Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Salute e Benessere

I Sali minerali possono essere assunti con l’alimentazione?

Salute e Benessere

I Sali minerali possono essere assunti con l’alimentazione?

Salute e Benessere

I Sali minerali possono essere assunti con l’alimentazione?

I Sali minerali del dottor Schüssler non sono minerali in senso stretto, quali quelli che si trovano nei composti o negli alimenti. La loro particolarità è quella di essere potenziati e quindi di agire nell’organismo come sostanze minerali funzionali alle cellule. Ma la condotta di vita è essenziale: se la nostra routine giornaliera è ricca di stress, rabbia, risentimenti e sentimenti negativi, si riduce la nostra ricettività ai Sali minerali e si accresce la produzione di acidi.

A cura di Annalisa Arrigo


Annalisa Arrigo

Ci sono molti aspetti della nostra vita che possiamo modificare con piccoli accorgimenti per far sì che il nostro organismo sia più pulito da scorie e possa mantenere il proprio equilibrio interno.

come raggiungere il benessere psicofisico con i sali minerali del dottor Schussler

SCOPRI IL LIBRO SALI MINERALI DEL DOTT. SCHUSSLER

«I farmaci devono essere cibo e il cibo deve essere farmaco»

Ancora oggi questo detto di Ippocrate è ritenuto valido, ma bisogna fare attenzione tra cibo e alimenti. Con la produzione industriale degli alimenti, le proprietà e le caratteristiche principali delle singole sostanze sono andate perdute. Spesso ci nutriamo di cibi che riempiono lo stomaco e donano un senso di sazietà, ma non hanno apportato nessuna energia vitale al nostro organismo.

A volte si presta poca attenzione a ciò che si ingerisce nel corso della giornata: un caffè a colazione, carne a pranzo e la sera magari del formaggio. In questo modo facciamo il pieno di acidi che consumano i Sali minerali basici presenti nel nostro organismo e ostacolano un sano metabolismo e una buona eliminazione delle scorie.

Un altro elemento al quale si presta poca attenzione è la masticazione: è lì che comincia la digestione. Spesso invece mandiamo giù il boccone quasi intero, invece con una buona masticazione, e quindi una salivazione degli alimenti, i nervi gustatori dello stomaco vengono stimolati all’acidificazione e il pancreas alla produzione di succhi gastrici. Non masticando a sufficienza, si ha un’insufficiente preparazione di questi organi alla digestione.

È bene bere prima, dopo o durante i pasti?

Le nostre abitudini riguardo al modo di bere possono favorire o appesantire la digestione. Se assumiamo liquidi contemporaneamente ai cibi solidi, i succhi gastrici vengono diluiti e dunque la digestione viene resa più difficile. Se beviamo prima dei pasti, i liquidi passano allo stomaco e vengono riassorbiti in primo luogo dall’intestino crasso. È dunque bene bere prima dei pasti oppure circa un’ora dopo.

Evitare il sovraccarico di irradiazioni

Un altro modo per prendersi cura di sé e mantenere un buon equilibrio interno è quello di sottrarsi alle irradiazioni, impresa alquanto ardua oggi. Siamo letteralmente circondati da oggetti quali radio, televisione, cordless, modem, cellulari, ecc. Inoltre, su di noi influiscono anche le irradiazioni delle acque che scorrono nel sottosuolo, dei minerali e dei giacimenti minerari. Rimanere a lungo in campi geologici di disturbo è pericoloso, poiché il mutato campo bioelettrico porta a un consumo totale dei Sali minerali o alla impossibilità di assimilarli. In particolare, bisognerebbe eliminare dalla camera da letto tutte le possibili fonti di irradiazioni, dal momento che è il luogo in cui passiamo più tempo, per di più nella stessa posizione. Una camera da letto arredata con materiali naturali e un letto privo di materiali di metallo favoriscono un buon riposo.

La filosofia che sta dietro alla terapia con i Sali minerali del dottor Schüssler

Secondo il metodo curativo biochimico, non ha molta importanza quale sia il nome della malattia, è molto più importante curare l’uomo nella sua interezza.

Se una persona gode di buona salute, vuol dire che tutto il suo essere è in armonia, tutte le parti del suo corpo sono accordate tra loro e svolgono le loro funzioni al meglio: questa è la vera salute. Se invece la persona perde l’armonia, tra le singole parti del corpo si instaura un disordine. Per questo è importante tenere sotto controllo il proprio stato generale di salute e curare l’uomo nella sua completezza piuttosto che solo i suoi sintomi.

Nel libro dei dottori Kellenberger e Kopsche viene fornita una trattazione completa dei Sali minerali, dando una spiegazione dei sintomi, degli effetti dei Sali e anche degli stati d’animo inerenti. Il testo si propone di offrire sia ai profani che agli addetti ai lavori, la possibilità di far conoscere in modo nuovo questo metodo curativo semplice eppure complesso.

[PRODOTTO_PH_13496]


Annalisa Arrigo
Annalisa Arrigo, editor dal 2009. Collabora con Nuova Ipsa editore da 11 anni, occupandosi tra le altre cose di valutazione di testi inediti,... Leggi la biografia
Annalisa Arrigo, editor dal 2009. Collabora con Nuova Ipsa editore da 11 anni, occupandosi tra le altre cose di valutazione di testi inediti, traduzioni dal francese e tutto ciò che c’è da fare all’interno di una casa editrice.Sempre con il naso dentro un libro fin da piccola, sognando e segnando. Ama il mare, cucinare dolci con la sua... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Macro Almanacco - Aprile 2024
Omaggio Macro Almanacco - Aprile 2024

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Macro Almanacco - Aprile 2024