Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Salute e Benessere

Guida alle mestruazioni per mamme e papà moderni

Salute e Benessere

Guida alle mestruazioni per mamme e papà moderni

Salute e Benessere

Guida alle mestruazioni per mamme e papà moderni

L'arrivo delle prime mestruazioni porta con sé numerosi cambiamenti per una ragazza: qui, un utile articolo di Barbara Monti, autrice di Aiuto, ho le mie cose!


Barbara Monti

Probabilmente le mestruazioni rimangono un tabù, ma forse col passar del tempo riusciamo a parlarne con più facilità e a guardarle come a una normale, fisiologica, salutare e utile funzione del corpo femminile.

Il nostro libro Aiuto, ho le mie cose! Diventare donna non è poi così male proprio in questi giorni compie due anni, e anche se la strada è ancora lunga, di certo ha aiutato a sollevare di qualche centimetro il velo che da secoli copre e nasconde il ciclo mestruale. È rivolto alle ragazze che si avvicinano all’esperienza per le prime volte, ma quanto bisogno c’era di una lettura così esplicita, precisa e rilassata anche per le più grandi, per le donne adulte, e soprattutto per mamme e papà!

 

L'arrivo del ciclo mestruale

Di certo non è un vero problema comprare un pacco di assorbenti e spiegare alla figlia come attaccare l’adesivo (anche se perfino questa operazione non è così scontata come sembra), ma a giudicare dalle mail che abbiamo ricevuto è stato un sollievo per molte potersi appoggiare al libro anche solo per avere un punto di partenza.

aiuto, ho le mie cose

Chi l’ha lasciato finto-distrattamente in giro per la casa, chi l’ha consultato insieme alla ragazza approfittando per parlare a fondo degli argomenti introdotti, chi l’ha sostituito alla storia della buonanotte e chi l’ha letto tutto prima per sentirsi più ferrata nel parlare di qualcosa che lei stessa vive già ogni mese da parecchi anni.

Leggi gli articoli del libro Aiuto, ho le mie cose! di Panorama e D.Repubblica Beauty. Oppure leggi l'intervista alle autrici!

Anche alcuni papà, senza timore di addentrarsi in un territorio sconosciuto ma in fondo familiare (sono sempre figli di una donna, forse fratelli di una donna, di certo sono o sono stati compagni di una donna e genitori di una bambina che diventa donna) sono orgogliosi di accompagnare le proprie figlie che crescono e di fare sapere che per qualsiasi cosa – anche la meno scontata – loro ci sono.

OMAGGIO GRATUITO DEL LIBRO "AIUTO, HO LE MIE COSE!"

 

Le mestruazioni e i cambiamenti

La comparsa del sangue non è la sola cosa che cambia nelle nostre figlie; è il segno visibile e inconfondibile che non sono più bambine, e che inizia per loro il lungo viaggio verso la scoperta e la conquista della propria femminilità. Complessa, misteriosa, non sempre facile né da comprendere né da incarnare. Ma non sono nemmeno donne, non ancora, e in questa terra di mezzo della psiche e del corpo continuano ad avere bisogno di guide sicure. Inizia più facilmente questo viaggio se mamma e papà sono a loro agio con i cambiamenti d’umore, di gusti, e del corpo.

Per approfondire:

Le fasi del ciclo: cambia l’umore e il modo di comunicare

Non è necessario festeggiare il menarca con celebrazioni esagerate come ad esempio negli Stati Uniti si usa fare negli ultimi tempi, ma è molto bello per tutti sottolineare questo passaggio con qualche tipo di rituale. Una torta, un fiore rosso, una cena in famiglia: qualsiasi cosa che segni l’ingresso della fanciulla nel mondo delle donne, della fertilità e –perché no?- della sensualità. Magari le susciterà un poco di imbarazzo, ma il messaggio che riceve è: queste mestruazioni sono importanti, siamo fieri di te e della tua crescita, sei libera di esprimere la tua bellezza senza vergogna e senza nasconderti.

Il ciclo mestruale spiegato come mai fatto finora

I padri a volte non sanno come reagire, sono orgogliosi ma anche preoccupati nel sentire che la loro bambina sfugge, e che presto potrà essere la gioia di qualche altro uomo: allora tacciono, fanno finta di niente, o buttano tutto a ridere. Per una giovane donna il modo in cui il padre accoglie la sua femminilità segna la via per quanto e come si sentirà libera di viverla in futuro, con se stessa prima e poi di fronte a un uomo.

La risposta della madre è altrettanto fondamentale: è l’occasione per dare la propria benedizione al suo essere donna, alla bellezza e potenza del suo corpo, alla magia della maternità. Ma sopra a qualsiasi cosa, è il momento per farle sentire che va bene così com’è; e questa, per ogni donna, è la miglior medicina.

Per le ragazze questo non è un passaggio facile: vengono investite da qualcosa di molto più grande di loro, che cambia il corpo, la mente, le emozioni. Cambia l’immagine che hanno di se stesse, il modo di comunicare, il desiderio di socialità, l’energia psicofisica e perfino i sogni. Anche per i genitori sorgono nuove sfide: bisogna imparare a trasformarsi da genitori di una bambina a quelli di una ragazza e donna autonoma e indipendente, che ha più bisogno di fiducia che raccomandazioni, di stima più che preoccupazioni e di essere accompagnata più che accudita.

Non è un passaggio lineare, per nessuno. Proprio per questo il mondo che si apre con l’arrivo delle mestruazioni richiede di non essere negato né sottovalutato, ma seguito con l’attenzione che merita ogni spazio sconosciuto e sacro.

Ti potrebbero interessare anche:

Consigli pratici per un’igiene intima consapevole
Mestruazioni a impatto zero: la soluzione esiste

Articolo scritto da Barbara Monti: leggi tutti i suoi articoli!

Aiuto, ho le mie Cose - LIBRO

Tutte le Risposte alle Domande che non hai il Coraggio di Fare

Anche in versione EBOOK

aiuto, ho le mie cose - LIBRO


Barbara Monti
Da sempre appassionata viaggiatrice, amo esplorare il mondo, scoprire quello che è nascosto e conoscere diversi modi di vivere. Questo lo faccio... Leggi la biografia
Da sempre appassionata viaggiatrice, amo esplorare il mondo, scoprire quello che è nascosto e conoscere diversi modi di vivere. Questo lo faccio anche stando a casa: esplorando mondi interiori, scegliendo modi di pensare più creativi, guardando oltre le cose come appaiono e offrendo nuove prospettive sulle questioni della Vita. www.barbaramonti.it Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto