Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Vivere Ecologico

Dentifricio fatto in casa - Autoproduci e risparmia con Lucia Cuffaro VIDEO

Vivere Ecologico

Dentifricio fatto in casa - Autoproduci e risparmia con Lucia Cuffaro VIDEO

Vivere Ecologico

Dentifricio fatto in casa - Autoproduci e risparmia con Lucia Cuffaro VIDEO
2 condivisioni

Autoprodurre è il modo migliore per risparmiare in denaro e guadagnare in salute. Fatto in casa, il manuale di autoproduzione e decrescita felice di Lucia Cuffaro, ci insegna come riscoprire il sapere perduto delle nostre mani con ricette facili e veloci. Oggi impariamo a fare il dentifricio alle erbe. Guarda il video di Lucia!


Redazione Web Macro

Autoprodurre è il modo migliore per risparmiare in denaro e guadagnare in salute.

Fatto in casa, il manuale di autoproduzione e decrescita felice di Lucia Cuffaro (vuoi saperne qualcosa di più su Lucia e sull'autoproduzione? Leggi la sua intervista) ci insegna come riscoprire il sapere perduto delle nostre mani con ricette facili e veloci.

Oggi impariamo a fare il dentifricio alle erbe, dando un occhio alla salute e uno al portafoglio... così il nostro sorriso, oltre che smagliante, sarà anche giustificato! Guarda il video di Lucia!

 

 

Ingredienti e materiali

Procedimento

Mettiamo in un vasetto l’argilla verde ventilata o bianca e il bicarbonato di sodio (per compensare il pH e rendere fresco il composto); poi, per aggiungere sapore e alleviare le infiammazioni, aggiungiamo − con precauzione e l’aiuto di un contagocce − l’olio essenziale di menta piperita, che con la sua azione anestetica, rinfrescante e tonificante non manca mai nei comunissimi dentifrici.

Trituriamo, quindi, con l’aiuto di un mortaio (va bene anche un frullino elettrico) i chiodi di garofano, che prolungano la conservazione del prodotto, e una manciata di foglie di salvia e di timo essiccate − che dovranno essere perfettamente sminuzzate − per combattere il tartaro e ridurre il sanguinamento delle gengive.

Aggiungiamo questi ultimi ingredienti al composto.

Utilizzo

Per usarlo non bisogna intingere direttamente lo spazzolino nel barattolo ma, con l’aiuto di una palettina di legno, mettere la polvere sullo spazzolino precedentemente bagnato in modo che il prodotto si attacchi alle setole.

Conservazione

Si conserva a temperatura ambiente per più di sei mesi se chiudiamo ermeticamente il barattolo di vetro. In questo caso il costo è di circa 30 centesimi per una quantità equivalente di dentifricio industriale del costo di 1-2 euro o anche più.

 

L'autoproduzione ti incuriosisce?

Guarda il VIDEO di Lucia Cuffaro che ti insegna a preparare un cestino pieno di prodotti fai da te... un'ottima idea regalo!

Guarda il VIDEO di Lucia Cuffaro che ti insegna a preparare un tonico per il viso a base di argilla.

 

 

ALTRI POST CHE POTREBBERO INTERESSARTI

 


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

2 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto