Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Vivere Ecologico

Turismo senz'auto. È possibile?

Vivere Ecologico

Turismo senz'auto. È possibile?

Vivere Ecologico

Turismo senz'auto. È possibile?

Hai mai fatto una vacanza senz'auto? Probabilmente ti sarà capitato quando si viaggia in luoghi lontani, si prende l’aereo e poi si usano i mezzi locali.

Ma qui in Italia? In genere l’auto è sempre la prima scelta, perché ritenuta più comoda e facile per organizzarsi. Ma sei sicuro sia davvero così? E se invece provassi a vivere la prossima vacanza senza utilizzare l’auto? Non sapresti da che parte farti vero?

Niente paura, ti aiuta Linda Maggiori con questo articolo e la sua esperienza di vita car free!


Redazione Web Macro

ANTEPRIMA OMAGGIO!
SCARICA LA GUIDA INTRODUTTIVA
PER VIVERE SENZA AUTO

 

Ebbene, eccoci al 2 settembre. Siamo arrivati anche quest’anno all’agognata vacanza! Questi giorni partiamo per Caramanico, nel Parco della Majella. Andremo fino a Pescara in treno poi in bus. Faremo belle passeggiate a piedi (i sentieri partono dal paese) e visiteremo il centro di recupero delle lontre.

Da ormai 8 anni e mezzo non abbiamo l’auto. Nei primi anni le vacanze erano un po' difficili. Chiedevamo l’auto in prestito ai nostri genitori, per raggiungere posti impossibili da raggiungere senz'auto.

Ma poi abbiamo cambiato prospettiva: andiamo laddove arrivano bus e treni!

E così, in bus e treno, abbiamo raggiunto le Foreste Casentinesi (non tutte le mete sono ben collegate, a dir la verità), il Parco Nazionale dell’Abruzzo, la Val d’Aosta e il Monte Bianco, Tarvisio…ma il top è stato l’Alto Adige (il Renon), un vero paradiso per i viaggiatori senz’auto: un trenino collega tutta la vallata del Renon, qualsiasi passeggiata e sentiero sono raggiungibili con il treno, e a chi risiede almeno una settimana vieni data la Ritten Card, che rende possibile l’uso gratuito di treni, bus e varie funivie oltre che l’accesso sempre gratuito a musei e piscine. Poi siamo stati a Friburgo, a visitare il meraviglioso quartiere senz’auto di Vauban.

Nel mio libro Vivo Senza Auto riporto queste e altre mete di tante famiglie viaggiatrici, sempre rigorosamente senz'auto…e senz’aereo! Non è difficile, basta organizzarsi, armarsi di google maps (che con pochi click ti calcola le migliori combinazioni di bus e treni) e…di un po’ di spirito di avventura.

Il viaggio in treno, anche se un po’ più lungo, è pur sempre molto più rilassante di un viaggio in auto, sia per i genitori, che possono leggere e parlare, sia per i pargoli, che possono giocare, disegnare…Per non parlare del viaggio in cuccetta, che è un’avventura emozionante per tutti!

Nel libro indico anche varie mete da raggiungere in bici, seguendo le più belle ciclovie d’Italia e d’Europa.

Far turismo senz'auto non solo risparmia all’ambiente tonnellate di CO2, (secondo lo studio “The carbon footprint of global tourism” dell’Università di Sidney, tra il 2009 e il 2013 l’impronta di carbonio globale del turismo è aumentata da 3,9 a 4,5 Gt di CO2), ma stimola le amministrazioni a ripristinare mezzi pubblici, navette ad hoc, a progettare gite ed organizzare e proposte anche per chi è senz’auto.

Un bellissimo progetto ideato da Roberto Luffarelli, (attivista senz’auto e ideatore del blog turismosenzauto.jimdo.com), è quello di creare una rete tra alberghi e residence che incentivano le famiglie ad arrivare senz’auto, con sconti e tessera ad hoc. Per ora sperimentato a Villetta Barrea e Civitella Alfedena, sarebbe da riproporre in ogni città e paese, per far rifiorire anche l’entroterra, troppo spesso dimenticato dal turismo di massa.

 

VIVERE SENZA AUTO È POSSIBILE,
SOSTENIBILE E CI FA RISPARMIARE!

SCOPRI COME GRAZIE AL LIBRO:


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto