Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Vivere Ecologico

Vivere una vita più ecologica

Vivere Ecologico

Vivere una vita più ecologica

Vivere Ecologico

Vivere una vita più ecologica

Ieri è stata la Giornata della Terra; una giornata dedicata alla nostra grande casa. Peccato che non dovremmo pensare alla salvaguardia del nostro ambiente solo una volta ogni tanto.

Vivere una vita più ecologica è possibile ogni giorno, con piccoli e grandi accorgimenti che possono fare la differenza. Perché non partire proprio dal luogo in cui abitiamo per dare la nostra impronta ecologica, e far sì che una piccola goccia nel mare, sia pur sempre un inizio ed un ottimo esempio per tutti coloro che ci sono vicini.


Redazione Web Macro

Ieri è stata la Giornata della Terra; una giornata dedicata alla nostra grande casa. Peccato che non dovremmo pensare alla salvaguardia del nostro ambiente solo una volta ogni tanto.

Vivere una vita più ecologica è possibile ogni giorno, con piccoli e grandi accorgimenti che possono fare la differenza.

Perché non partire proprio dal luogo in cui abitiamo per dare la nostra impronta ecologica, e far sì che una piccola goccia nel mare, sia pur sempre un inizio ed un ottimo esempio per tutti coloro che ci sono vicini.

Come accennato prima, sono tanti gli accorgimenti che si possono utilizzare per vivere in maniera più ecologica.

Pulire senza prodotti chimici

Fatevi alleati l’aceto bianco distillato ed il bicarbonato di sodio, utilissimi ed ecologici per pulire tutta casa!

Per rinfrescare i sanitari e rimuovere le macchie più ostinate, spruzzate dell’aceto non diluito e spazzolate a fondo. Se necessario, lasciateci sopra l’aceto per tutta la notte.

Per rimuovere gli aloni sui mobili in legno, preparate una soluzione di una parte di aceto e una di olio di oliva. Utilizzate un panno morbido per stendere la soluzione sulla macchia; passate in seguito con cera d’api naturale.

Create una soluzione con una parte di aceto e una di acqua tiepida. Versatela in uno spruzzino e passatela sui vetri. Strofinateli con un panno soffice umido, poi pulite con un giornale stropicciato per ottenere dei vetri splendenti.

Cospargete i tappeti di bicarbonato di sodio per deodorarli. Lasciateli così per un’ora, poi ripuliteli.

Quando è unito con l’acqua, il bicarbonato di sodio dà origine a una soluzione alcalina in grado di eliminare l’unto e lo sporco dalla maggior parte delle superfici della cucina e del bagno. Se utilizzata secca, è molto efficace come polvere abrasiva; mescolata con aceto bianco distillato diventa anche più potente.

Per ridurre la quantità di detersivo in polvere per il bucato e renderlo più efficace, sostituite la metà della dose normale dello stesso con bicarbonato di sodio. Il detersivo per bucato in polvere contiene meno della metà degli agenti chimici rispetto alle versioni liquide.

Riciclare o aggiustare

Quando si fa un buco o uno strappo sui vostri vestiti preferiti, provate a rattopparli. La toppa dovrà essere dello stesso materiale dell’abito, o almeno similare; ma, per i colori o i motivi, tutto dipenderà da quello che avete a disposizione e dalla vostra fantasia. Potete scegliere tutto ciò che preferite, sia che sia in tinta o che contrasti con il vestito.

Se avete perso il bottone di un abito e non riuscite a trovarne uno identico, considerate l’opzione di cambiarli tutti, cucendone di diversi modelli e colori.

Se si forma un buco, o una macchia che non si può più eliminare, per colpa delle tarme o per qualsiasi altro incidente, cercate di ripararlo o di rattopparlo. Alcune lavanderie offrono un servizio di rammendo, se pensate di non essere in grado di farlo da soli.

I vestiti classici e di buona qualità sono quelli che si conservano meglio; gli stravaganti capi alla moda, che diventano ridicoli nel giro di pochi anni, probabilmente sono l’opposto!

Ridurre il consumo energetico

Aumentate la capacità di utilizzare al meglio la luce naturale.

Vi è davvero indispensabile utilizzare la macchina per spostarvi? Provate a rivedere le vostre abitudini e cercate di capire se non possiate muovervi anche con mezzi pubblici, in bici o a piedi.

Quando fa freddo, mettetevi una cosa calda in più addosso, anziché correre subito ad accendere il riscaldamento…

…e quando fa caldo aprite le finestre! Per chi ne avesse la possibilità, anche piantare alberi che facciano ombra è un’ottima soluzione ecologica.

Chiudete il rubinetto quando vi lavate i denti, lasciar scorrere l’acqua non ha senso, apritela solo quando dovete fare il risciacquo.

Utilizzate lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico.

Sbrinate il vostro freezer con regolarità.

Spegnete le luci che non sono necessarie e utilizzate le lampade da comodino piuttosto che i lampadari.


Redazione Web Macro
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli... Leggi la biografia
La Redazione Web Macro si occupa di tutte le ultime novità, anticipazioni, curiosità, approfondimenti che riguardano il mondo Macro. Gli articoli spaziano su tutti i principali argomenti che Macro divulga con passione dal 1987. Il meglio per il benessere di Corpo, Mente e Spirito raccontato da coloro che vedono nascere quotidianamente i... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto