Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Libri / Un'altra Storia / I Rothschild in Italia - Libro

I Rothschild in Italia - LIBRO

Pietro Ratto

I Rothschild in Italia - LIBRO

Un Paese non ancora nato e già nella morsa delle speculazioni dei banchieri più potenti

Pietro Ratto

144 pagine

Brossura - cm 15x21

ARIANNA EDITRICE

Storia e Misteri

Un'Altra Storia

3ª rist. Agosto 2023

Ottobre 2022

ISBN 9788865882498

Pagine 144

Formato Brossura - cm 15x21

Casa editrice ARIANNA EDITRICE

Argomento Storia e Misteri

Collana Un'Altra Storia

Edizione 3ª rist. Agosto 2023

Prima edizione Ottobre 2022

Prezzo € 12,26 5% € 12,90
Aggiungi al carrello Regala questo prodotto

Con quali mezzi e in quale misura Casa Rothschild tenne in scacco i singoli Stati che, dal 1861, sarebbero confluiti nel Regno d’Italia?

Quali rapporti si instaurarono tra i vari governanti della penisola italica e questa potente famiglia di banchieri?

Come e perché l’Inghilterra coprì e finanziò la Spedizione dei Mille?

Quali interessi economici avevano alcuni uomini al seguito di Garibaldi, in relazione all’annessione del Sud da parte del Regno sabaudo?

E soprattutto: com’è possibile continuare a insegnare e a studiare la Storia senza considerare l’enorme peso che le logiche finanziarie e la sete di profitto di grandi istituti bancari come quello in questione, hanno sempre esercitato sul corso degli eventi?

Ne I Rothschild in Italia, Pietro Ratto con le sue profonde capacità di ricerca, analisi e sintesi, ci rivela i fatti che hanno portato alla formazione del nostro Paese mostrandoci quello che viene normalmente ignorato dalla narrazione ufficiale della Storia e dai libri di scuola, ma che è fondamentale per comprendere non solo quegli anni, bensì anche la nostra storia presente.

Oltre alla storia italiana nel periodo fra il 1821 e il 1861, riviviamo anche gli eventi che hanno attraversato in quegli anni gli altri Paesi europei, come la Francia, la Spagna, l'Inghilterra e l'impero asburgico.

«C’è  un  fatto  però,  che  anche  da  solo  basta  per  far  capire quanto una famiglia come quella dei Rothschild abbia saputo influire sulla storia europea tramite la sua attività di credito. Un fatto che dimostra quanto sia difficile comprendere gli eventi storici senza tener conto di  queste  dinamiche  finanziarie  che,  come  abbiamo  visto nelle pagine precedenti, per esempio spiegano le reali leve della liberazione del re di Spagna Ferdinando VII, in quel caso da individuare nella citata tangente pagata da Nathan alle Cortes. Si tratta di un prestito che l’Austria, di nuovo in crisi economica, dovette nuovamente richiedere a Salomon Rothschild nel maggio del 1831. Come abbiamo visto, i nostri banchieri avevano tutto l’interesse a far sì che l’impero asburgico non si cacciasse in una nuova guerra, prevedibilmente nociva  per  le  loro  stesse  finanze.  Di  conseguenza,  Salomon  Rothschild  concesse  il  prestito  richiesto,  a  condizioni  sorprendentemente  vantaggiose.  Ma  con  una clausola: tali condizioni sarebbero venute meno qualora l’Austria fosse entrata in un nuovo conflitto.

Ebbene: se si va a cercare nei libri di Storia dell’Arte ci si imbatte nella descrizione della cosiddetta fase del Biedermeier,  che  si  estende  ufficialmente  dalla  fine  del Congresso di Vienna al 1848. Un periodo caratterizzato da un clima culturale e artistico, e da uno tipico stile nella realizzazione di mobili e arredamenti, che si sviluppa nei Paesi germanici e in Austria approfittando di un insolito e lungo intervallo di pace.

Risulta impossibile, però, spiegar le vere cause storiche di questa lunga fase di pace, senza connetterla a quell’astuto prestito tramite cui i Rothschild riuscirono così a disinnescar gli intenti bellicosi di Klemens von Metternich, salvaguardando il loro patrimonio».


 

Indice

1. Rumori in giardino
2. Salomon
3. Un chiodo in testa
4. Il piccolo Rothschild
5. Il ministro sanguinario
6. Un debito infinito
7. Le banche dei frati
8. La duchessa di Parma
9. I Rothschild salvano la Banca d’Inghilterra
10. Il terremoto di Parigi
11. Rivolte e colera
12. I Coburgo
13. Mercurio e ferrovie
14. Il Massacro
15. Il Re dei Giudei
16. La crisi di James
17. La Sicilia indebitata col Barone
18. 66.666.666
19. La banda dei quattro
20. Scontro finale
21. Scacco al banchiere
22. Gli inglesi in Sicilia
23. La regina è nuda

Bibliografia
Indice dei nomi

1821-1861: le mani e i soldi dei banchieri più potenti sulla nascita del nostro Paese

ISBN 9788865882498

Pagine 144

Formato Brossura - cm 15x21

Casa editrice ARIANNA EDITRICE

Argomento Storia e Misteri

Collana Un'altra Storia

Edizione 3ª rist. Agosto 2023

Prima edizione Ottobre 2022

Prezzo € 12,26 5% € 12,90

Aggiungi al carrello Regala questo prodotto
Cercalo nel Punto Macro più vicino