Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Disintossicarsi e dimagrire dopo le feste: la ricetta speciale

Alimentazione e Diete

Disintossicarsi e dimagrire dopo le feste: la ricetta speciale

Alimentazione e Diete

Disintossicarsi e dimagrire dopo le feste: la ricetta speciale
12 condivisioni

Dealma Franceschetti ci dà la ricetta speciale i giusti consigli per dimagrire e tornare in forma dopo le feste. Come disintossicarsi e liberare il corpo dalle tossine.


Dealma Franceschetti

Disintossicarsi e dimagrire dopo le feste: quali alimenti utilizzare per aiutare il corpo a liberarsi di accumuli e tossine?

Il natale e il capodanno mettono a dura prova un po' tutti.
Anche chi, normalmente, è molto attento alla salute, finisce spesso per eccedere.

Per riportare l'equilibrio nel corpo molto velocemente possiamo utilizzare ogni giorno, per qualche settimana, alcuni ingredienti particolari dallo spiccato potere disintossicante.

Vediamo quali sono gli ingredienti strategici per fare un po' di pulizie di inizio anno: 

Riso integrale

Il riso integrale ha effetto disintossicante e dimagrante. Ci aiuta a liberarci delle tossine e degli eventuali grassi accumulati durante questo periodo in cui si tende a mangiare di più e a fare meno attività fisica.

Possiede anche un importante effetto disinfiammante, particolarmente utile in questo periodo in cui abbiamo probabilmente abusato di farine e zuccheri e magari anche di cibo animale, tutti alimenti dal forte potere infiammante. Attenzione: in caso di colite, soprattutto se non si è abituati, è meglio utilizzare il riso semi-integrale oppure usare quello integrale passato a setaccio.

 

Alghe

Le principali virtù delle alghe sono proprio quelle disintossicante e dimagrante. Ci aiutano a liberarci delle tossine, ma in particolare dei metalli pesanti e della radioattività. Lo iodio stimola la tiroide aumentando il metabolismo.
Ad esempio, basta aggiungere un pezzetto di 5 cm di alga wakame ad una qualsiasi zuppa, minestra o minestrone, per beneficiare di tutte le proprietà delle alghe.

Attenzione: per la presenza dello iodio non sono adatte in caso di ipertiroidismo.

 

Zenzero

Lo zenzero aiuta il corpo a liberarsi dei grassi e del muco in eccesso.

L'abuso di farine, zuccheri e latticini aumenta la produzione di muco nel corpo, favorendo la comparsa di raffreddore, otite, sinusite, tosse. Un po' di succo di zenzero aggiunto al tè caldo, oppure a minestre o cereali o legumi, è di grande aiuto. Basta grattugiare un pezzetto di radice fresca e spremere tra le dita la polpa ottenuta, per estrarne il succo. Va aggiunto sempre alla fine, senza farlo bollire.

 

Funghi shiitake

Questi funghi sono davvero particolari e possiedono così tante proprietà da essere utilizzati in micoterapia. Ci aiutano ad abbassare il colesterolo, a regolarizzare la pressione, a stimolare il sistema immunitario, a proteggere il fegato, a dimagrire, a favorire la crescita della flora batterica intestinale e persino a rilassarci.

Si possono acquistare freschi o secchi. Se ne usa uno a persona in zuppe, minestre, padellate di verdure.

shiitake funghi

Rape

La rapa bianca, il ravanello e il daikon (ravanello gigante) ci aiutano a liberarci dei grassi e dei liquidi trattenuti. Questi ortaggi semplici, tanto da essere stati un po' dimenticati, sono preziosi alleati della salute, soprattutto in questo periodo di eccessi.
Si usano ovunque, cotti e crudi.

 

Miso

Il miso è particolarmente prezioso per l'intestino. Riporta equilibrio nella flora batterica, tonifica la mucosa intestinale e aiuta l'intestino a liberarsi di vecchi depositi e incrostazioni. Ha effetto alcalinizzante, quindi importantissimo in questo periodo di abuso di cibi acidificanti.

Si usa solitamente per salare e insaporire le minestre. Se ne usa 1 cucchiaino a persona. Si scioglie a parte con un po' di liquido di cottura e si aggiunge alla fine, senza farlo bollire.

 

Ricetta speciale: Il brodo disintossicante

per 2 persone:

  • 5 cm di alga wakame
  • 2 funghi shitake
  • 1 rapa bianca o un pezzo di daikon fresco
  • radice di zenzero fresca
  • 1 cucchiaio di miso di riso o d'orzo
  • 500-600 ml di acqua

Metti l'acqua in una pentola e aggiungi l’alga e i funghi. Sbuccia la rapa o il daikon e taglia a pezzi grossi. Aggiungi in pentola e porta a bollore. Cuoci per circa 15-20 minuti coperto. A fine cottura spegni e togli le verdure. Con un po' di brodo sciogli a parte il miso e aggiungilo in pentola. Grattugia un pezzetto di radice fresca e spremi tra le dita la polpa ottenuta per estrarne il succo. Aggiungi qualche goccia di succo di zenzero, a piacere.

Articolo scritto da Dealma Franceschetti.

Scopri tutti i suoi articoli e le sue ricette

L' Apprendista Macrobiotico - LIBRO

Ricette illustrate e consigli per scoprire la cucina macrobiotica e vegana

VERSIONE BOOK

 Dealma FranceschettiRoberto Marrocchesi

     L'Apprendista Macrobiotico      


Dealma Franceschetti
Dealma Franceschetti è una autrice, cuoca, consulente macrobiotica e foodblogger.Diplomata a La Sana Gola di Milano, ha creato il progetto “La... Leggi la biografia
Dealma Franceschetti è una autrice, cuoca, consulente macrobiotica e foodblogger.Diplomata a La Sana Gola di Milano, ha creato il progetto “La via macrobiotica” attraverso un sito e un blog: quest'ultimo è diventato il più importante punto di riferimento sul web per la macrobiotica.Oggi Dealma Franceschetti tiene corsi di cucina... Leggi la biografia

12 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto