Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza
Home / Blog / Salute e Benessere

Il Morbo di Crohn e la Vitamina D

Salute e Benessere

Il Morbo di Crohn e la Vitamina D

Salute e Benessere

Il Morbo di Crohn e la Vitamina D
71 condivisioni

La vitamina D è importantissima per la nostra salute. Oggi, grazie a nuovi studi, sappiamo che la vitamina del sole può giovare a chi è affetto dal Morbo di Crohn.


Redazione Web Macro

Il Morbo di Crohn, chiamato anche malattia di Crohn, è una malattia autoimmune.

Si tratta di una patologia recidivante-remittente cronica dell’intestino, come la colite ulcerosa, ma a differenza di questa, può colpire qualsiasi altra area dell’apparato digerente, ovvero dalla bocca all’ano.

Non si conoscono ancora le cause del Morbo di Crohn, ma si pensa che sia provocato da una serie di fattori, quali per esempio l'ereditarietà, fattori ambientali e il sistema immunitario della mucosa intestinale.

Tra i fattori ambientali, gli studi dicono che il fumo di sigaretta aumenta la probabilità di sviluppare la malattia. Una diagnosi della malattia e un consulto con un medico specialista sono quindi le prime cose da fare. 

Una corretta l'alimentazione può risultare importante: diversi studi recenti hanno visto, come spiega l'autore John A. McDougall nel libro Guarisci il tuo Apparato Digerente che i pazienti affetti dalla malattia di Crohn traggono benefici evitando i prodotti di origine animale.

Da non sottovalutare, il Morbo di Crohn può colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, ma più comunemente colpisce la fine dell'intestino tenue e l'inizio del colon. 

 

Morbo di Crohn e carenza di Vitamina D

I sintomi del Morbo di Crohn variano, ma possono includere diarrea (frequente o no, con o senza sanguinamento), sanguinamento rettale, dolore addominale cronico persistente e ricorrente, fatica, dolori e stati di malessere che possono condizionare in negativo la qualità della vita.

Di positivo c'è che diversi studi hanno visto che la carenza di Vitamina D è comune nei pazienti con la malattie di Crohn, e che questa Vitamina del Sole può apportare benefici in chiave di prevenzione e di miglioramento dei sintomi del Morbo di Crohn. Vediamo bene cos'è questa vitamina del sole, e per quale motivo è chiamata così.

Vitamina D e malattia di Crohn 

La Vitamina D è in realtà un ormone, un ormone importantissimo per la nostra salute.

La Vitamina D è così chiamata perché si compone di 5 diverse vitamine: la vitamina D1, D2, D3, D4 e D5.

Sappiamo che la Vitamina D si trova in alcuni alimenti ma l'assunzione tramite l'alimentazione non è abbastanza sufficiente per il fabbisogno che dovremmo avere di questa importantissima vitamina. Scopriamo insieme in quali altri modi si può assumere la vitamina D e che relazione intercorre con le malattie autoimmuni quali il Morbo di Crohn. 

La Vitamina D: il Sole

Possiamo assumere la vitamina D tramite l'alimentazione, ma questo apporto non è sufficiente per garantire tutti i benefici sulla nostra salute. Ma quindi la vitamina D dove si trova? O meglio, chi la produce?

Per poterla produrre – in quanto siamo noi a produrla – abbiamo bisogno di assorbirla tramite una cosa che oggi è considerata quasi un tabù: l'esposizione al sole. Infatti per beneficiare di questa vitamina dovremmo esporci a una radiazione solare corta e molto calda, ovvero quella ultravioletta B, quando cioè il sole si trova allo Zenit, sopra di noi.

Ovviamente non dobbiamo scottarci né prendere il sole alla leggera! Il segreto per ottenere i benefici del sole senza danni e rischi risiede nella giusta dose.

Bastano infatti 10 minuti al giorno di esposizione al sole per godere dei numerosi benefici della Vitamina D: cominciamo con qualche minuto al giorno, e naturalmente la durata dell'esposizione cambia a seconda del tipo della nostra pelle; chi ha la pelle molto chiara dovrà stare al sole molto di meno rispetto a chi ha una carnagione più scura. Esponendo anche sole le braccia al sole durante una camminata.

Si tratta di guarire con il sole!

L'importanza della Vitamina D

Questo ormone che produciamo a partire dalla luce del sole - la Vitamina D - si occupa non solo dell'assorbimento del calcio e del fosforo (ecco perché la vitamina D è fondamentale per le ossa), ma è importantissimo per il nostro sistema immunitario, per rafforzarlo ma anche per evitare che questo crei una risposta eccessiva nei confronti delle nostre cellule: una carenza di Vitamina D ci espone infatti maggiormente alle cosiddette patologie autoimmuni, quali per esempio il diabete di tipo 1 e il Morbo di Crohn

In estate possiamo fare la scorta di Vitamina D, che ci servirà anche per l'inverno.

Noi siamo ormai rintanati tutto il giorno entro 4 mura, dividiamo le nostre giornate tra ufficio e casa e l'esposizione al sole è sempre molto ridotta. Esponendo la nostra pelle al sole, questa radiazione colpisce la molecola di colesterolo presente nella nostra cute, trasformandola nella pre-vitamina D, che è velocemente convertita grazie alla luce solare in vitamina D3, la quale svolge un'azione importantissime nel nostro organismo.

 

SCARICA UN ESTRATTO GRATUITO DEL LIBRO

 

L'importanza di questa Vitamina del Sole ha avuto conferma anche nei recenti studi, che hanno evidenziato come la Vitamina D riesca a prolungare la remissione della malattia di Crohn. Non solo: pare che la stessa Vitamina D induca un mutamento in senso positivo della barriera intestinale, con una riduzione del livello di infiammazione.

Per sapere tutto sulla Vitamina D
acquista il libro


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

71 condivisioni

Potrebbero interessarti altri articoli del blog


Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto