Newsletter, Omaggi, Area acquisti e molto altro. Scopri MyMacro: Registrati Entra Scopri MyMacro: Registrati Entra
1987-2017: 30 anni di Benessere e Conoscenza

Gruppo Macro al Sana: un grande successo di pubblico grazie a "The China Study" e ai tanti autori che hanno animato gli incontri

Scritto da: Redazione Web Macro | News

Gruppo Macro al Sana: un grande successo di pubblico grazie a "The China Study" e ai tanti autori che hanno animato gli incontri

Il Sana di Bologna si è chiuso con grandi risultati, sia in termini di pubblico che di espositori. Entrambi hanno registrato un notevole aumento rispetto alle edizioni precedenti. Il Gruppo Macro ha dato il suo onesto contributo a questo risultato, attirando presso il suo stand una folla di centinaia di visitatori, lungo i 4 giorni della manifestazione, che hanno avuto modo di acquistare libri e, soprattutto, di partecipare a 15 eventi tra presentazioni di libri, convegni e proiezioni video.
Un evento su tutti è stato l’incontro dedicato a The China Study dal titolo “La rivoluzione delle forchette vegan”, svoltosi in una sala della Fiera. Vi ha partecipato una marea di gente (vedi la FOTOGALLERY), oltre a ogni nostra più rosea aspettativa: un segnale fortissimo che la conoscenza di quale può e deve essere un sano equilibrio tra alimentazione e salute è un argomento che tocca l’interesse di sempre più persone, non solo vegane e/o vegetariane.
Sotto l’esperta conduzione di Red Ronnie (vegetariano ante litteram), si sono succeduti gli interventi di Michela De Petris, Michele Riefoli, Stefano Momentè, Mirella Pizzi, Giorgio Rosso (il fondatore del Gruppo Macro) e Nicla Signorelli.
C’è stato anche l’intervento tramite video-intervista dello stesso dott. T. Colin Campbell che ha illustrato i nuovi studi che lui e il suo team stanno portando avanti dopo quelli raccolti su The China Study.

Le testimonianze di sportivi e di chi è stato intervistato da Le Iene

Ugualmente apprezzati sono stati gli interventi, più stringati ma importanti, di Laura Cavalluzzi, campionessa di beach volley, e di Massimo Leopardi, atleta categoria master di tuffi, che hanno spiegato come è possibile unire alimentazione vegana e attività agonistica. Due anche le testimonianze di chi sta vivendo sulla propria pelle cosa significa seguire un’alimentazione a base vegetale con una grave malattia in corso: hanno infatti parlato Paolo Fabrizi e Massimiliano Diaco, entrambi figli di papà che difronte a diagnosi dranmatiche come un tumore non si sono scoraggiati e stanno seguendo con ottimi risultati una dieta “non allineata” alla medicina convenzionale. Chi ha visto la trasmissione de “Le Iene” di qualche settimana fa conosce bene le loro due storie. A tutti i partecipanti a questo incontro, a quanti non sono riusciti ad entrare e a tutti coloro che sono interessati a conoscerne i contenuti, informiamo che a breve sarà disponibile sul nostro canale di Youtube l’intero video di circa 3 ore.

Tanti argomenti e grande pubblico presso lo stand

Presso il nostro stand, da sabato a martedì, si è invece svolto il grosso del programma eventi organizzato per il Sana. Tanti, variegati e sempre super affollati: questi incontri, grazie alla presenza di nostri autori, hanno spaziato dall’alimentazione sana per i bambini alle nuove scienze, dalla medicina ayuverda alla ginnastica intima per donne, dall’alimentazione crudista alle case in paglia, dal Km0 alla decrescita, dal Ph alcalino alla terapia chelante, dalla cucina vegan al Metodo Gerson… e molto altro ancora. Anche per questi incontri (perlomeno una parte) ci sarà a breve la possibilità di vedere i video sui nostri canali di youtube e quelli di nostri siti partner per l’occasione.



Potrebbero interessarti