Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Amici Animali

Il tuo cane starnutisce? Ecco un ottimo rimedio omeopatico

Amici Animali

Il tuo cane starnutisce? Ecco un ottimo rimedio omeopatico

Amici Animali

Il tuo cane starnutisce? Ecco un ottimo rimedio omeopatico
4 condivisioni

Sarà senz’altro capitato a molti di udire, magari da un’altra stanza, mentre siamo intenti in chissà quale dei nostri mille impegni quotidiani, il cane con cui viviamo starnutire. Potremmo non dare peso alla cosa, concludere in modo affrettato che si tratti solo di un po’ di polvere, come al solito avrà infilato il muso da qualche parte spinto dall’innata curiosità. Probabilmente ancora prima di concludere il ragionamento staremo già inseguendo qualche altro pensiero, saremo distratti da altre preoccupazioni, finché un successivo starnuto non ci desti.


Cinzia Ciarmatori

Cane e starnuti, che significa? Quale potrebbe essere la causa? Sarà il primo segno di una patologia più grave? Si tratterà di allergia?

Come possiamo intervenire?

Chiedere aiuto al proprio medico veterinario di fiducia è sempre la prima cosa da fare, per evitare di sottovalutare problemi che se trascurati possono diventare anche molto seri.

Potremmo per esempio aver dimenticato o non aver notato che gli starnuti sono cominciati dopo quella bella passeggiata in campagna d’estate, quando correndo in mezzo ai campi o anche solo annusando un’aiola in un parco cittadino il cane può aver inalato una spiga di graminacea, chiamata comunemente forasacco, o altre parti di vegetali. In questo caso la spiga o il corpo estraneo in generale va rimosso prima possibile per evitare complicazioni.

Ammettiamo però che non ci siano corpi estranei o patologie che richiedano accertamenti ulteriori e che il medico veterinario abbia concluso che il cane ha una rinite, cioè un’infiammazione della mucosa nasale.

 

 

I rimedi omeopatici

Possiamo pensare di utilizzare un rimedio omeopatico? La risposta è sì, senza alcun dubbio, e un medico veterinario esperto in omeopatia potrà aiutarci nella scelta. Siamo così abituati dall’approccio medico allopatico ad associare un sintomo o un gruppo di sintomi ad un farmaco che ci sembra del tutto normale, se non siamo avvezzi all’approccio omeopatico, pensare che esista un unico rimedio per la rinite. Ma non è così.

Il medico veterinario omeopata sceglierà il rimedio più indicato non per la rinite, ma per quel cane e per quel caso specifico!

Potremmo aver notato che gli starnuti sono comparsi in seguito ad un colpo di freddo, il cane ha gli occhi arrossati, beve più del solito ed è insolitamente agitato: in questo caso potrebbe ricevere grande sollievo dalla somministrazione del rimedio Aconitum.

E se avesse il tartufo asciutto e notassimo che le sue pupille sono molto dilatate? Belladonna potrebbe essere il rimedio più indicato.

Gli starnuti potrebbero migliorare all’aria aperta, potremmo notare una secrezione nasale liquida, acquosa ma irritante e una lacrimazione abbondante ma non irritante: Allium cepa potrebbe fare al caso nostro.

E se invece fosse la lacrimazione abbondante ad essere irritante e non la secrezione nasale acquosa e gli starnuti peggiorassero con il caldo? In questo caso ci verrebbe in aiuto Euphrasia!

Un medico veterinario esperto in omeopatia potrebbe in realtà scegliere di intervenire con rimedi omeopatici adatti anche di fronte ad un sospetto corpo estraneo, ma si tratta di situazioni particolari in cui una gestione esperta del caso è d’obbligo.

L’omeopatia dunque è in grado di fornire cure specifiche per ogni paziente sia in caso di eventi acuti che di situazioni patologiche croniche e complicate, a patto di conoscerne e applicarne i principi senza ricorrere ad inutili quanto dannose improvvisazioni o semplificazioni, nel nostro interesse e degli animali con cui abbiamo scelto di vivere!

Lettura consigliata


Cinzia Ciarmatori
Cinzia Ciarmatori è un Medico Veterinario, laureata col massimo dei voti con una tesi sul comportamento in cattività della scimmia ragno... Leggi la biografia
Cinzia Ciarmatori è un Medico Veterinario, laureata col massimo dei voti con una tesi sul comportamento in cattività della scimmia ragno colombiana, una specie minacciata nel suo ambiente naturale.Si occupa da oltre dieci anni di specie esotiche e selvatiche, ma non solo.Ha conseguito il General Practitioner Certificate in Exotic Animal... Leggi la biografia

4 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



ASPETTANDO NATALE - Sconto 5€ per tutti i nuovi iscritti
Omaggio ASPETTANDO NATALE - Sconto 5€ per tutti i nuovi iscritti

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere ASPETTANDO NATALE - Sconto 5€ per tutti i nuovi iscritti