Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Crescita Personale

Come vincere la paura

Crescita Personale

Come vincere la paura

Crescita Personale

Come vincere la paura

Il libro Amare È Lasciare Andare la Paura, dello psichiatra Gerald Jampolsky, ti mostra una via chiara e positiva capace di guidarti attraverso la confusione, le inconsistenze e le assurdità della vita.

E ne abbiamo bisogno oggi più che mai.


Katia Prando

Psichiatra di successo, a un certo punto Jampolsky ha una crisi esistenziale. Il suo matrimonio è agli sgoccioli e sta vivendo un penoso divorzio; ha dolori alla schiena che lui collega anche al senso di colpa; beve; non si cura più di sé. Sa solo che tutto quello che vuole è trovare la pace, riempire il vuoto, sentirsi vivo, per davvero.

S'imbatte quasi per caso in Un Corso in Miracoli, che lui stesso definisce “come una specie di psicoterapia spirituale per autodidatti” e che ha ispirato tutti i grandi formatori.

Racconta:
“Quando iniziai per la prima volta a studiare Un Corso in Miracoli, ebbi un'esperienza che mi sorprese ma anche mi confortò. Sentii una voce interiore, o forse sarebbe più esatto dire un'impressione di voce, che mi diceva: 'Medico, guarisci te stesso: questa è la tua strada.'"

E ancora:
Un Corso in Miracoli mi ha consentito di comprendere che davvero ho la possibilità di scegliere tra situazioni di pace o di conflitto. Questa scelta dipende sempre dall'accettazione della verità o dell’illusione, avendo presente che il principio fondamentale per tutti noi è che l’essenza della nostra natura è l’Amore.”

Ora, Un Corso in Miracoli non è esattamente una lettura semplice. Si tratta di un volume di più di 1000 pagine che non tutti hanno la possibilità di leggere. Fermo restando che anche solo una consultazione delle sue pagine può essere davvero illuminante, Jampolsky ha deciso di scrivere il suo libro, Amare È Lasciare Andare la Paura, proprio per offrire ai suoi lettori la possibilità di avvicinarsi ai preziosi insegnamenti di questo grandioso volume (grandioso in tutti i sensi!) senza fatica.

Per chi non lo conoscesse, Un Corso in Miracoli è appunto un corso (in tre volumi) che consiste in un'insolita miscela di cristianesimo e psicoterapia. Nonostante il linguaggio cristiano, il corso tratta temi spirituali universali. Ispirato e poetico nella sua forma espressiva, il contenuto ha anche una valenza pratica.

Il Libro degli esercizi in esso contenuto racchiude 365 lezioni, o esercizi, una per ogni giorno dell’anno. Giusto per darti un'idea del tono e del contenuto di questo libro portentoso, ecco cosa c’è scritto nella sua Introduzione:

"Il corso non ha l’obiettivo d’insegnare il significato dell’amore perché l’amore va oltre ciò che può essere insegnato. Il suo obiettivo, comunque, è di rimuovere gli ostacoli alla consapevolezza della presenza dell’amore, che è la tua eredità naturale. L’opposto dell’amore è la paura, ma ciò che è onnicomprensivo non può avere opposto. Questo corso può quindi essere riassunto molto semplicemente così: Nulla di reale può essere minacciato. Nulla di irreale esiste. In questo risiede la pace di Dio.

Nel Corso si afferma che ci sono solo due emozioni fondamentali: l’amore e la paura. La prima, l'amore, è la nostra naturale caratteristica, la seconda, la paura, un prodotto della nostra mente. Il Corso suggerisce che possiamo imparare a lasciare andare la paura perdonando e vedendo tutti, inclusi noi stessi, senza biasimo e senza colpa.

Testimonia Jampolsky:
"Applicando i suggerimenti del Corso nella mia vita privata e professionale, ho potuto sperimentare periodi di pace che non avrei mai creduto possibile prima.

Anche tu vuoi vivere in pace? Anche tu senti il bisogno di eliminare la paura da pensieri e sentimenti? Oggi più che mai, che ci crediamo o meno, siamo condizionati da uno stato di minaccia costante, allora come possiamo lasciare andare la paura e scegliere di agire e vivere “per amore”?

ACQUISTA IL LIBRO!

 

Scegliere l'amore non ci mette al riparo dal dolore, ma ci offre in cambio la pace della coscienza, il silenzio della mente, un battito del cuore naturale, puro, senza frenetiche accelerazioni dovute alla paura. Malgrado la parola amore sia abusata e quasi impoverita nel suo significato più complesso, bisogna ricordare che l'amore è l'unica cosa che possa realizzare il nostro desiderio profondo di unità, armonia, totalità. 

