siete motivati siete fuori rotta. Con il giusto scopo invece, svilupperete facilmente la visione giusta e infine riconoscerete gli obbiettivi specifici che vi condurranno dove vorrete.

Create diversi obbiettivi a breve termine per mantenere la rotta, un po’ come scalare una montagna. Gli obbiettivi sono i singoli passi che dovete fare per arrivare a destinazione. Dovete impegnarvi personalmente a concretizzare giorno per giorno il vostro piano. Non consiglio di prendere misure drastiche, come mandare a quel paese il capo senza avere indizi sul proprio percorso. È molto più facile andare a lavoro tutti i giorni se sapete che è temporaneo e necessario a soddisfare le necessità di base mentre mettete in pratica il vostro piano effettivo. L’unica lotta è con le vostre convinzioni restrittive e dovete essere pronti a combatterle per realizzare il vostro sogno.

I consigli di Bob Proctor per diventare ricchi:

  • Lo scopo è la motivazione.
  • La visione è la strategia.
  • Gli obbiettivi sono i singoli passi che dovete fare per arrivare a destinazione.
  • Lo scopo è il vostro sistema di guida interiore.
  • Non dovete temere i cambiamenti.
  • Non vivete nel passato e non permettete agli altri di distruggere i vostri sogni.
  • Dovete farvi coinvolgere personalmente dal vostro sogno ogni giorno.
  • Se non trasformate il vostro sogno in priorità, esso non si avvererà mai.

Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto