Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza

5 tisane bruciagrassi

Scritto da: Redazione ViverSano.net | Salute e Benessere

5 tisane bruciagrassi

La primavera è finalmente arrivata e durante questa stagione cerchiamo di stare attenti alla linea perchè, dopo le festività natalizie e cibi ipercalorici, magari abbiamo preso qualche chilo e vorremmo perderlo prima della tanto temuta prova costume.

Possono venirci in aiuto le tisane che svolgono un'azione depurativa e detossinante, grazie alla presenza di erbe curative che svolgono un'azione specifica contro la ritenzione idrica e l'accumulo di grassi e tossine nell'organismo.

ERBE OFFICINALI: RIMEDI NATURALI, USI E RICETTE

 

Le tisane bruciagrassi sono normalmente infusi o decotti di erbe che devono essere bevute costantemente tutti i giorni per un periodo di tempo variabile anche fino a qualche mese. Questo perchè le tisane bruciagrassi sono efficaci solo se si assumono regolarmente in quanto hanno un grado di concentrazione di principio attivo più basso rispetto alll'assunzione di succhi, tinture madri ed estratti secchi concentrati.

Ma vediamo nel dettaglio 5 tisane bruciagrassi che vi aiuteranno a depurare, disintossicare e bruciare i grassi del vostro organismo.

SCARICA GRATIS L'ESTRATTO: Detox con Succhi e Frullati

 

5 tisane bruciagrassi

 

1. Tisana all'alga bruna

Questa tisana è a base di alga bruna o fucus, un'alga che ha la capacità di accellerare il metabolismo bruciando i grassi in eccesso, grazie alla presenza di iodio che agisce stimolando la tiroide. Gli altri ingredienti della tisana hanno proprietà depurative (tarassaco), lenitive (malva) e toniche (menta).

Tarassaco: il dente di leone dalla mille proprietà

 

Ecco gli ingredienti per 50 g di tisana:

  • 20 g di alga bruna o fucus,
  • 10 g di tarassaco in radice,
  • 10 g di malva fiori e foglie,
  • 10 g di foglie di menta.

Procedimento: far bollire un cucchiaio di tisana bruciagrassi in 200 ml di acqua, per 5 minuti. Lasciare raffreddare, filtrare e bere con un cucchiaio di miele. Questa tisana è controindicata in caso di ipertiroidismo e gravidanza.

Prima dell'assunzione vi consigliamo di confrontarvi con il vostro erborista di fiducia, per modalità di assunzione e durata della cura.

2. Tisana al the verde

Il the verde è un vero toccasana per la salute del nostro organismo, infatti è un valido antiossidante che combatte il precoce invecchiamento cutaneo e, inoltre, favorisce l'eliminazione dei grassi e la riduzione dell'assorbimento degli zuccheri nel sangue. Ecco perchè il the verde viene utilizzato come bruciagrassi e per ridurre il perso corporeo. Naturalmente, il the verde è anche un ottimo depurativo e detossinante e si consiglia di berne 3 tazze al giorno, lontano dai pasti.

Prendete un cucchiaio di the verde per ogni tazza di tisana e, una volta portata ad ebollizione l'acqua, lasciate in infusione qualche minuto.

Si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere the verde in gravidanza.

3. Tisana all'arancio amaro

Alle scorze di arancio amaro (citrus aurantium) sono riconosciute efficaci proprietà bruciagrassi grazie ad un'azione diretta sul metabolismo. L'arancio amaro aiuta ad eliminare le calorie assunte in eccesso e ha, inoltre, un buon effetto digestivo. Per questa tisana bruciagrassi useremo anche delle foglie di betulla drenanti e dei semi di finocchio sgonfianti.

Ingredienti per 50 g di tisana bruciagrassi:

  • 20 g di scorze di arancio amaro,
  • 10 g di foglie di betulla,
  • 20 g di semi di finocchio.

Procedimento: in un pentolino di acqua bollente versare un cucchiaio di tisana e lasciare in infusione 5-10 minuti. Sono sufficienti 2 tazze al giorno dopo i pasti.

Questa tisana è sconsigliata in gravidanza.

4. Decotto di zenzero

La radice dello zenzero ha delle proprietà bruciagrassi grazie al gingerolo contenuto al suo interno che stimolerà il metabolismo a lavorare e a bruciare calorie. Inoltre, lo zenzero placa il senso di fame e aiuta a sgonfiare pancia e addome.

Zenzero: in cucina e come rimedio naturale

 

Per assumere lo zenzero si porta ad ebollizione dell'acqua a cui avrete aggiunto un fettina di zenzero. Dopo pochi minuti di ebollizione, lasciate il decotto in infusione per altri dieci minuti. La vostra tisana bruciagrassi alla zenzero è pronta.

Si consiglia di bere 2 tazze al giorno di decotto, lontano dai pasti, preferibilmente al mattino e al pomeriggio. Potrete dolcificare la tisana con del miele.

Vi consigliamo di consultare il vostro medico prima di assumero lo zenzero in gravidanza.

5. Tisana bruciagrassi depurativa

Per al preparazione di questa tisana useremo un mix molto efficace in grado di bruciare i grassi, drenare i liquidi e favorire la depurazione dell'organismo. Come base metteremo del the verde bruciagrassi, come drenante della pilosella in foglie, come depurativo dell carciofo e della malva. Per dare un gusto più piacevole al preparato metteremo della radice di liquirizia che potrete sostituire con delle foglie di menta o anice stellato, se soffrite di ipertensione.

Ingredeinti per 50 g di tisana:

  • the verde 25 g,
  • pilosella foglie 10 g,
  • carciofo foglie 5 g,
  • malva sommità fiorite 5 g,
  • radice di liquirizia 5 g.

Preparazione: portate ad ebollizione un cucchiaio di tisana per 250 g di acqua. Lasciate in infusione 10 minuti e la vostra tisana depurativa bruciagrassi è pronta. Bevetene 3-4 tazze al giorno.

Questa tisana è sconsigliata in gravidanza e allattamento.

Scritto da Fiorenza Lepore per ViverSano.net



Potrebbero interessarti