Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Cure Alternative

I fiori di Bach per chi è troppo sensibile alle influenze altrui

Cure Alternative

I fiori di Bach per chi è troppo sensibile alle influenze altrui

Cure Alternative

I fiori di Bach per chi è troppo sensibile alle influenze altrui
4 condivisioni

Spesso quando abbiamo idee in mente soffriamo se ci viene impedito di metterle in pratica, se dobbiamo fare ciò che dicono gli altri o ci sentiamo ancora più in confusione se sentiamo pareri, opinioni diversi. Questo fa sì che non riusciamo a esprimere noi stessi, ci facciamo influenzare e facciamo cose che non ci soddisfano pienamente. Quattro dei 38 fiori di Bach (Agrimony, Centaury, Holly e Walnut) ci possono dare una mano a combattere questo disagio.


Romina Rossi

La quarta categoria che Edward Bach aveva individuato come fonte di squilibrio e causa di malattia è quella dell'ipersensibilità alle influenze e alle idee altrui. Spesso infatti quando abbiamo idee in mente soffriamo se ci viene impedito di metterle in pratica, se dobbiamo fare ciò che dicono gli altri o ci sentiamo ancora più in confusione se sentiamo pareri, opinioni diversi.

Questo fa sì che non riusciamo a esprimere noi stessi, ci facciamo influenzare e facciamo cose che non ci soddisfano pienamente. I fiori utili per riportare l'armonia nelle persone che soffrono di questo disagio sono: Agrimony, Centaury, Holly e Walnut. Vediamoli più in dettaglio.

Agrimony, il fiore per chi nasconde le preoccupazioni dietro a un sorriso

La persona Agrimony è quella che nasconde i propri tormenti dietro a una maschera. É la persona che ha sempre il sorriso sulle labbra, non si lamenta mai, è sempre allegra, ma in realtà nasconde un grosso tormento interiore, che le provoca sofferenze anche profonde.

La sofferenza nasce dal non riuscire a mostrare al mondo le proprie emozioni; oppure dal non volere dispiacere le persone care per cui tende a non rivelare il proprio pensiero. Minimizza sempre, anche quando viene insultata o presa in giro.

Per reggere questa falsa aria da persona sempre spensierata, però, spesso Agrimony ricorre all'uso di psicofarmaci, alcol, droghe, o ad altre forme di dipendenza. Il rimedio aiuta invece a tirare fuori la propria personalità, senza paura di mostrare le proprie emozioni, pur mantenendo la propria indole pacifica.

Centaury, il rimedio per chi è ansioso di servire gli altri

Centaury è la persona che vive nell'ansia di servire gli altri: è quella che non è capace di dire no. Risponde sempre sì a tutti, in casa, sul lavoro, fuori, anche quando vorrebbe dire no. Si lascia sottomettere, incapace di difendersi. Questa discrepanza crea una disarmonia e getta Centaury nella sofferenza, per l'incapacità di fare o dire ciò che davvero vuole o pensa.

È talmente disponibile nei confronti degli altri che Centaury si dimentica di prendersi cura di se stessa, preferendo lasciare che siano gli altri a decidere per lei. Il rimedio aiuta a riequilibrare la propria personalità, adottando un atteggiamento più equilibrato e meno sottomesso. Dona anche l'energia di affermare il proprio punto di vista.

Holly, il fiore per chi sospetta che tutto trami contro di lui

La persona Holly è quella dominata da invidia, gelosia, persino odio e rancore verso gli altri. È convinta che tutti tramino alle sue spalle per farle un dispetto, e per questo non si fida di nessuno. Permalosa e presuntuosa, non è in grado di amare o ricevere amore. Prova un odio profondo verso tutti e tutto; se riceve un torto medita vendetta, non perdona e non dimentica.

Più che comunicare litiga, e passa la vita a recriminare, piena di delusioni e profondo dolore: il “blocco al cuore” gli impedisce di vivere la vita senza la corazza che si è costruito.

Il rimedio aiuta a sviluppare l'amore per se stessi e l'autostima. Permette di accettare se stessi e gli altri, dona la compassione e la capacità di amare. Elimina i sentimenti di odio, rabbia e protegge dalla negatività.

Walnut, il fiore per chi non sa accettare i cambiamenti

Walnut è il fiore adatto a chi sta vivendo un cambiamento profondo nella propria vita: un divorzio, un cambio di casa, di lavoro, l'adolescenza, la menopausa... Va bene in tutte quelle situazioni che non si è in grado di gestire serenamente e che possono creare problemi legati al quotidiano.

Walnut, tuttavia è una persona forte, che però in stato di grandi cambiamenti diventa fragile e assorbe le tensioni dell'ambiente e si sente a disagio a causa delle influenze esterne; a volte può sentirsi bersagliato dalle interferenze altrui. Spesso Walnut resta attaccato alle cose del passato, vecchie, anche se ne intraprende di nuove e può avere bisogno di una spinta.

Il rimedio aiuta a conciliare il nuovo con il vecchio e ad accettare gli inevitabili cambiamenti trasformandoli in nuove opportunità di vita. Dona indipendenza emotiva, e la capacità di promuovere idee ed ideali propri.

Leggi gli articoli sui fiori di Bach anche per le altre categorie:

 


Romina Rossi
Giornalista freelance e web writer, collabora con la rivista “Vivi Consapevole” e diversi siti web, occupandosi prevalentemente di medicina... Leggi la biografia
Giornalista freelance e web writer, collabora con la rivista “Vivi Consapevole” e diversi siti web, occupandosi prevalentemente di medicina naturale, benessere olistico e tecniche naturali di guargione.L’amore per la Natura e la curiosità di capire i complicati e delicati meccanismi di funzionamento dell’uomo, la portano a intraprendere... Leggi la biografia

4 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



ASPETTANDO NATALE - Sconto 5€ per tutti i nuovi iscritti
Omaggio ASPETTANDO NATALE - Sconto 5€ per tutti i nuovi iscritti

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere ASPETTANDO NATALE - Sconto 5€ per tutti i nuovi iscritti