Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza

L'arte di colorare fa bene alla salute!

Scritto da: Romina Rossi | Crescita Personale

L'arte di colorare fa bene alla salute!

Ti è mai capitato di avere emozioni, sentimenti, cose da dire che invece non riesci a tirare fuori perché la gola si stringe in un nodo dal quale non esce niente?

Spesso è difficile tradurre in parole quello che hai nel cuore. Allora prova a dirlo con l'art therapy: scegli un disegno, decidi con che tipo di colori colorare (non ci sono solo matite o pennarelli, puoi provare anche acquerelli, pastelli, e perché no, anche i pigmenti colorati e divertirti a colorare con le dita delle mani) e usa le tonalità e i colori che preferisci o che ti piacciono di più.

La medicina dei colori

Probabilmente sai già che i colori hanno un preciso significato: sceglierne uno piuttosto che un altro rivela molte cose di te, di come ti senti o della tua personalità. Se per esempio provi a colorare uno stesso disegno in un momento di allegria e in uno di tristezza, noterai che i colori che scegli non sono gli stessi. Questo perchè i colori sono un potente mezzo in grado di influire o modificare l'umore. Nelle terapie che coinvolgono i bambini più piccoli, per esempio, colorare è uno strumento usato dallo psicoterapeuta per capire quali sentimenti provano o che sensazioni offuscano la loro serenità.

Non è un caso che la cromoterapia sia inserita fra le discipline olistiche che aiutano a migliorare la qualità della vita della persona. Il colore infatti può influire moltissimo sul nostro benessere sia fisico che psichico.

Un concetto questo antichissimo, se pensiamo che la millenaria Medicina Tradizionale Cinese associa un colore ad ogni organo: il verde è associato al fegato, il rosso al cuore e al piccolo intestino, il giallo a stomaco, milza e pancreas, il blu a polmone e a grosso intestino e il nero a reni e vie urinarie. L'associazione colori-benessere è presto fatta: se vuoi depurare o riequilibrare il fegato dovresti mangiare alimenti verdi, se soffri di ansia evita di vestirti di rosso. A riprova che i colori hanno un potere terapeutico molto potente.

Anche un'altra medicina millenaria, quella ayurvedica, dà grande importanza ai colori, tanto che li abbina ai chakra, i punti di energia che si trovano nel corpo in corrispondenza delle principali ghiandole endocrine. Il colore è così associato al sistema nervoso e alla regolazione degli ormoni. Ognuno dei sette chakra corrisponde a uno dei sette colori dell'arcobaleno e agisce su un organo o una ghiandola specifici del nostro corpo. Se indossi una pietra, un abito o qualcosa del colore corrispondente, vai ad agire sulla ghiandola corrispondente.

L'art therapy non è da meno in quanto a benefici che, anzi, si moltiplicano se consideriamo che unisce l'arte di colorare ai colori in un'unica attività. Così come i colori, anche i disegni che scegli di colorare hanno "poteri" straordinari e possono influenzare la nostra giornata e il nostro umore. Sono inoltre una spia del nostro carattere.  

 

SCARICA L'ESTRATTO GRATUITO

 

Pagine di benessere

La prossima volta che colori qualcosa, pensa quindi che usando un colore piuttosto che un altro stai agendo su un organo e sulla tua sfera emotiva. Stai dando colore alla tua vita, alla tua giornata e, contemporaneamente, stai dando sfogo ai sentimenti che nascondi dentro, andando a riequilibrare la salute.

Uno dei pregi dell'art therapy è sicuramente quello di permettere di lavorare sulle proprie emozioni, in special modo quelle negative, analizzarle e trasformarle in qualcosa di positivo o di meno dannoso per la salute. Molto utile in caso di blocchi emozionali, perché offre gli strumenti per scioglierli, senza creare situazioni di stress o difficili da reggere dal punto di vista emotivo.

Ma va bene anche per riequilibrare il carattere: se hai la tendenza a rimuginare parecchio sulle cose dovresti provare a farti contagiare dalla terapia del colore, perché in questo modo hai la possibilità di lasciare andare i pensieri ossessivi. Ma anche se sei triste colorare è un buon “esercizio” perché la tristezza viene mitigata dalla bellezza dei colori.

L'arte di colorare è un ottimo strumento per andare a scavare nel tuo profondo, entrare nuovamente in contatto con il tuo Io troppo spesso dimenticato, rispolverare le emozioni che avevi dimenticato. Permette di ritagliarti un momento tutto per te, di farti una coccola e prenderti cura di quel te stesso che troppe volte hai “sacrificato” a causa di impegni o problemi vari, famiglia, lavoro.

Usa l'art therapy come uno strumento per migliorare te stesso e la tua vita!

Ti piace l'art therapy? Leggi anche questi articoli:

Per migliorare la tua vita

Per combattere lo stress

Per rilassarsi colorando


Oppure scarica qualche bel disegno da colorare cliccando qui



Potrebbero interessarti