Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Ricetta per non buttare via il pane raffermo

Alimentazione e Diete

Ricetta per non buttare via il pane raffermo

Alimentazione e Diete

Ricetta per non buttare via il pane raffermo

Perché buttare via il pane raffermo? Per non sprecare nulla della tua dispensa ti proponiamo la ricetta delle sfoglie croccanti ideata dalla foodblogger Federica Gif. Queste sfoglie, croccanti e buonissime, sono la soluzione perfetta per un pasto o uno spuntino sfizioso e sono totalmente anti spreco.


Redazione Web Macro

Perché buttare via il pane raffermo? Per non sprecare nulla della tua dispensa ti proponiamo la ricetta delle sfoglie croccanti ideata dalla foodblogger Federica Gif. Queste sfoglie, croccanti e buonissime, sono la soluzione perfetta per un pasto o uno spuntino sfizioso e sono totalmente anti spreco. 

In cucina è sempre buona norma non buttare praticamente niente. Però è capitato a tutti di comprare o autoprodurre quantità più abbondanti di cibo e buttarlo piange sempre il cuore.

Ma perché buttare il pane raffermo? Non c'è davvero motivo, soprattutto grazie alla bellissima idea di Federica, autrice del libro Più Ricette Sane Meno Ricette Mediche del quale puoi scaricare gratuitamente un estratto.

 

SCARICA L'ESTRATTO GRATUITO DEL LIBRO

 

Ingredienti per una teglia

  • 100 g di pane integrale raffermo
  • 80 g di acqua calda (il peso può leggermente variare a seconda del pane in uso)
  • 15 g di olio extravergine d'oliva
  • 1/2 spicchio d'aglio tritato
  • 1/2 cucchiaino di curry dolce
  • Sale marino integrale qb
  • Erbe aromatiche
  • Semi di sesamo bianchi e neri

Procedimento

Metti il pane tritato in ammollo con l'acqua per 10 minuti circa. Successivamente unisci l'olio, l'aglio e un pizzico di sale.

Frulla a immersione il tutto fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.

Trasferisci il composto tra due fogli di carta da forno leggermente spennellati con poco olio e con l'aiuto di un mattarello stendi uno strato sottile e ben livellato.

 

 

Trasferisci in una teglia da forno, elimina il foglio superiore, spolvera con un po' di semi di sesamo, e inforna in modalità statico a 180° dai 15 ai 25 minuti, fino a doratura. Fai attenzione a non bruciarli!

Spezza le sfoglie e lasciale raffreddare su una griglia sospesa, poi servi nel modo che preferisci. Nel libro di Federica Più Ricette Sane Meno Ricette Mediche puoi trovare tantissime ricette di salse con cui accompagnarle.

Se avanzano si conservano bene all'interno di un barattolo in vetro ben chiusi.


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto