Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Vivere Ecologico

Allevamenti intensivi? No grazie! Pietro Venezia ne parla al Sana 2015

Vivere Ecologico

Allevamenti intensivi? No grazie! Pietro Venezia ne parla al Sana 2015

Vivere Ecologico

Allevamenti intensivi? No grazie! Pietro Venezia ne parla al Sana 2015

Presso lo stand del Gruppo Macro al Sana di Bologna non si parlerà solo di benessere umano ma anche di quello animale, altrettanto importante. Lo farà il veterinario omeopata Pietro Venezia, uno dei tre autori di ConVivere. L'allevamento del futuro, edito da Arianna Editrice, martedì 15 settembre. 


Redazione Web Macro

Presso lo stand del Gruppo Macro al Sana di Bologna non si parlerà solo di benessere umano ma anche di quello animale, altrettanto importante. Lo farà il veterinario omeopata Pietro Venezia, uno dei tre autori di ConVivere. L'allevamento del futuro, edito da Arianna Editrice, martedì 15 settembre.
Il libro ha ricevuto un importante riconoscimento dal Premio Nazionale “Parco Majella” che ne ha sottolineato l'efficace linguaggio per spiegare una tematica non certo facile come quella degli allevamenti intensivi e del loro auspicabile superamento.

Abbiamo chiesto a Venezia di anticparci i temi del suo intevento al Sana.

In ConVivere si sostiene che l'allevamento intensivo si può superare anche perchè è un'invenzione recente. Cosa si intende esattamente?

La pratica dell'allevamento intensivo è cominciata, a livello mondiale nel XX secolo con lo scopo di produrre proteine animali, carne uova e latte, soprattutto a basso costo. Tale produzione doveva soddisfare la crescente domanda di mercato che attribuiva ai grandi consumi di proteine uno stato di benessere e salute. In Italia, l'allevamento intensivo si è sviluppato soprattutto nel secondo dopoguerra nelle regioni con caratteristiche adatte al suo sviluppo, tra le quali Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. Questa pratica ha, quindi, circa un centinaio di anni - molto meno in Italia - quindi molto pochi, confrontandola con l'allevamento e l'addomesticazione animale che viene datata a circa 10.000 anni fa.

Al Sana affronterai un altro tema a te molto caro, ovvero la Nuova Medicina Veterinaria: di cosa si tratta?

La Nuova Medicina Veterinaria parte dal dato di fatto che un animale è un essere senziente, quindi con una struttura psicoemozionale propria, etologicamente diversa a seconda dell'animale in questione. Partendo da questo presupposto inconfutabile e dal Trattato di Lisbona del 2007 che riconosce ufficialmente gli animali come esseri senzienti, è logico e naturale che la medicina veterinaria debba rivedere in profondità la sua etica e il suo approccio con l' animale in rapporto al suo allevamento - compresi gli animali da compagnia -  alla sua alimentazione, alla sua convivenza con l'uomo e la natura che ci ospita.
Il mantenimento della salute, la prevenzione e la cura, dovranno integrare nell'anamnesi l'aspetto psicoemozionale dell'animale. In questo caso l'omeopatia è parte fondamentale e fondante della Nuova Medicina Veterinaria perché fonda le sue radici sulla singolarità e l'individualità dell'animale, comprendendo nel suo percorso di salute e/o cura, lo stato emotivo, l'ambiente che lo circonda e l'alimentazione.

PARTECIPA all'incontro con Pietro Venezia al Sana di Bologna martedì 15 settembre.


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Scienza e Conoscenza N.74 - La risonanza nei sistemi viventi
Omaggio Scienza e Conoscenza N.74 - La risonanza nei sistemi viventi

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Scienza e Conoscenza N.74 - La risonanza nei sistemi viventi