Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
Benessere e conoscenza dal 1987
Home / Libri / Vaccinazioni / Tartarughe fino in fondo - Libro

Tartarughe fino in fondo - LIBRO

Tartarughe fino in fondo - LIBRO

Scienza e miti della vaccinazione

527 pagine

Brossura - cm 15x23

Prefazione di Mary Holland JD; a cura di Zoey O'Toole e Mary Holland

The Turtles Team

Salute e Benessere

Vaccinazioni

Settembre 2023

ISBN 9789655986112

Pagine 527

Formato Brossura - cm 15x23

Sottotitoli Prefazione di Mary Holland JD; a cura di Zoey O'Toole e Mary Holland

Casa editrice The Turtles Team

Argomento Salute e Benessere

Collana Vaccinazioni

Prima edizione Settembre 2023

Traduzione Chiara Moscardin

Prezzo € 23,81 5% € 25,06
Aggiungi al carrello Regala questo prodotto

Se state leggendo queste righe, sarete probabilmente al corrente del feroce dibattito intorno alla vaccinazione, e starete forse cercando informazioni che vi permettano di prendere le decisioni migliori per voi stessi e per i vostri cari. Che siate già genitori o che stiate per diventarlo, districarsi tra i numerosi punti di vista sui vaccini può rivelarsi un’impresa. Eppure vi occorre una risposta, una risposta definitiva, alla domanda cruciale: chi ha ragione nel grande dibattito sui vaccini – i critici, che sostengono che i vaccini spesso causano gravi danni, oppure l’establishment sanitario, che ci dice che i vaccini sono sicuri ed efficaci e che la scienza sui vaccini è una questione risolta?

State tranquilli, siete nel posto giusto. Tartarughe fino in fondo: scienza e miti della vaccinazione risponderà per voi alla domanda sui vaccini, una volta per tutte. Quando avrete finito di leggere questo libro, non solo sarete in grado di vedere chiaramente da soli la risposta, ma avrete anche le fonti scientifiche e le citazioni specifiche a vostra disposizione che la dimostrano – oltre 1.200 riferimenti – provenienti da articoli scientifici e manuali mainstream, dalle pubblicazioni ufficiali degli enti governativi di competenza, o dai documenti degli stessi produttori di vaccini.

Il libro mette insieme grandi quantità di informazioni (accompagnate da un’analisi dettagliata) sparse su centinaia di articoli, libri e siti web di medicina. Tutto viene presentato in un linguaggio chiaro e di facile comprensione. Presenta numerosi concetti originali oltre a gettare robuste basi scientifiche per i concetti più consolidati.

Alcune delle fondamentali questioni riguardanti la sicurezza vaccinale di cui si parla nel libro sono:

  1. Come viene dimostrata la sicurezza prima che un nuovo vaccino venga autorizzato? Che tecnica usano i produttori di vaccini nelle sperimentazioni cliniche per far apparire i vaccini più sicuri di quanto non siano realmente?
  2. Che strategia “dell’ultimo minuto” viene impiegata quando quella appena menzionata non si può usare, e quali sono le sue gravi (e incriminanti) implicazioni etiche?
  3. Qual è la base scientifica della sicurezza vaccinale, e quali strumenti pratici fornisce ai medici questo settore della scienza per prevedere, diagnosticare e curare i danni da vaccino?
  4. Quali sono i difetti fondamentali che fanno parte integrante dei sistemi di segnalazione delle reazioni avverse ai vaccini, e come vengono usati (o abusati) questi sistemi dalle autorità sanitarie al fine di supportare le loro tesi sulla sicurezza?
  5. Che tipo di studi vengono fatti sui vaccini dopo la loro immissione sul mercato, e come possono essere manipolati dai ricercatori per produrre risultati “favorevoli”?
  6. Perché i ricercatori dovrebbero voler distorcere le ricerche sui vaccini, e com’è possibile che dei risultati distorti vengano promulgati dalla comunità scientifica?

Inoltre, tre elementi fondanti della tradizione vaccinale vengono analizzati in profondità:

  1. Cos’è l’immunità di gregge, e che rapporto ha (o non ha) con i vaccini presenti nel piano vaccinale per l’infanzia?
  2. Qual è stato il vero ruolo dei vaccini nello storico declino delle malattie infettive?
  3. La paralisi associata alla poliomielite era davvero causata dal poliovirus?

Il libro è rivolto a quei genitori che si sentono sopraffatti dai messaggi discordanti su questo importante argomento, ma è anche un’ottima fonte per i ricercatori e i professionisti nel campo della medicina che cercano di capire meglio la scienza sulla sicurezza dei vaccini. Che siate appena entrati nel dibattito sui vaccini, oppure dei “veterani” alla ricerca di una maggiore comprensione della scienza alla base, questo libro è imprescindibile. Funge anche da ottima introduzione alla vaccinazione, da condividere con gli amici e i parenti che potrebbero trarre beneficio da un’immersione profonda in questo tema.