Amare È Lasciare Andare la Paura, ti mostra una via chiara e positiva attraverso la confusione, le inconsistenze e le assurdità della vita. E ne abbiamo bisogno oggi più che mai.

Questo libro è una risposta alla ricerca di significato, rilevanza e prospettiva. Ci parla di ‘trasformazione’, un obiettivo ambizioso, una parola grossa, però è la parola giusta; ci offre un sentiero di trasformazione personale tramite un cambiamento del nostro modo di percepire noi stessi e gli altri, volto a sviluppare un tipo di percezione in accordo con la nostra coscienza e con il nostro vero sé.

Gerald Jampolsky ha creato un ponte tra il linguaggio spirituale di Un Corso in Miracoli ed il linguaggio di tutti i giorni rendendo disponibili questi principi in un’altra forma. L'amore è l'unità di misura dell'eternità, tutto il resto, in primis la paura, è temporaneo, fuggevole, effimero e spesso inutile. La lettura di questo libro può essere fatta in poco tempo, per una full immersion in pensieri e sensazioni potenzianti, e poi essere ripetuta a ritmo più lento, per soffermarsi su quei concetti che ci risultano ostici, che ci sembrano strani: lavorare su di essi ci aiuta a scardinare convinzioni limitanti e ad aprire lo sguardo a un orizzonte più vasto dove vince l’amore e la paura scompare.

Qualche volta noi mettiamo più energia nel prevedere e controllare che nell’avere la pace interiore. Ci sembra più importante prevedere che staremo male nel futuro piuttosto che trovare felicità nel momento presente. (…) Passiamo la maggior parte del tempo preoccupandoci sia per il passato che per il futuro, creando un circolo vizioso di paura che lascia poco spazio per l’Amore e la gioia nel presente.

Non è forse così? Non ci troviamo la notte a rigirarci tra le lenzuola, insonni, perché immaginiamo che l'indomani, tra una settimana, un mese o un anno possa capitare a noi o ai nostri cari quella cosa che tanto temiamo, e allora ci priviamo del sonno per pensarci e rimuginarci. Magari poi quella cosa non accade, col tempo ce ne dimentichiamo pure, sostituendola con nuove angosce, col solo risultato di aver sprecato tante ore di pace per colpa della paura. Questo è solo un esempio. Lo stesso può accadere di giorno, quando il nostro umore è velato dalle nuvole di pensieri neri che ci distolgono dal presente e ci deprivano della gioia in esso racchiusa.

Gli altri ingredienti della ricetta per la felicità proposta magristralmente da Jampolsky nel suo libro sono il perdono, l’assenza di giudizio, l’uso attivo della mente, dare in modo incondizionato, armonia, uso delle parole, oltre all’obiettivo della pace e all’amore come punto di partenza e di arrivo, come lezione da insegnare e maestro allo stesso tempo.

Quando non sperimentiamo la gioia abbiamo dimenticato di fare della pace interiore la nostra sola meta e ci stiamo preoccupando di ricevere piuttosto che di dare.

La terza parte del libro è strutturata in forma di 12 lezioni per una pratica giornaliera. Quindi, dopo una prima sezione teorica per indirizzarti mentalmente verso l’amore e allontanarti dalla paura, ecco che Jampolsky ti offre un corso pratico da adattare alle tue esigenze.

Come vedi la struttura del libro è speculare alla pietra miliare della letteratura spirituale cui fa riferimento, ossia Un Corso in Miracoli. Ciascuna lezione presenta un tema che viene analizzato e in base al quale viene lanciato un compito, una chiamata all’azione, da svolgere nella vita reale, nella quotidianità.

E poi seguono uno o più esempi di come è stato messo in atto il principio della lezione affrontata per quel giorno da altre persone. In meno di due settimane, lavorando sulla parte teorica e sulle lezioni giornaliere, potrai riuscire a cambiare radicalmente il tuo modo di vedere e vivere l’amore con grande beneficio per il corpo, la mente e lo spirito.

 

LETTURE CONSIGLIATE


Katia
Traduttrice, editor e autrice, lavora da oltre dieci anni per l’editoria nell’ambito della crescita personale.Cura per Macro la collana Essere... Leggi la biografia
Traduttrice, editor e autrice, lavora da oltre dieci anni per l’editoria nell’ambito della crescita personale.Cura per Macro la collana Essere Felici e I Macro Tascabili della Felicità. Scrive nel blog articoli di approfondimento sui libri, con attenzione in particolare agli aspetti pratici e agli obiettivi che si possono raggiungere... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto