Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Focaccia al pesto e formaggio veg

Alimentazione e Diete

Focaccia al pesto e formaggio veg

Alimentazione e Diete

Focaccia al pesto e formaggio veg

Una buonissima ed inedita ricetta di Dealma Franceschetti: la focaccia al pesto e formaggio veg. In regalo anche 4 ricette tratte dal suo libro L'apprendista Macrobiotico. 


Dealma Franceschetti

Preparare una focaccia in casa con le proprie mani ci regala sempre grande soddisfazione!

Inoltre possiamo scegliere quale farina usare, evitando quella raffinata e soprattutto quale sale utilizzare, assolutamente non raffinato, ma integrale.

Pro e contro: il formaggio vegano è sicuramente una golosa alternativa al formaggio di origine animale, sia per i vegani, sia per gli intolleranti, ma è un prodotto industriale contente olio di palma oppure olio di cocco.

Entrambi questi oli sono ricchi di grassi saturi, quindi è bene utilizzarli di rado. Però per le occasioni speciali o di festa con gli amici, ci si può permettere una focaccia golosa come questa! E ogni tanto anche da portare a scuola o in ufficio. 

4 RICETTE GRATUITE DAL LIBRO "L'APPRENDISTA MACROBIOTICO"

 ricette illustrate cucina macrobiotica

Ingredienti per la focaccia

Per 2-3 persone:

Per l'impasto della focaccia

  • 400 g di farina tipo 1 o tipo 2
  • 30 g di olio e.v.o.
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale
  • acqua q.b. (circa 200 ml)

Per la farcitura

  • formaggio vegetale tipo stracchino
  • pesto veg fatto in casa

Macrobiotica: cos'è e ricette

 

Come fare il pesto veg

  • 20 g di basilico
  • 4 cucchiai d'olio e.v.o.
  • 1 cucchiaino di shoyu o sale marino integrale q.b.
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 cucchiaio di yogurt di soia (facoltativo)
  • 250 g di formaggio vegetale tipo stacchino.

basilico 

Come preparare la focaccia

In una ciotola mescola la farina con il sale, aggiungi l'olio e poi pian piano l'acqua impastando. Copri la ciotola con della pellicola o un canovaccio bagnato e lascia riposare 2 ore fuori dal frigo.

Nel frattempo puoi preparare il pesto frullando il basilico con l'olio, i pinoli, lo shoyu e se vuoi anche lo yogurt.

Trascorse le due ore dividi in due l'impasto e inizia a tirarne una parte usando carta forno e un mattarello. Questo impasto va tirato molto sottile, quasi trasparente. Trasferisci l'impasto tirato su una teglia lasciando sotto la carta forno e distribuisci il formaggio e il pesto uniformemente.

Ora tira l'altra parte di impasto, ugualmente sottile e appoggiala sopra al resto. Per aiutarti a spostare l'impasto così sottile usa il mattarello, arrotolandovi sopra l'impasto. Schiaccia bene i bordi e fai qualche buco con una forchetta. Spennella d'olio la superficie e inforna a 200° per circa 15 minuti.

Buon appetito!

Articolo scritto da Dealma Franceschetti.

Scopri anche la ricetta del Tempeh speziato con salsina di tahin e miso

Tempeh

L' Apprendista Macrobiotico - LIBRO

Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina macrobiotica e vegana

VERSIONE BOOK

 Dealma FranceschettiRoberto Marrocchesi

     L'Apprendista Macrobiotico      


Dealma Franceschetti
Dealma Franceschetti è una autrice, cuoca, consulente macrobiotica e foodblogger.Diplomata a La Sana Gola di Milano, ha creato il progetto “La... Leggi la biografia
Dealma Franceschetti è una autrice, cuoca, consulente macrobiotica e foodblogger.Diplomata a La Sana Gola di Milano, ha creato il progetto “La via macrobiotica” attraverso un sito e un blog: quest'ultimo è diventato il più importante punto di riferimento sul web per la macrobiotica.Oggi Dealma Franceschetti tiene corsi di cucina... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto