Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Femminile Sacro

Coppetta Mestruale: cos'è, come si usa, pro e contro, dove si compra

Femminile Sacro

Coppetta Mestruale: cos'è, come si usa, pro e contro, dove si compra

Femminile Sacro

Coppetta Mestruale: cos'è, come si usa, pro e contro, dove si compra

Si parla e si legge tanto di coppetta mestruale nell'ultimo periodo. Ma cos'è esattamente? Come si usa? Quali impatto ecologico ha? Quali sono i vantaggi? E quali sono gli svantaggi o spesso timori e paure nell'usarla?

Alcune donne la usano da oltre 10 anni, ma la maggior parte ancora riversa per questo fantastico oggetto incertezze ed esitazioni. Cerchiamo allora di fare chiarezza sulla coppetta mestruale con questo articolo.


Redazione Web Macro

La coppetta mestruale ha fatto il suo ingresso sul mercato negli anni '30 in Svezia e da allora le formule migliorative della composizione dei materiali e i modelli sempre più comodi hanno favorito la produzione e la vendita in tutto il mondo.

La coppetta mestruale è un valido strumento per gestire le mestruazioni in totale sicurezza, igiene e praticità. Mentre gli assorbenti e i tamponi assorbono e trattengono il sangue, la coppetta semplicemente lo trattiene nella sua cavità. Come viene cambiato l'assorbente, allo stesso modo viene svuotata la coppetta del suo contenuto.

SCOPRI IL LIBRO "IO E LA MIA COPPETTA MESTRUALE"

 

Coppetta mestruale: come si usa

La coppetta si inserisce nel canale vaginale con alcune semplici strategie per facilitarne l'operazione, quali piegare l'anello nella maniera più congeniale per ridurre la superficie e consentirne l'inserimento; trovare una posizione più comoda che ne favorisca l'inserimento.

La coppetta può essere utilizzata fin dalle prime mestruazioni, non ha controindicazioni se non quella di prestare attenzione all'imene per le ragazze vergini.

 

 

La scelta dei modelli e delle misure delle coppette mestruali

Può sembrare una banalità, invece risulta importante la scelta del modello più appropriato alle proprie esigenze: alcune coppette sono lisce, mentre altre sono sostenute da anelli circolari che ne migliorano la presa, alcune dispongono di forellini che consentono l'effetto ventosa; ci sono quelle più rigide e altre più morbide e pieghevoli, con gambo per facilitarne l'estrazione o senza per le più esperte.

Solitamente le marche più note offrono due taglie: M per le più giovani e senza figli e taglia L per le donne con figli o con un rilassamento muscolare maggiore rispetto alle prime.

Esistono comunque in commercio marche di coppette che producono misure che vanno dalla S alla XL, anche se la scelta ricade spesso nelle misure medie.

 

Coppetta mestruale: i vantaggi per chi la usa

  • SALUTE: a differenza degli assorbenti, la coppetta raccoglie il sangue senza creare ristagni e terreni umidi che possono favorire il moltiplicarsi di funghi e batteri attorno ai genitali, mentre gli assorbenti interni modificano il ph de canale vaginale assorbendo anche la mucosa che protegge la vagina. Inoltre, è possibile valutare la quantità di sangue rilasciato nel caso di indagini ginecologiche.

  • IMPATTO AMBIENTALE: l'utilizzo della coppetta in maniera continuativa contribuisce notevolmente a ridurre il quantitativo di rifiuti non organici nell'ambiente. Basti pensare che un assorbente, per la sua composizione chimica viene smaltito in un arco temporale lunghissimo. Calcolando un numero minimo di assorbenti per ciclo, per ogni mese, per ogni anno, moltiplicato per ogni donna a partire dai 10/12 anni, l'impatto sull'ambiente è disastroso.

  • IMPATTO ECONOMICO: l'acquisto della coppetta è una spesa che si affronta una volta e dura diversi anni seguendo alcune semplici istruzioni di cura e mantenimento.

  • SOCIETÀ E CULTURA: ancora oggi le mestruazioni sono considerare da un gran numero di donne un "fardello" al femminile da gestire al meglio, da nascondere e a volte addiruttura da evitare. L’uso della coppetta in qualche maniera tende a riappacificare il "sentito" delle donne con il loro corpo e la loro natura.

  

 

Coppetta mestruale: è giusto parlare di svantaggi?

Non è corretto definirli svantaggi in quanto sono più difficoltà e timori riscontrabili nelle donne che si avvicinano alla coppetta per la prima volta:

  • difficoltà nell'inserimento della coppetta: è importante rilassarsi e rilassare la muscolatura pelvica;
  • i primi inserimenti possono risultare impacciati, è richiesta pazienza e delicatezza;
  • venire a contatto con il sangue mestruale è possibile: nulla di grave se consideri che il sangue mestruale non è una sostanza sporca né tantomeno contaminante;
  • per rassicurazione potrebbe essere necessario l'uso di un assorbente le prime volte per sentirsi più sicure;
  • il timore di non riuscire ad estrarre la coppetta dalla vagina: sembra una questione banale, ma è un pensiero che sfiora le donne più timorose e incosapevoli sull'anatomia dei genitali femminili.

A tutti questi dubbi le risposte sono splendidamente raccolte nel libro IO E LA MIA COPPETTA MESTRUALE

Perché scrivere un libro sulla coppetta? Quali informazioni mancano ancora sulla coppetta per cui l'autrice Laura Brugnoli “pioniera della coppetta” ha sentito l'esigenza di pubblicare il suo libro?

La risposta ce la fornirà Claudia, la protagonista, che rappresenta la donna moderna, non troppo emancipata a quanto pare, alle prese con la sua prima, anzi seconda coppetta, che metterà in evidenza le insicurezze e i timori tipici delle donne. E lo fa raccontandosi con dialoghi e monologhi divertenti, in un menage quotidiano tra il lavoro e lo svago, trovandosi in situazioni tanto buffe, quanto reali. 

GUARDA ORA LA VIDEO INTERVISTA A LAURA BRUGNOLI

 

Dove posso acquistare la mia coppetta mestruale?

Le coppette le trovate in qualsiasi buon negozio biologico, noi vi proponiamo quelle di Mami Cup presso lo store di Macrolibrarsi.

Tutte le immagini ci sono state gentilmente concesse da MamiCup.


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto