Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Crescita Personale

Impara la tecnica per liberarti dai ladri di energia

Crescita Personale

Impara la tecnica per liberarti dai ladri di energia

Crescita Personale

Impara la tecnica per liberarti dai ladri di energia
7 condivisioni

Il nostro inconscio ha un "fabbisogno energetico" quotidiano che soddisfa grazie a eventi emozionali sia positivi che negativi; per lui non fa differenza, l'importante è nutrirsi. Come possiamo fare per essere energeticamente equilibrati e nutrire il nostro inconscio nel migliore dei modi? 

Vincenzo Fanelli, durante il suo seminario dal vivo "Il Potere della Programmazione Quantica" spiegherà tutte le tecniche per co-creare la realtà che desideriamo e liberarci dai vampiri energetici che ci circondano.


Redazione Web Macro

Riprendi la vita nelle tue mani

Il nostro inconscio non fa distinzione fra una gratificazione e una penalizzazione, per lui è solamente energia, anzi, potrebbe andare a ricercare proprio le situazione penalizzanti, per alimentarsi più velocemente. Ti basti pensare a quanto dura la tua felicità per un evento gioioso rispetto a quanto dura la rabbia, o il senso di frustrazione per un evento negativo.

L'inconscio, non giudicando il positivo e il negativo, se sottoalimentato decide di andare verso la fonte energetica maggiore, che spesso è proprio quella penalizzante. Quando siamo energeticamente equilibrati questo però non si verifca.

Questo spiega perché spesso ci lamentiamo di una situazione o di una persona ma non ce ne liberiamo: l'inconscio trae energia quotidiana dalle penalizzazioni costanti fornite da quella persona/situazione che alla fine diviene un "simbolo". Questi simbolo generano una sorta di dipendenza energetica per il nostro inconscio.

È evidente che a quanti più simboli siamo agganciati, tanto più bassa sarà la nostra energia residua. Se da un lato è vero che questi inizialmente ci forniscono energia, alla fine saremo noi a fornirla a loro in quantità maggiore.

Come possiamo staccarci da questi ganci energetici e riprendere la nostra vita?

La tecnica per liberarsi dai ladri di energia

Questa tecnica si basa sullo "sforzo volontario". Dato che gli eventi penalizzanti hanno il potere di darci energia, cosa succede se io decido volontariamente di sottopormi ad uno di essi?

In questo caso l'energia andrà ad alimentare simboli costruttivi e positivi. In che senso? Mettiamola così: se non posso fare a meno di una persona perché ormai mi ha agganciato, grazie ad uno sforzo volontario quotidiano potrò staccarmi da quella relazione malsana.

Ovviamente quando parliamo di sforzo volontario non intendiamo pesanti auto-punizioni, ma a qualcosa di bassa-media intensità. Un esempio pratico, se mi da fastidio lavare i piatti ogni sera, mi costringerò a farlo.

È un po' come mettere da parte ogni giorno una piccola quantità di denaro: alla fine ci ritroveremo da parte una bella somma che potremo spendere come meglio crediamo per staccarci da una situazione o per raggiungere un obbiettivo difficile.

 Per ottenere il massimo effetto da questo tipo di processo, è consigliabile creare un simbolo artificiale positivo dove l'energia verrà convogliata. Preferibilmente un oggetto di piccole dimensioni che porterai sempre con te e che mai nessuno dovrà vedere.

Come operare

  1. Scegli un paio di azioni che creano in te un minimo di tensione (lavare i piatti la sera, rifare il letto la mattina ecc.). Lo sforzo dev'essere volontario, quindi non ci deve essere qualcun'altro che ti intima di farle.
  2. Mentre compi questi atti dovresti avere con te il tuo simbolo artificiale. Finito di compiere le tue auto-punizioni, riponilo in un luogo sicuro.
  3. Compi gli atti di sforzo volontario per 21 giorni consecutivi.
  4. Al termine dei 21 giorni prendi il tuo simbolo e portalo sempre con te fino al raggiungimento dell'obbiettivo. In questo modo utilizzerai il potenziale energetico accumulato.

Hai paura di non avere abbastanza forza di volontà? Scopri come allenarla!

 

Questo è solo uno dei tanti passaggi per co-creare la tua realtà, e diventare protagonista attivo della tua vita. Scoprili tutti insieme a Vincenzo Fanelli durante il suo seminario!

Per sfruttare appieno il potere della programmazione quantica leggi il libro


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

7 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto