Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Salute e Benessere

Tisane rilassanti: i consigli del Monaco Urbano

Salute e Benessere

Tisane rilassanti: i consigli del Monaco Urbano

Salute e Benessere

Tisane rilassanti: i consigli del Monaco Urbano
7 condivisioni

Ti senti sotto pressione, la sensazione di stress non ti abbandona mai e, a volte, fatichi anche a dormire e a riposarti bene. Hai mai provato le tisane rilassanti? Ti possono aiutare, in modo semplice e sano, a ritrovare il benessere e il relax perduto. Ecco i suggerimenti pratici del monaco urbano.


Tatiana Berlaffa

Le tisane rilassanti sono rimedi naturali, per lo più a base di erbe, che hanno origine antichissima e che aiutano a sentirsi meglio nei momenti di stress

Alcuni sono ancora scettici sul loro utilizzo e sulla loro efficacia che, però, in realtà, è provata da anni di utilizzo anche nella medicina tradizionale. Ebbene sì, le tisane rilassanti funzionano.

Non è necessario aspettare di sentirsi 'al limite' o di soffrire di insonnia per iniziare ad utilizzarle. Le tisane rilassanti fanno bene proprio a tutti e aiutano a mantenere, anche durante il giorno, una piacevole sensazione di tranquillità.

Ma quali sono quelle più efficaci? Nel libro Il Monaco Urbano, Pedram Shojai, biologo e medico in Medicina Orentale, fornisce numerosi spunti ed idee per vivere bene, tra cui anche l'utilizzo di tisane naturali che ci aiutino nella gestione della quotidianità.

SCOPRI TUTTI I CONSIGLI DEL MONACO URBANO!

  

Le tisane rilassanti

La medicina, fin dalle origini, ha utilizzato le piante per le loro capacità curative. Le piante contengono forza vitale e imparare ad usarle al meglio è quanto di più efficace ci possa essere per vivere bene. Avere un armadietto che contiene tisane rilassanti da usare all'occorrenza può cambiare la vita più di quanto si creda.

Esistono diverse tisane rilassanti in commercio. Affinché siano davvero rilassanti, non dovrebbe mancare almeno uno di questi ingredienti conosciuti per le loro proprietà antistress.

Basilico Sacro (Tulsi)

Quest'erba, già da sola, può ridurre il rilascio di cortisolo nel sangue e frenare gli effetti nocivi della stanchezza, in particolare surrenale. Se ti senti molto stressato e hai mille cose da fare, puoi provare a berne da una a due tazze al giorno. Una tisana calmante e rilassante al basilico sacro (tulsi) bevuta durante la giornata ti garantirà un effetto anti-stress.

Kava Piper Methysticum

E' una pianta tradizionale polinesiana, usata da millenni durante le cerimonie e conosciuta per le sue proprietà calmanti sulla mente. E' consigliato assumerne una tazza dopo cena per rilassarsi dopo una lunga ed intensa giornata. E' meglio non utilizzarla durante il giorno perché potrebbe provocare sonnolenza.

Menta piperita

Secondo la tradizione orientale, la menta piperita ha il duplice effetto di calmare la mente e di facilitare il flusso di energia (Qi).

In generale, qualsiasi tipo di menta ha la proprietà di stimolare l'energia e di farti sentire rilassato ma allo stesso tempo rinvigorito, come ci ricorda il Monaco Urbano. La menta può essere diffusa negli ambienti anche sotto forma di olio essenziale e, anche in questo caso, manterrà il suo effetto rilassante ma tonico allo stesso tempo.

Al posto del caffè, prova una tisana rilassante alla menta piperita e ti accorgerai della differenza in termini di mente sveglia ma non agitata.

Tè verde

Questa bevanda contiene caffeina ma, insieme ad essa, è presente un altro ingrediente molto valido per calmare la mente: la L-teanina. Come la menta piperita, ha il duplice effetto di rilassare ma anche di stimolare la mente e mantenerla attiva. Anche il tè verde è un ottimo sostituto del caffè.

Xiao Yao San

Si tratta di una formula erboristica che combina tra loro delle erbe di origine cinese. Funziona bene con la maggior parte delle persone ma, affinché sia davvero efficace, è consigliato rivolgersi ad un erborista che saprà crearti una miscela personalizzata.

Melissa

Le foglie di melissa contengono sostanze calmanti che favoriscono il sonno e il rilassamento. Se hai problemi di stomaco teso o irritabile, questa pianta ha un effetto distensivo anche sui muscoli e le pareti dell'addome, è quindi contenuta nella maggior parte delle tisane rilassanti per lo stomaco.

Camomilla

Da secoli conosciuta e tenuta in casa dalle nostre nonne, la tisana alla camomilla ha degli effetti rinomati per allentare lo stress e riportare la calma nella nostra mente e nel nostro corpo. Si tratta di una tisana rilassante per l'ansia di facile reperibilità. E' importante dire però, come per tutte le tisane riportate fin qui, che quelle biologiche e disponibili in foglie, contengono principi attivi più vivi ed efficaci di quelle in bustina in polvere.

Camomilla: le proprietà di un efficace rimedio naturale

Kava

E' una pianta di origine polinesiana, il suo effetto può essere forte. E' consigliato, per la prima volta, provarne una piccola dose e, esclusivamente, nelle ore serali.

Suan Zao Ren Wan

E' un rimedio tradizionale cinese che calma la mente e, secondo la medicina cinese, nutre il sangue. Di solito si trova in pillole e deve essere assunta con un bicchiere d'acqua.

Passiflora

Ottima pianta rilassante, è presente in numerose tisane confezionate o realizzate ad hoc in erboristeria.

Tiglio

E' consigliato in particolare a chi si risveglia più volte durante la notte e lamenta un sonno agitato.

Valeriana

E' adatta per calmare la mente in momenti di nervovismo e tensione ricorrenti.

Lavanda

Da utilizzare anche nelle profumazioni per ambienti, aiuta a calmare la mente e allevia i dolori dell'emicrania.

Biancospino

Il suo uso rilassante è particolarmente indicato nel caso di palpitazioni e tachicardia da stress.

Verbena

Aiuta a rilassarsi e si utilizza anche come sedativo delle vie orali. 

Escolzia 

Detta anche papavero della California, ha ottime proprietà sedative.

Malva

Anche la malva, come la verbena, ha proprietà calmanti, oltre che sulla mente, anche sulla tosse e sull'irritazione della gola.

GESTIONE DELLO STRESS: RIMEDI E CONSIGLI PER SUPERARLO

  

Integratori anti-stress

Oltre alle tisane, puoi provare anche degli integratori naturali che aiutano a combattere la stanchezza e lo stress.

Magnesio

Alla base di molti integratori in commercio, questo sale minerale ha un effetto calmante sulla mente ma anche sul corpo. Anch'esso, come la melissa, aiuta a rillassare i muscoli dello stomaco e dell'intestino.

Può essere utilizzato anche per uso esterno. Per rasserenarti dopo una giornata faticosa, puoi sciogliere alcuni sali di magnesio all'interno dell'acqua della vasca. Un bagno caldo con questi sali, magari a lume di candela, ti preparerà ad un dolcissimo sonno.

   

 

5-HTP (5-idrossitriptofano)

Precursore della serotonina, questa sostanza funziona bene in termini di rilassamento. Potrebbe avere però delle controindicazioni nel caso tu stia utilizzando anche dei farmaci inibitori della serotonina. Consulta il tuo medico per essere certo di poterlo utilizzare.

Melatonina

Ha un effetto rilassante e il suo uso si sta diffondendo molto negli ultimi anni, è opportuno parlarne. Si tratta di un ormone secreto prevelantemente dall'epifisi, ghiandola pineale che si trova nel cervello. Agisce sull'ipotalamo e regola il ciclo sonno-veglia. In commercio sono presenti ormai diversi integratori che la contengono e, per periodi non troppo lunghi, può essere utilizzata in caso di insonnia o irrequietezza.

SCARICA SUBITO 2 ESTRATTI OMAGGIO DEL LIBRO IL MONACO URBANO

  

Alternative al caffè

Se non ti senti rilassato durante il giorno, oltre a prendere le tisane qui consigliate, cerca di evitare il caffè. Anche se preso in piccole dosi, resta una sostanza eccitante e, chi ha difficoltà a rilassarsi, dovrebbe evitarlo.

Al suo posto, oltre ai già citati tè verde e tisana alla menta piperita, puoi provare:

Yerba Maté

E' ricavato da una pianta di origine sudamericana. E' uno stimolante naturale che dà una buona carica senza renderti teso come invece fa il caffè. Si trova in erboristeria o in alcuni negozi bio.

Tè Rooibos

E' un tè rosso, di origine africana, che non contiene teina. Ha un leggero effetto stimolante.

Le tisane rilassanti fai da te

Alcune tisane rilassanti possono essere create direttamente da te. 

Eccone alcune che puoi provare a creare in modo molto semplice.

Le regole-base per preparare una buona tisana sono queste:

  • Prepara una miscela di erbe acquistata in erboristeria. Normalmente, per ogni tazza, si utilizzino 2 cucchiaini. Per una teiera di piccole dimensioni, ne puoi utilizzare 4/5.
  • Utilizza una buona acqua. Va bene anche quella del rubinetto purché non contenga troppo calcare. Altrimenti, scegline una minerale con un PH il più possibile neutro (vicino a 7).
  • Porta ad ebollizione l'acqua in un bollitore (o un pentolino)
  • Versa l'acqua nella teiera e poi metti in infusione le erbe.
  • Lasciale in acqua bollente per circa 5 minuti e poi, servendoti di un colino, riempi le tazze con la tua tisana.

Miscele per tisane rilassanti

Per una tisana rilassante fai da te puoi utilizzare le seguenti foglie o infiorescenze:

Tisana n. 1

  • basilico
  • acqua

Come descritto sopra, il basilico ha un effetto calmante naturale. E' possibile, pertanto, creare una tisana utilizzando semplicemente le sue foglie. Porta a ebollizione 250 grammi di acqua.

Poi inserisci 5 foglie di basilico fresche. Lascia in infusione per circa 5 minuti. Estrai le foglie ed ecco pronta la tua tisana. Puoi berla anche dopo i pasti principali, ha un effetto rilassante e, allo stesso tempo, tonificante.

Tisana n. 2

  • tiglio
  • camomilla

Aiuta a distendere i nervi e favorisce il sonno. 

Crea una miscela con 5 grammi di fiori di camomilla secchi e 5 grammi di fiori di tiglio secchi.

Aggiungi la miscela a 100 ml di acqua bollente. Lascia in infusione per circa 5 minuti. Poi versala in una tazza utilizzando un colino. Bevila possibilmente senza zucchero. Se vuoi, puoi utilizzare un cucchiaino di miele per dolcificare. E' la bevanda ideale da bere prima di coricarsi.

Tisana n. 3

  • camomilla
  • malva
  • melissa
  • tiglio
  • biancospino

Miscela le infiorescenze in parti uguali e, per ogni tazza di tisana che vuoi preparare, riempi 2 cucchiaini. Fai bollire l'acqua e poi versala in una teiera. Successivamente inserisci la miscela che hai creato e lasciala in infusione per 5 minuti circa. Poi versala nella tazza utilizzando un colino e bevila ancora calda. Se ami i gusti dolci, puoi aggiungere un cucchiaino di miele.

GESTIONE DELLO STRESS: RIMEDI E CONSIGLI PER SUPERARLO

  

Consigli generali per favorire il rilassamento

Le tisane sono un ottimo modo per alleviare lo stress. Affinché siano particolarmente efficaci e ci permettano di non raggiungere dosi di tensione eccessive, è opportuno però, seguire anche uno stile di vita che ci porti benessere e ci consenta di rilassarci quando possibile. Ecco alcuni consigli da abbinare all'uso delle tisane per avere una vita quotidiana sempre più serena.