 

INDICE DEL LIBRO:

Parte I: Sicurezza dei vaccini

Capitolo 1: Tartarughe fino in fondo: sperimentazioni cliniche sui vaccini

Capitolo 2: La scienza degli eventi avversi dei vaccini: un anello mancante e una cassetta per gli attrezzi vuota

Capitolo 3: Difetto di fabbrica: i sistemi di segnalazione degli eventi avversi dei vaccini

Capitolo 4: Introduzione all’epidemiologia

Capitolo 5: Una scienza intenzionalmente distorta: epidemiologia e sicurezza vaccinale

Capitolo 6: Gli studi che non verranno mai fatti

Capitolo 7: Linee guida infondate per la vaccinazione

 

Part II: Miti fondanti

Capitolo 8: La scomparsa delle malattie

Capitolo 9: Immunità di gregge

Capitolo 10: I misteri della polio

Capitolo 11: L’inganno dei vaccini


ESTRATTO

Dalla Prefazione di MARY HOLLAND, J.D.

Nel gennaio del 2020 si è sparsa per il mondo la voce che un virus letale stava seminando il terrore a Wuhan, in Cina. Poco dopo, il virus ha iniziato a diffondersi in tutto il pianeta, dando origine alla più funesta pandemia dai tempi dell’influenza spagnola degli inizi del XX secolo, ovvero oltre 100 anni prima.

I governi di tutto il mondo hanno investito ingenti risorse nello sviluppo di vaccini che, si sperava, avrebbero relegato la malattia nota come Covid-19 a mera nota di margine nei libri di storia. Per questi vaccini la FDA ha aperto una corsia preferenziale, saltando fasi significative del normale processo di sperimentazione prima di autorizzarne l’uso emergenziale per numerose marche diverse agli inizi del 2021. Alcuni dei nuovi prodotti, compresi quelli venduti da Pfizer e Moderna, si servivano di una tecnologia che non era mai stata applicata ai vaccini: l’RNA messaggero (mRNA) cattura temporaneamente le cellule nel corpo del ricevente, costringen-dole a produrre le proteine “spike” che consentono al virus SARS-CoV-2 di invadere le cellule umane. Per quale motivo i vaccinologi avrebbero voluto indurre il corpo a produrre la proteina più problematica di un virus nocivo? L’intenzione era quella di provocare la produzione di anticorpi che si legassero selettivamente alla pro-teina spike, neutralizzando il virus ogni qual volta lo incontrassero, rendendolo innocuo per le cellule umane.

Mai prima d’ora lo sviluppo di vaccini era stato seguito con così tanta attenzione dalla popolazione generale come è accaduto per i vaccini contro il Covid. Di colpo, persone che in passato non ave-vano mai mostrato alcun interesse nei confronti della scienza vaccinale o delle rispettive tecnologie hanno cominciato a discutere sui meriti della nuova tecnologia mRNA rispetto ai convenzionali vaccini vivi attenuati e a dissezionare gli stadi formali del pro-cesso di approvazione vaccinale. Molti, compresi alcuni dei più noti difensori dei vaccini, hanno espresso preoccupazione e diffidenza circa la sicurezza e/o l’efficacia dei vaccini anti Covid realizzati in così poco tempo.

Malgrado l’aver sostenuto di essere guidati dalla scienza, i go-verni e le autorità sanitarie degli Stati Uniti e di tutto il mondo hanno messo in atto politiche anti Covid che, nella stragrande maggioranza dei casi, si sono rivelate tutto fuorché scientifiche, in particolar modo quando si è trattato di vaccinazione.

Alcune delle iniziative più oltraggiose alle quali le agenzie per la salute e le società farmaceutiche hanno collaborato durante le sperimentazioni dei vaccini Covid includono:

L’aver affrettato la commercializzazione di vaccini che erano stati testati in modo insufficiente nei trial clinici.

L’aver occultato dati clinici sperimentali di cruciale impor-tanza, tenendoli nascosti alla comunità medica e alla popolazione.

L’aver prescritto la vaccinazione di sottopopolazioni a rischio (donne in stato di gravidanza, bambini), benché tali vaccini non fossero stati adeguatamente testati all’interno di questi gruppi.

[...]

ISBN 9789655986112

Pagine 527

Formato Brossura - cm 15x23

Sottotitoli Prefazione di Mary Holland JD; a cura di Zoey O'Toole e Mary Holland

Casa editrice The Turtles Team

Argomento Salute e Benessere

Collana Vaccinazioni

Prima edizione Settembre 2023

Traduzione Chiara Moscardin

Prezzo € 23,81 5% € 25,06

Aggiungi al carrello Regala questo prodotto
  • Dello stesso autore
Cercalo nel Punto Macro più vicino