Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Blog / Vivere Ecologico

Ricette di cosmesi naturale con la lavanda

Vivere Ecologico

Ricette di cosmesi naturale con la lavanda

Vivere Ecologico

Ricette di cosmesi naturale con la lavanda

La lavanda è una delle piante più profumate e belle dell’estate, utilizzata fin dall’antichità per ricette di bellezza e belletti. Con la lavanda si possono preparare tonici per pelli miste e grasse, scrub corpo da usare prima della doccia e lozioni tonicizzanti. Scopri tutte le ricette di autoproduzione all'interno dell'articolo.


Glorianna Vaschetto

L’avete vista fiorire in primavera e in estate e poi l’avete raccolta, ed ora che è secca potete utilizzarla per tante utilissime ricette di bellezza, oltre che per creare sacchettini profumati per l’armadio.

Stiamo parlando della lavanda una delle piante più profumate e belle dell’estate, utilizzata fin dall’antichità per ricette di bellezza e belletti.

Il nome lavanda deriva da “lavare”, perché sin dall’antichità questa pianta veniva impiegata per profumare l’acqua destinata all’igiene personale.

Già i romani usavano i mazzetti di fiori per deodorare i bagni termali, senza dimenticare che la lavanda costituiva la base per la preparazione di raffinati profumi e prodotti per la salute della pelle e dei capelli.

 

SCOPRI TANTE RICETTE DI COSMETICI NATURALI

 

Lo sapevi che la lavada è efficace come tonico per le pelli grasse?

L’olio essenziale di lavanda può essere utilizzato insieme a quello di limone, mescolando due gocce dei due diversi oli in una tazzina d’acqua e tamponare la pelle del viso al mattino ed alla sera.

Oppure potete versare 3/4 gocce in 100 ml di olio di jojoba per ottenere un composto omogeneo, da frizionare due volte al giorno sulla pelle del viso con un batuffolo di cotone.

Come preparare una lozione tonica alla lavanda

Ingredienti:

  • 50 gr di fiori di lavanda,
  • 30 gocce di olio essenziale di lavanda,
  • 500 ml aceto di mele.

Preparazione: mettere i fiori di lavanda in un contenitore di vetro e lasciar macerare in aceto di mele per 20 giorni, agitando regolarmente il composto, aggiungere l'olio essenziale di lavanda, marinare altre 24 ore e poi filtrare. Pesare ed aggiungere pari dose di acqua distillata. Mettere in un flacone spray e usare sul viso come lozione tonificante.

Come fare uno scrub corpo alla lavanda

Prima della doccia un bello scrub corpo alla lavanda, rende la pelle profumata e morbida.

Ingredienti:

  • 1 parte di fiori essiccati di lavanda,
  • 3 parti di sale fino,
  • 1 parte di olio di mandorle dolci spremuto a freddo,
  • 1 barattolo a chiusura ermetica pulito e perfettamente asciutto.

Le quantità sono solo indicative poiché potete aggiungere o diminuire la quantità di lavanda e di olio di mandorle a seconda dell’intensità del profumo e della consistenza che volete dare al vostro scrub fai da te.

Preparazione: versate il sale nel barattolo, aggiungete l’olio di mandorle e mescolate, aggiungete i fiori di lavanda e mescolate accuratamente il tutto.

Tante altre ricette dedicate all’autunno e alla remise en forme dopo le vacanze le trovate nel libro COSMETICI NATURALI

Scopri altre ricette di autoproduzione

Scopri 3 ricette estive di autoproduzione cosmetica naturale 

Scrub naturale fai da te: 3 ricette facili ed efficaci

L'aceto di mele per rinforzare capelli e unghie


Glorianna Vaschetto
Laureata in Lingue e Letterature Straniere, da tantissimi anni lavoro come giornalista per il web e per la carta stampata, occupandomi di bellezza,... Leggi la biografia
Laureata in Lingue e Letterature Straniere, da tantissimi anni lavoro come giornalista per il web e per la carta stampata, occupandomi di bellezza, capelli e moda. Da sempre sensibile ai temi di etica, cosmesi e beauty ho creato, assieme a Ilenia Messina, www.bellezzalnaturale.it sito dedicato a tutti coloro che vogliono condividere una nuova... Leggi la biografia

Potrebbero interessarti altri articoli del blog



Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto
Omaggio Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto

Iscriviti a My Macro e ricevi questo omaggio!

Voglio ricevere Vivere Macro n. 18 - Chi non si ferma è perduto