1. Evita l'uso di caffè 

Come descritto sopra, esistono validi sostituti del caffè. Servono a donarti energia senza però alimentare il nervosismo o l'agitazione che, talvolta, l'uso della nota bevanda nera, può portare.

2. Spegni gli apparecchi elettronici

Almeno un'ora prima di coricarti, spegni gli apparecchi elettronici. Gli schermi e le lucine di accensione degli elettrodomestici disturbano la vista e il sonno. E' molto meglio leggere qualche pagina di un buon libro prima di addormentarsi piuttosto che navigare su Internet.

3. Fai un po' di movimento

I medici sono tutti d'accordo: fare movimento quotidiano aiuta ad alleviare lo stress e a mantenersi in salute. Basta mezz'ora di camminata al giorno a passo spedito per riattivare circolazione, aiutare il nostro cuore ad essere più in forma e 'rinfrescare' i nostri pensieri.

4. Evita le notizie di cronaca nera

Alcuni programmi televisivi e alcuni notiziari puntano l'attenzione sui fatti di cronaca nera. Nonostante questo possa far incrementare l'audience, è anche vero che, esporsi continuamente a notizie negative e a fatti gravi di omicidi, sparizioni o atti brutali, abitua il cervello a registrare emozioni spiacevoli e disturbanti. Scegli bene cosa guardare alla TV o su Internet. 

Le immagini e i filmati sono sempre più coinvolgenti della parola scritta. Puoi scegliere di guardare solo alcune fotografie o video e, dei fatti che ti sembrano più cruenti, decidere di leggere soltanto la descrizione (e solo se te la senti). Di alcune notizie, poi, puoi soffermarti a leggere solo titoli e sottotitoli approfondendo soltanto ciò che davvero ti interessa.

5. Fai delle pause

All'interno della tua giornata, inserisci delle pause. Alzati dalla scrivania, sgranchisciti le gambe, fai due passi. L'energia tornerà in circolo, per un po' di tempo sarai lontano dai pensieri e dalle preoccupazioni lavorative e poi potrai tornare alla tua attività più fresco e rilassato.

Queste micro-pause aiutano il cervello a non affaticarsi troppo e ti permetteranno di arrivare a sera più sereno e tranquillo.

Allo stesso modo, dopo un periodo di attività lavorativa intensa, prenditi qualche giorno di 'stacco'. Un weekend fuori porta, una gita in un posto vicino, in special modo se a contatto con la natura, ti donerà vigore e carica vitale.

Prova anche a meditare! È facile:

   


Importante: I consigli riportati in questo articolo funzionano per la maggior parte delle persone. Però, prima di utilizzare delle sostanze (anche erbe) che non hai mai provato prima, consulta il tuo medico. Conoscendo la tua storia clinica, potrà darti suggerimenti personalizzati e indirizzarti o meno verso l'uso di questi prodotti.

 

SCARICA SUBITO 2 ESTRATTI OMAGGIO DEL LIBRO IL MONACO URBANO

  

Il Monaco Urbano - LIBRO

Saggezza orientale e rimedi moderni per fermare il tempo e trovare il successo, la felicità e la pace.

ANCHE IN VERSIONE EBOOK

 


Tatiana Berlaffa
Il mondo della comunicazione è il mio lavoro e la mia passione.Scrivo come blogger, giornalista freelance e social media editor.Prima di scrivere... Leggi la biografia
Il mondo della comunicazione è il mio lavoro e la mia passione.Scrivo come blogger, giornalista freelance e social media editor.Prima di scrivere di qualsiasi cosa, la provo in prima persona.Sono appassionata di tematiche legate al benessere e alla crescita personale. Amo le novità, viaggiare da sola e imparare lingue straniere.Tra i miei... Leggi la biografia

7 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto