Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Alimentazione e Diete

Semi di zucca: le proprietà e idee per inserirli nella dieta

Alimentazione e Diete

Semi di zucca: le proprietà e idee per inserirli nella dieta

Alimentazione e Diete

Semi di zucca: le proprietà e idee per inserirli nella dieta

I semi di zucca tostati si trovano in commercio tutto l'anno, quelli freschi invece, si possono prendere dalla zucca direttamente durante la stagione autunnale. I semi di zucca si prestano bene a tante ricette e, grazie alle loro numerose proprietà, si inseriscono bene nella dieta.


Redazione ViverSano.net

I semi di zucca tostati si trovano in commercio tutto l'anno, quelli freschi invece, si possono prendere dalla zucca direttamente durante la stagione autunnale. I semi di zucca si prestano bene a tante ricette e, grazie alle loro numerose proprietà, si inseriscono bene nella dieta.

Tantissime le sostanze nutritive presenti al loro interno e in prima fila troviamo le vitamine, le quali aiutano durante i processi metabolici (vitamina B3), contro i radicali liberi (vitamina E e C), a prevenire le malattie del sistema nervoso (vitamina B5 e B6).

Vediamo subito quali sono le proprietà dei semi di zucca e perché dovrebbero essere inseriti nella dieta.

Semi di zucca: proprietà e benefici per l'organismo

Combattono l'insonnia

Al loro interno le quantità di triptofano sono davvero alte. Questo precursore della serotonina permette di migliorare la quantità e qualità del sonno e indirettamente avere una dose di energia superiore per le faccende quotidiane.

Stabilizzano il sistema cardiaco

Questo grazie al magnesio presente nei semi di zucca, infatti questo alimento è perfetto perché influisce in modo positivo sul cuore e il sistema cardiaco.

Proteggono la prostata

Sembra che questo alimento sia ottimo per gli uomini e per prevenire l'ipersensibilità prostatica benigna. Particolarmente consigliato in questo caso l'olio di semi di zucca ricco di zinco.

Combattono l'invecchiamento cellulare

Come tutti i cibi ricchi di omega3, anche i semi di zucca contrastano l'invecchiamento cellulare prematuro e la formazione di tumori. Aiutano a mantenere la pelle giovane, elastica e le cellule del corpo sane e forti.

Mantengono basso il colesterolo

Lo zinco e i fitosteroli aiutano a tenere bassi i livelli del colesterolo, abbassando quello cattivo e dannoso per la salute.

Attenuano le irritazioni

Se assunti in piccole quantità, i semi di zucca permettono di ridurre gli stati infiammatori. In eccesso provocano l'esatto opposto! Altra cosa da notare è che proteggono dai parassiti intestinali. La loro azione vermifuga è apprezzata da molti anni.

Come inserire nella dieta i semi di zucca?

Potete scegliere di consumarli tostati o freschi. Sono buoni in entrambi i casi. Per tostare da soli i semi di zucca occorre metterli per 15 minuti circa nel forno a non più di 80-90 gradi. Aggiungere poi del sale e consumare sia freddi che caldi. Sono ideali anche per la creazione di biscottini nutrienti che piacciono molto anche ai bambini!

Se invece volete usare i semi di zucca freschi, sappiate che si sposano perfettamente con il pollo e il sesamo. Potete quindi impiegarli nella preparazione per la salsa di condimento. Se seguite una dieta vegetariana, anche le polpette di patate possono essere arricchite con questi semini. Anche nei primi piatti sono perfetti, ad esempio potete impiegarli durante la preparazione del pesto, sia quello tradizionale che di zucchine o cavolo nero. Proprio per la loro versatilità, i semi di zucca si rivelano perfetti anche nell'arte di creare i dolci. Il sapore si sposa molto bene con quello del limone.

Utilizzate i semi di zucca come spuntino pomeridiano, soprattutto durante l'autunno sono perfetti perché danno una carica in più e la forza necessaria per affrontare gli impegni lavorativi e di studio.

Semi di zucca: controindicazioni

Sono rari gli effetti collaterali perché in linea generale sono considerati anallergici. Tuttavia, il consumo eccessivo può causare alcuni problemi gastrointestinali accompagnati dal dolore di stomaco. E' bene quindi non esagerare perché i semi di zucca sono molto calorici e per tanto se consumati in grandi quantità non fanno bene.

Scritto da Claudia Lemmi per ViverSano.net


Redazione ViverSano.net
ViverSano.net è un sito dedicato al benessere naturale, alla sana alimentazione e alle cure naturali. Collaboriamo con esperti nutrizionisti,... Leggi la biografia
ViverSano.net è un sito dedicato al benessere naturale, alla sana alimentazione e alle cure naturali. Collaboriamo con esperti nutrizionisti, naturopati, erboristi e foodblogger, con lo scopo di diffondere anche nel nostro Paese la cultura del "Vivere-Sano", spesso sottovalutata e poco considerata. Semplici azioni quotidiane come una sana... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto